venerdì 23 maggio 2014

Sbrisolona alla crema e fragole

Tempo di fragole finalmente.
Ora sono di stagione e possiamo  rimpinzarcene senza dover fare a cazzotti con il senso di colpa per aver acquistato quella vaschetta proveniente da altri Paesi, solo perchè attratti dall'aspetto irresistibile di questi frutti.

Non so voi, ma io alle fragole proprio non so dire di no e quando ho visto questa ricetta ho subito avuto voglia di provarla, modificando alcune cose secondo il mio gusto e la mia personale sensibilità nei confronti del lievito per dolci.

Ho poi preferito farcire con la crema alla vaniglia di Knam e non me ne sono affatto pentita.

Cosa aggiungere se non provatela , anche aggiungendo qualche altro tipo di frutta di stagione, sia chiaro! ;)




Sbrisolona crema e fragole

 per uno stampo da 22 cm di diametro

per la base
  • 220 g farina 00
  • 100 g burro
  • 130 g zucchero
  • 1 uovo
  • 8 g lievito per dolci
  • sale
Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti, lavorandoli il tempo necessario per ottenere delle briciole.

per la crema di Ernest Knam
( da preparare in anticipo)
dose sufficiente per farcire una torta di 22 cm
  • 215 ml latte
  • 35 g zucchero
  • 12 g farina 00
  • 4 g fecola di patate
  • 1/4 baccello di vaniglia( oppure una scorza di limone bio)
  • 40 g tuorli
  • zucchero semolato per la superficie

  • 8-10 fragole fresche
Bollire il latte con la vaniglia (o la buccia di limone).
In una ciotola mescolare la farina setacciata e la fecola, montare leggermente le uova con lo zucchero, unire le farine e mescolare, aggiungendo qualche cucchiaio di latte caldo per stemperare.
Riportare a bollore il latte, rimuovere la vaniglia ( o il limone), versare il composto di uova e farina e, mescolando sempre, cuocere per 3 minuti a fiamma moderata.

Versare in un contenitore di ceramica, cospargere di zucchero e conservare in frigo fino al momento di utilizzarla ( si conserva per 2 giorni).

Foderare uno stampo con della carta forno, versare metà del composto di frolla sbriciolata, coprire con la crema ( versandola direttamente da una sac à poche, per distribuirla più facilmente, coprire con le fragole tagliate a fettine e ricoprire tutto con il resto delle briciole di frolla.


Cuocere in forno caldo a 180°C per 45'-55'.

Servire tiepida o fredda spolverizzata con zucchero a velo, volendo accompagnare con del gelato alla vaniglia o al limone.







Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

12 commenti:

  1. Questa sbrisolona mette una voglia!!! Quest'anno non ho ancora comprato una fragola. Credo sia arrivato il momento. La tua torta mi invoglia a farlo! Baci.

    RispondiElimina
  2. Sbriciolata con le fragole? Deve essere buonissima e poi la tua con la crema di Knam è proprio perfetta!

    RispondiElimina
  3. Mi sembra di sentirne il profumo...bellissima!! :D Non ho mai preparato la Sbrisolona con la crema, ma c'è sempre una prima volta...giusto? Un abbraccio e buona giornata!
    Serena

    RispondiElimina
  4. Uno dei miei dolci preferiti con uno dei miei frutti preferiti... una combinazione letale per me ehehhehe

    RispondiElimina
  5. Mmm la briciolata di fragole?! Ma che meravigliosa visione!! Buona buona e poi abbinata a quella crema.. Troppo golosa!!:)

    RispondiElimina
  6. Ma...l'ho mangiata proprio oggi!!! Devo provarla anch'io!!! ^_^

    RispondiElimina
  7. Fantastica...io adoro le briciole e la ricotta!!! Chissà se trovo ancora qualche fragolina nell'orto???

    RispondiElimina
  8. che goduria! Io mai fatto una sbrisolona, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Va beh dai Lory, io muoro. Qui da te c'è sempre da imparare tantissimo e questa sbrisolana farcita mi ingolosisce tantissimo....
    baci

    RispondiElimina
  10. bellissimissima!!!devo assolutamente farla...mette l'acquolina!!!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...