lunedì 10 giugno 2013

Madeleines salate alle zolle e pecorino

Come promesso ecco il primo utilizzo delle zolle che sono buonissime semplicemente mangiate così come sono, ma, si sa, è sempre una piccola sfida provare a farne un utilizzo alternativo.

Piccoli bocconcini salati perfetti per un buffet, veloci da preparare e versatili, al posto delle zolle e del pecorino si può utilizzare qualunque altro formaggio e verdura, secondo i propri gusti.






MADELEINE ALLE ZOLLE E PECORINO
 (Ricetta ispirata da qui)

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti

  • 100 g di farina 00 setacciata
  • 2 uova
  • 6 g di lievito per torte salate
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 20 g di burro fuso
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 4 cucchiai di latte
Il ripieno:
zolle sott’olio tritate


Mescolate tutti gli ingredienti della ricetta di base con l’aiuto di una frusta. Incorporate le zolle. Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 220 °C. Versate un cucchiaio di impasto in ogni alveolo della placca per madeleine bene imburrata e posatela sopra una teglia forata. La mia era per 9 pezzi, con il resto dell’impasto ho riempito dei pirottini di carta.

Infornate. Lasciate cuocere per 3-4 minuti poi abbassate la temperatura a 180 °C e prolungate la cottura per altri 5-6 minuti. Se le madeleine dovessero colorirsi troppo velocemente, abbassate la temperatura del forno.


Volendo farcire con una crema al formaggio o con dei salumi.



Con questa ricetta partecipo al contest di Fragole & Cioccolato



e al contest di Stregavera, che il 4 luglio festeggia il suo compleanno


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

15 commenti:

  1. Mi farai morì di voglia con ‘ste “zolle”!!!
    Sfiziosissimi i tuoi bocconcini. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. prima sono andata a vedere cosa sono le zolle!!! e ora apprezzo questi deliziosi bocconcini!
    grande Loredana!
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  3. un finger food veramente sfiziosissimo!!!!!!!
    queste zolle mi incuriosiscono un sacco :))
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Le madeleines salate?!?!?!? WOW una scoperta UNICA!!! le proverò di certo...ma senza zolle ok :">
    SMACK ♥

    RispondiElimina
  5. che voglia di addentarle!!!! come antipasti sono perfetti :-) come stai Lory? la gamba va meglio? un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  6. Che bocconcini gustosi!
    Purtroppo non li posso replicare, mio marito odia tutto ciò che ha familiarità con l'aglio ahahah!

    RispondiElimina
  7. Hai ragione le zolle sono ottime anche così ^_^
    Ma in queste madeleines trovano uno spazio perfetto!
    Bellissime ^_^

    RispondiElimina
  8. Uuuu ma che idea carina, le madeleines salate, davvero sfiziose! Si possono lasciare anche semplici, mi piacciono :-)
    baciotti cara

    RispondiElimina
  9. bellissime complimenti davvero

    RispondiElimina
  10. Grazie cara, piacere di conoscerti, ti ho già inserita e sarai anche sull'album del contest nella pagina di facebook. Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Assolutamente fantastiche!!!
    Grandissima Loredana!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...