martedì 16 giugno 2015

Scapece molisana, i Misteri di Campobasso per L'Italia nel Piatto

Cari amici, appassionati della nostra rubrica L'Italia nel Piatto, oggi ci piacerebbe portarvi con noi a  respirare l'aria di mare, a godere del sole, delle feste, a immergervi nei sapori delle sagre .

In particolare oggi vi racconteremo, a modo nostro, di ricette con  il pesce e di sagre o fiere a base di pesce.

Qui trovate tutte le regioni partecipanti:

Trentino-Alto Adige:

Friuli-Venezia Giulia: Tris di Regina di San Daniele
http://ilpiccoloartusi.weebly.com/litalia-nel-piatto/tris-di-regina-di-san-daniele-per-litalia-nel-piatto 

Lombardia: Trota saporita alla gardesana http://www.kucinadikiara.it/2015/06/trota-saporita-alla-gardesana-per.html

Veneto: Spaghetti con acciughe e barba di frate
http://ely-tenerezze.blogspot.com/2015/06/spaghetti-con-acciughe-e-barba-di-frate.html

Valle d'Aosta: Il pesce di montagna http://www.atuttopepe.ifood.it/2015/06/valle-daosta-n…ce-in-montagna.html

Piemonte: Trota in carpione http://j.mp/trota-in-carpione

Liguria: La sagra dello stoccafisso e il cappuccino di stocco http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/06/litalia-nel-piatto-la-sagra-dello.html

Emilia Romagna: La sagra del pesce a Gorino di Goro http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/06/sagra-del-pesce-gorino-di-goro-per.html

Lazio:

Toscana: Spaghetti con le vongole (alla livornese)
http://acquacottaf.blogspot.com/2015/06/spaghetti-con-le-vongole-alla-livornese.html

Marche:

Abruzzo:Spaghetti alla chitarra con vongole veraci e ceci http://ilmondodibetty.it/spaghetti-alla…-veraci-e-ceci

Molise: La scapece molisana - http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2015/06/scapece-molisana-i-misteri-di.html

Umbria: Trota al tartufo-  http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/06/trota-al-tartufo.html

Basilicata: NON PARTECIPA

Campania:

Puglia: Polpo con le patate al fornohttp://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/06/cucina-pugliese-polpo-con-le-patate-al.html

Calabria:Quadaru 'i pisci - http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/06/quadaru-i-pisci.html

Sicilia: Turbante di pesce bandierahttp://www.burroevaniglia.it/2015/06/turbante-di-pesce-bandiera.html

Sardegna:

Il nostro blog - http://litalianelpiatto.blogspot.it/

Per il Molise oggi vorrei raccontarvi di una preparazione immancabile e irrinunciabile per gli amanti del genere, in ogni fiera, festa o sagra che si rispetti: la SCAPECE molisana.

Fino a poco tempo fa ( io me lo ricordo e non sono così " vecchia") questa specialità veniva conservata in grandi tini di legno.
Questa preparazione a base di pesce , aceto e zafferano deriva il proprio nome dalla tecnica di preparazione utilizzata, l'escabeche, giunta nel contado di Molise grazie alla dominazione spagnola.

La "scapece" classica molisana è quella di razza, ma spesso vengono utilizzati anche pesci di diversa qualità o di minor pregio, come polpi, calamari, merluzzetti o palombo.







Questa volta sono riuscita a trovare la "scapece" durante la festività del Corpus Domini a Campobasso. svoltasi il 6 giugno scorso.


Se volete cimentarvi a preparavela in casa vi lascio la ricetta:

SCAPECE MOLISANA
  • 2 kg di razza
  • farina di semola q.b.
  • olio per friggere
  • 2 bustine di zafferano
  • 1/2 litro di aceto di vino bianco
  • sale q.b.
Spellate la razza, lavatela e tagliatela a pezzi.
Infarinatela e friggetela in abbondante olio bollente.
Sgocciolate e fate asciugare dall'unto eccessivo.

Sistemate i pezzi, affiancandoli , in una terrina e preparate la miscela di aceto e aromi.
In un tegame portare a abollore l'aceto con un pizzico di sale e lo zafferano, una volta pronto , spegnere e versarlo sul pesce.

Conservare in frigorifero per alcuni giorni prima di gustarla.


Una festa , quella dei Misteri di Campobasso che merita di essere vista almeno una volta.
I 13 "Ingegni" o Misteri, creati dal Di Zinno nel 1740, rappresentano delle "scene sacre" viventi, statiche eppure vivissime.
I figuranti, bambini e adulti, letteralmente "appesi" sui Misteri, riescono a ricreare la magia degli angeli in volo.
Il lavoro maggiore è svolto dai portatori che permettono ai Misteri di percorrere un lungo tragitto di quasi tre ore all'interno del centro cittadino, concludendosi poi con la benedizione dal balcone del Municipio, a tutti i Misteri , da parte del Vescovo.

Prendete nota di questo evento, ogni anno, nel giorno del Corpus Domini, Campobasso festeggia con i Misteri e con la " scapece", naturalmente.


Mistero di Sant'Isidoro
Mistero di San Crispino


Mistero di Sant'Antonio Abate
Questo Mistero è uno dei più popolari, insieme a quello di San Michele , per la presenza dei diavoli e, in questo caso, della Donzella che dovrà evitare di ridere o sorridere a tutti gli sberleffi che il diavolo le farà.
Non so come , ma riesce sempre a rimanere serissima!
 
Mistero di San Michele
La tradizione vuole che ad ogni sosta prevista,il diavolo prenda in braccio i bambini per colorare loro il viso di nero.
Una specie di "battesimo" del vero campobassano.


Mistero del Ss Cuore di Gesù

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

10 commenti:

  1. Ma che bello qui, fra tradizioni e cibi non so cosa scegliere, anzi vado nell'ordine, prima la festa e poi la tavola! Un bacione Lori, è sempre un piacere

    RispondiElimina
  2. Chebel post loredana, complimenti.. un gran lavoro!

    RispondiElimina
  3. bella ricetta della tradizione, e che colori con il vostro zafferano tutto si tinge di oro... dovrò venire per la festa dei misteri... complimenti!

    RispondiElimina
  4. Una preparazione che ci accomuna, questo mese! :)
    E questa festa deve essere stata meravigliosa.. lo si capisce già solo dalle foto!

    RispondiElimina
  5. qui c'è sempre da imparare cose nuove e che belle foto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Concordo con Giulietta! Una festa memorabile senza dubbio...e che piatto!!! Complimenti Loredana!!!

    RispondiElimina
  7. mi affascinano sempre le vostre tradizioni...! e che dire di questo piatto...la razza ( o rasc come la chiamiamo noi) in scapece sarà ottima come anche altri pesci!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Gustosissima la scapece e anche bella da vedere con quel giallo luminoso. Della festa che dire? La nostra bella Italia merita di essere valorizzata maggiormente in tutti i suoi centri storici.

    RispondiElimina
  9. Che bel folklore! Le tue foto mi hanno rapita! Complimenti!

    RispondiElimina
  10. Un post interessante e foto bellissime!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...