mercoledì 3 aprile 2013

Tartufi di cioccolato bianco alle fragole e pepe rosa

Lo so che ultimamente sto copiando ricette a tutto spiano, ma non è colpa mia se , care amiche, pubblicate delle robe favolose che ho subito voglia di provare.

Stessa cosa per questi cioccolatini, visti con altre ricette per lo Starbooks di marzo.
Il libro da cui sono tratti è Paul A. Young, Adventures with Chocolate , la ricetta è quella provata da Stefania L'Araba Felice.

Una ricetta bella da vedere e che ha saputo suscitare in me una tale curiosità che ho immediatamente provveduto all'acquisto di cioccolato bianco di qualità ( e a me non piace neanche!), pepe rosa ( che non avevo mai provato) e fragole fresche.

Rispetto alla ricetta ho avuto qualche difficoltà per la consistenza dell'impasto, che anche dopo una notte in frigo non voleva saperne di essere solido da poter essere manipolato.
Ho pensato di apportare qualche piccola modifica, la prossima volta, che adesso scriverò.



TARTUFI DI CIOCCOLATO BIANCO ALLE FRAGOLE E PEPE ROSA
Paul A. Young, Adventures with Chocolate
per circa 40 pezzi
200 g di fragoline di bosco o fragole comuni
75 g di zucchero di canna
200 g di panna liquida fresca ( per me 100 gr)
450g di cioccolato bianco
10g di pepe rosa, pestato
per la copertura
300 g di cioccolato bianco
15 g di pepe rosa, pestato grossolanamente

Ho dimezzato la dose .
Lavare le fragole, tagliarle a pezzetti e versarle in un tegame con lo zucchero, cuocere a fuoco moderato fino a quando le fragole non inizino ad ammorbidirsi, far cuocere fino a quando il composto non sarà ridotto a meno della metà.
Passare la purea con un mixer e porre nuovamente sul fuoco, unire la panna ( la prossima volta la dimezzo) e il pepe.
Far sobbollire 2' e spegnere.
Versare sul cioccolato bianco spezzettato, mescolare fino a che non risulti ben sciolto, far raffreddare e conservare in frigo per una notte.

Formare delle palline , aiutandosi con amido di mais o zucchero a velo ( meglio di no, è già dolce).

Tenere in frigo, ma meglio in frezeer, fino al momento di usarle.

Ho avuto difficoltà nel formare le palline e allora ho proceduto come per normali cioccolatini, utilizzando uno stampo al silicone, in cui ho formatto dei gusci di cioccolato bianco, fatti raffreddare, riempiti con il composto e poi chiusi con  altro cioccolato.
Temperare il cioccolato bianco ( se volete, questa volta l'ho fatto):
Sciogliere i 2/3 della quantità prevista a bagnomaria, lontano dal fuoco aggiungere l'ultimo terzo e mescolare fino a quando la temperatura del cioccolato fuso sarà di 26°, rimettere sul bagnomaria, portare a 31° e rimuovere.

Immergervi le palline,( oppure spennellarvi l'interno degli stampini), rotolare in un pò di pepe rosa, conservare al fresco.




Con questa ricetta partecipo, per la prima volta allo Starbooks Redone





Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

26 commenti:

  1. Ci credo che ti vien voglia di copiarla sta ricetta!!! Devono essere paradisiaci!!! ;)

    RispondiElimina
  2. il mio stesso problema... li avevo fatti, temppo prima, per il compleanno di Mapi e la ganache non si era addensata come avrei voluto... però, il sapore era straordinario. I tuoi, come sempre, son roba da pasticceria, ma ormai il rischio è di diventare banali, a farti i complimenti!
    Grazie ancora e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Eccoti!!
    Sono venuti benissimo nonostante la difficoltà, credo che tutto stia nel far asciugare molto bene le fragole sul fuoco...o magari le fragole arabe sono di loro meno acquose?
    Mille grazie e complimenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me il segreto è nella composta! Comunque di una bontà unica ;)

      Elimina
  4. Tu hai copiato al ricetta, io mi sono lanciata direttamente all'acquisto del libro. E ora navigo nell'indecisione di cosa provare per prima!!!
    Anche a me non paice molto il ciocco bianco ma solo epr la curiosità dell'abbinamento li proverei. Ci pensa poi la talpa a spazzolare tutto :))) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Meravigliosi questi cioccolatini cara Loredana
    Mio marito adora il cioccolato bianco e quel tocco poi di pepe rosa....Insomma una vera tentazione
    Complimenti
    Sei stata bravissima!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Bravissima...hai fatto bene..quando ci vuole, ci vuole anche copiare!!bellissimi e molto delicati

    RispondiElimina
  7. ma che ce frega non è peccato rubare ricette se poi sul blog diciamo di averlo fatto e si nomina la fonte ... e che fonte questa complimenti è bravissima Stefania e te sei stata bravissima a rifarli. Complimenti ancora

    RispondiElimina
  8. Mamma mia Lory.. che delizia unica!! Mi attirano da matti.. devo provarli assolutamente anche io, sono anche eventualmente munita di stampini in silicone per cui.. <3 <3 Mitica! TVTTB!

    RispondiElimina
  9. Golosissimi...Adoro il cioccolato bianco!!!

    RispondiElimina
  10. Davvero sfiziosi e molto golosi!! Bravissima Loredana, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Cara Loredana,
    non ho parole, le tue creazioni sono davvero molto raffinate e quasi elitarie. Quel ripieno lo si percepisce già a vista e quel tocco di pepe rosa rende questi tartufi è una rara delicatezza.
    Ti abbraccio forte Loredana, perdonami se non sempre passo, ma, purtroppo, pur avendo messo il tuo sito nella blogroll, non mi compare l'aggiornamento e oggi sono venuta solo grazie a fb.
    in ogni caso,tu conosci la mia stima e affetto verso tutto ciò che crei.
    vaty

    RispondiElimina
  12. Sicuramente un ottimo abbinamento, la fragola con il pepe rosa, per non parlare del cioccolato bianco!

    RispondiElimina
  13. Ehiii ciao cara!
    In effetti pensavo di aver letto male il titolo del post.. "cioccolato bianco"? Ma non ci eravamo dette, proprio poco tempo fa, che non ci piaceva il cioccolato bianco? :P ahhahah brava Lori, sei di mentalità aperta e ti butti su tutto, appena qualcosa ti colpisce! E devo dire che il pepe rosa dà un bel tocco di originalità alla ricetta! Sarei curiosa di assaggiarli! bacioni

    RispondiElimina
  14. L'unico cioccolato bianco che mangiavo era quello del biancorì.
    Però questa ricetta con il cuore di fragola e pepe rosa.. chissà! Devo prima finire la ganche che ho nel freezer e poi magari ci provo ^_^!!!!
    Un bacione LORY SMACK ♥

    RispondiElimina
  15. Li avevo gia' adocchiati da Stefania..belli e buoni!
    Non so se cio' aiuta/consola,ma ogni qualvolta io usi la panna in Italia mi sembra piu' liquida rispetto a quella inglese,particolarmente la double!
    Un salutone

    RispondiElimina
  16. oh mamma tra te e Stefania mi state facendo venir voglia di provare questi bocconcini goduriosi!! ho tutto tranne le fragole ma basta comprarle..mumble mumble mi sa che li provo :-D Ti sono venuti una meraviglia, brava, come sempre! un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  17. una sola parola
    GO LO SI !!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. assolutamente meravigliosi!!!

    RispondiElimina
  19. Senza parole ... solo un certo languorino!!!!

    RispondiElimina
  20. be se copiare vuol dire fare 'ste cose.. ben venga... quando passo ad assaggiare???? un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quando vuoi!!!! Qualcuno ancora gira per casa :)

      Elimina
  21. Mmmmm il cioccolato banco non è per me troppo dolce...... Però se me li trovassi a casa di sicuro li assaggerei ;) capito Lory? ;) bacioni

    RispondiElimina
  22. La difficoltà di realizzazione non è cosa da poco! Tu sei stata bravissima :-) Complimenti cara

    RispondiElimina
  23. non ti nascondo che anche a me piace il pepe rosa sul cioccolato (una volta ho fatto la mousse al cioccolato con pepe rosa) cioccolatini strepitosi!! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. che brava!!! anche a casa nostra non amiamo troppo il cioccolato bianco, ma ammetto che sono stata molto tentata da questi tartufini...
    grazie mille per aver partecipato allo starbooks :)

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...