sabato 9 settembre 2017

Taralli dolci alla farina di solina

Biscotti!
Ne preparerei  ad oltranza, di tutti i tipi, forme, sapori, anche se poi la mia fissazione per la dieta non mi permette di mangiare tutto quello che sforno a ciclo continuo.
Resta il fatto che amo la varietà e i dolci tradizionali da forno, quelli che al supermercato si trovano in buste di cellophane e sembrano avere un aspetto molto invitante, peccato poi a dover fare i conti con sapori sintetici e consistenze discutibili, e allora  me li preparo in casa e al diavolo la dieta.

Ricetta presa qui e modificata con la farina di solina.





Taralli dolci alla farina di solina e limone
Dose per 300 g di impasto , circa 20 pezzi
  • 115 g farina 00
  • 35 g farina di solina
  • 50 g zucchero semolato
  • 45 g burro
  • 1 uovo intero
  • scorza di un limone grattugiata
  • 8 g lievito per dolci ( volendo diminuire anche a 6 g )
Nella ciotola della planetaria setacciare le farine e unire il burro, sabbiare.
In un altro recipiente unire zucchero, buccia di limone, lievito e uovo, mescolare con una forchetta, ottenendo un composto fluido.
Versarlo sulla farina e burro e mescolare fino a compattare.
Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per 30'.

Preriscaldare il forno a 180°C.
Fornare dei cordoncini di 10/15 cm e chiuderli ad anello, rotolarli nello zucchero, posizionare su cartaforno e cuocere per 15'.
Far raffreddare prima di rimuovere dalla teglia.

 

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. Che meraviglia queste ciambelle, mi ricordano quelle che mangiavo da bambina in campagna. Le produceva l'unico fornaio del posto ed erano deliziose. O forse sono i bei ricordi a rendermele tali. Metto da parte la tua ricetta per farle! 😘

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...