Google traduttore

venerdì 6 giugno 2014

Crocchette di piselli secchi e asiago

Continua la fase niente carne, dalle mie parti.
Complicato pensare sempre a qualcosa di alternativo e nutriente, ma anche una buona occasione per provare ricette che altrimenti non avrei sperimentato.

Non amo particolarmente i piselli, nè freschi, nè conservati, quelli secchi non li avevo mai presi in considerazione.
Si son rivelati utili e ottimi per preparare delle crocchette vegetariane e anche gluten free, basta sostituire il pan grattugiato con quello gluten free o con della farina di mandorle.



Crocchette di piselli secchi e asiago
dose per 4 persone
  • 250 g piselli secchi
  • patate medie lessate 3
  • un uovo
  • un albume
  • 100 g asiago
  • 50 g  parmigiano grattugiato ( o pecorino se amate i gusti decisi)
  • pane grattugiato ( gluten free) o farina di mandorle
  • sale q.b.
Mettere in ammollo i piselli in acqua per 3 ore.
Scolare, sciacquare e versare in una pentola coprendo con l'acqua a filo.
Controllare la cottura, i piselli dovranno diventare morbidi ( ma non troppo) senza disfarsi, salare.
Far intiepidire.
Versare in un contenitore le patate lessate e passate, unire i piselli, un uovo, il sale ( se occorre), l'asiago a dadini e il formagggio grattugiato, mescolare bene, far riposare in frigorifero per un paio di ore.

Formare delle crocchette, aiutandovi con due cucchiai,  rotolarle in un albume, leggermente battuto con una forchetta, passare nella panatura scelta ( pan grattugiato oppure farina di mandorle).
Cuocere in olio di arachidi fino a doratura.
Sgocciolare e servire tiepide o fredde.





Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

9 commenti:

  1. a queste crocchette è impossibile resistere!!buone, buonissime

    RispondiElimina
  2. Io invece adoro tutti i legumi, piselli compresi, e sono sempre alla ricerca di nuovi modi per mangiarli, senza ricorrere alle solite zuppe, che in questa stagione iniziano a starmi strette.
    Ieri ho provato un'insalata di ceci, rucola e gamberetti che mi ha stregato, ma dovrò provare le tue crocchette. Favolose!

    RispondiElimina
  3. La mia amica vegetariana e celiaca mi sta insegnando ad apprezzare piatti come questo, gustosi e davvero soddisfacenti. Bellissima anche la tua idea, la userò! ;-)
    Ciao, Lidia

    RispondiElimina
  4. Che belle, mi piacciono da matti questi tipi di crocchette di legumi, e piacciono anche ai ragazzi :-). Perfetto secondo senza carne!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Non sono vegetariana ma verdure e ortaggi ne consumo tantissimo, soprattutto in questo periodo. Buonissime queste crocchette.Sai che da noi si usa l'olio al posto del pangrattato, basta soltanto olearsi le mani e la forma tiene!.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo suggerimento, Barbara, grazie :D

      Elimina
  6. Ciao! molto originali queste crocchette con i piselli secchi! noi li abbiamo provati per sbriciolate o crumble ed abbiamo notato che sono molto più versatili di ciò che potrebbe sembrare!
    Intrigante la tua idea, brava!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ottimo modo per far mangiare i legumi ai miei figli e farglieli piacere!

    RispondiElimina
  8. che bontà! anch'io le preferisco alla carne!!! buona settimana, Laura

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...