venerdì 6 aprile 2012

La pupa di Pasqua di Lanciano e buona Pasqua

In questo periodo mi è presa così, con chiunque abbia a che fare provo ad estorcere ricette tradizionali.

E' successo anche con Laura, una cara giovane amica di Lanciano, che parlando della Pasqua  mi ha raccontato di questi dolci tipici.

Ho fatto subito una rapida ricerca in rete e ne ho trovato diverse versioni, con più uova, con il mosto cotto...questa è quella che realizzano abitualmente a casa della mia amica e io così ve la passo.

Lasciandovi anche i miei auguri di una Buona Pasqua.


La Pupa di Pasqua
( dose per tre soggetti medi o due grandi)
  • 5 tuorli
  • 1 albume montato a neve
  • 150 gr zucchero
  • 150 gr mandorle tostate e macinate finemente
  • 100gr cioccolato fondente grattugiato
  • buccia di mezzo limone grattugiato
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 bicchiere da vino di olio ( 125 ml olio di semi)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 300 gr farina 00 ( eventualmente un pò di più se l'impasto dovesse risultare poco malleabile)
  • cedro a cubetti q.b. ( io l'ho omesso)
Lavorare i tuorli con lo zucchero , una volta che risultino spumosi unire l'albume montato a neve.

Unire di seguito l'olio, la mandorle, la cioccolata, la cannella e il cedro.

Mescolare il lievito con la farina e aggiungerli al composto gradatamente.

L'impasto dovrà risultare sufficientemente compatto da poter essere modellato.

Procedere a formare i soggetti, di solito le figure preferite sono la pupa, il cavallo e il cuore.

Io ho realizzato tutti e tre, senza stampo, ma disegnando la sagoma sul retro della carta forno.

La pasta deve avere uno spessore di max 1 cm.

Cuocere in forno caldo a 180° per 20-25 minuti.

Far raffreddare e procedere alla decorazione.

Ho utilizzato questa glassa, ma volendo si può usare del cioccolato sciolto a bagnomaria.

Una volta fatto asciugare bene si può proseguire con le decorazioni con ghiaccia reale, realizzata unendo un cucchiaino di succo di limone e poco albume a 150 gr di zucchero a velo, mescolare fino ad avere una consistenza abbastanza densa, ma ancora sufficientemente fluida da essere utilizzata con dei conetti di carta forno o una sacca da pasticcere con una punta molto piccola.

Decorare a piacere e terminare con della mompariglia colorata.




Con questa ricetta partecipo al contest di Terry


e alla raccolta di ricette abruzzesi  di Eva


                                 e alla raccolta di Laura per la regione Abruzzo







Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

41 commenti:

  1. Auguri a te e famiglia per una serena Pasqua...belli e buoni i dolcetti, ogni regione ha delle bellissime tradizioni. Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Loredana, non conoscevo questa tradizione abruzzese! Belle le forme e le decorazioni.
    Buona Pasquaaaaaaaaaaaaaaaa!!!1

    RispondiElimina
  3. Ci è piaciuta appena l'abbiamo vista, questa ricetta, non la conoscevamo, ma siamo pronti a prepararla anche noi!
    Un bacione e Buona Pasqua
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. Tu estorci pure ricette a destra e a manca che poi le passi anche a noi...ihihihih!!!! Baci cara Lory e tanti carissimi auguri di buona Pasqua a te ed alla tua famiglia!!

    RispondiElimina
  5. Dolcissima la tua Pupa! Buona Pasqua Loredana!

    RispondiElimina
  6. Questo dolce pasquale abruzzese proprio non lo conscevo ma tra mandorle, cannella e cioccolato mi sa che è proprio da non perdere :) Un bacione, tanti auguri di buona Pasqua a te e famiglia

    RispondiElimina
  7. beh, non c'era modo migliore per me di farti di gli auguri che da un post su una golosa PUPA di Pasqua!

    Buona Pasqua :*

    Roberta

    RispondiElimina
  8. ciaoo! credo che la ricetta sia questa, ma non hai inserito il link...cmq la conosco! bella!! solo che non l'ho mai preparata perché ce la preparava sempre mia zia Rita! sia pupe che cavalli!

    RispondiElimina
  9. Che bella tradizione, non la conoscevo!
    Buona Pasqua anche a te e famiglia!
    Baci.

    RispondiElimina
  10. Bellissima questa pupa!!! Buona PASQUA ANCHE A TE

    RispondiElimina
  11. ohohohohhhh!!! *.* delizia!! ma com'è che i membri della squadra montersino mi tentano così tanto in questo periodo?!?
    complimenti lory!! stupenda!!
    tanti auguri anche a te tesoro!!
    baci

    RispondiElimina
  12. questa ricetta tradizionale con olio e poi, detto tra noi, devono essere buonissimi! Auguroni di cuore anche a te!

    RispondiElimina
  13. Loredana, hai estorto una bella fetta di tradizione! E pure bella da guardare, mette allegria, fa festa, fa sentire aria di riunione di famiglia! Mi è piaciuta tanto!
    Ne approfitto per lasciarti i miei auguri di Pasqua e per dirti che domenica onorerò di nuovo i tuoi budini al grana... Ho comprato degli stampini più adatti, più piccoli per farci una parte dell'antipasto!!! E quindi un piccolo pensiero andrà anche a te! Bacione!

    RispondiElimina
  14. Bellissime queste torte al cioccolato, quando io aprirò il mio uovo le penserò! :-))
    Auguro a te, cara Loredana ed alla tua famiglia una serena Pasqua, lo Spirito del Risorto vi doni pace e gioia e illumini la vostra vita

    RispondiElimina
  15. questa si che è una vera ricetta tradizionale!! E soprattutto è carinissima!

    RispondiElimina
  16. Ehiii che belle queste pupe!! Mi piace il nome di questo dolce ^_^ Auguroni carissima! ♥

    RispondiElimina
  17. questa è proprio una novità!!
    bellissima ricetta davvero =)
    buona pasqua!

    RispondiElimina
  18. ciao cara Loredana! Non conoscevo la pupa, grazie per aver presentato un'altra specialità, tutta personalizzabile! simpaticissimo il cavallino :-)
    ti auguro una Buona Pasqua

    RispondiElimina
  19. Auguri per una serena Pasqua e una spensierata Pasquetta!

    RispondiElimina
  20. Sai che io non sapevo che esistesse fino a settimana scorsa? Poi la madre di una mia amica me l'ha regalata..e in effetti mamma mi ha poi detto che la fanno anche in tutti i panifici dela zona!
    Ti è venuta benissimo mia cara!
    Buona Pasqua a te e alla tua famiglia ^^

    RispondiElimina
  21. in effetti questa versione e'molto diversa da quella che mi regalano sempre i vicini.ottima comuqnue.tanti auguri!

    RispondiElimina
  22. Non conoscevo questa ricetta la pupa é proprio bella! Buona Pasqua anche a te cara :-)

    RispondiElimina
  23. Si sono veramente buoni questi dolci e tu li hai fatti alla perfezione, brava!!!
    Ti auguro una buona e serena Pasqua!
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  24. Un abbraccio e tanti auguri di una serena pasqua.
    Non conoscevo questo dolce,brava!!!!

    RispondiElimina
  25. che golosità!!! non conoscevo questo dolce...da provare! dolcissima pasqua!!! ;)

    RispondiElimina
  26. carissima Loredana, Brava te ad estorcere ricette tradizionali, a quanto pare val la pena, date le bontà che poi proponi!
    Un affettuoso augurio di buona Pasqua, per te e la tua bella famiglia, docissime e serene feste per tutti :)

    RispondiElimina
  27. Ma dai! Sai che sto per glassarli anch'io? Ho fatto solo cuori, a Vasto vendono gli stampi per la pupa e il cavallo, ogni anno mi ripropongo di prenderli e non lo faccio mai. La ricetta è simile, vediamo se riesco a postare la mia Lunedì. Nelle feste non posso fare a meno delle tradizioni abruzzesi, mi fanno sentire a casa!
    Serena Pasqua, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  28. Serena Pasqua tesoro a te e famiglia!

    RispondiElimina
  29. ciao Lore, che bell'idea quella di estorcere ricette! Mi sa che, tra le tante cose che ti devo copiare, metterò anche questa! Quando poi si tratta di preparazioni così belle e particolari non possono esserci dubbi... copiare, copiare...
    Un abbraccio e tantissimi auguri di buona pasqua

    RispondiElimina
  30. Tantissimi auguri, Lori, a te e alla tua famiglia, un bacio a presto

    RispondiElimina
  31. Una meraviglia e che fame!!!!
    Buona Pasqua anche qui, tesoro!
    (\_ _/)
    (='.'=)
    (")_(")

    RispondiElimina
  32. Molti simpatiche e carine, paese che vai usanza che trovi :-) Tanti cari auguri di buona Pasqua, byee

    RispondiElimina
  33. Ma che belle e saranno anche buonissime! Ti rinnovo gli auguri, un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
  34. Wow che festa per gli occhi! Ti faccio tanti auguri per una Pasqua felice in relax :-D

    RispondiElimina
  35. non te ne perdi una....
    ciao lori, è un pò che non riesco a passare da te.. da nessuna parte a dire il vero...
    speriamo passi in fretta questo periodaccio, sono davvero stanca di vedere la piccola non stare bene..
    poi tornerò ai fornelli, alla macchina fotografica, e alle mie amiche.
    basta che lei stia bene.
    buona pasquetta, tesoro, anche se è quasi finita!

    RispondiElimina
  36. Che meraviglia....
    Grazie per aver partecipato al mio contest, Buona pasqua,
    Terry

    RispondiElimina
  37. bellissima questa tradizione, io la porto avanti, visto che sono abruzzese.....
    Se ti va passa dal mio blog, che trovi qualcosa del genere...
    Ciao e ti aspetto, magari con un caffè e delle neole farcite....
    Nadia

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...