domenica 10 febbraio 2013

Budini salati di zucca e lenticchie rosse, con salsa al gorgonzola e cialde croccanti di parmigiano

Niente di trascendentale, avevo della zucca lessata, delle lenticchie rosse lessate e del gorgonzola aperto da finire, il ricordo dei budini salati per l'MTC sempre in agguato, qui, qui e questo è il risultato.

Che poi abbia pensato a san Valentino è solo colpa del blog ;)


Budini salati zucca e lenticchie rosse con salsa al gorgonzola e cialde croccanti


  • 250 gr di zucca lessata
  • 100 gr circa di lenticchie rosse decorticate lessate
  • 1 uovo ( un pò meno di uno, ne avevo usato un pò per pennellare dei panini!)
  • poco latte circa 25 ml
  • parmigiano grattugiato 15 gr
  • sale
  • pepe
Per la salsa al gorgonzola
  • 100 gr gorgonzola dolce
  • 50 ml latte
  • sale se occorre
Per le cialde al parmigiano
  • parmigiano grattugiato
 Frullare la zucca, le lenticchie, l'uovo , il latte e il parmigiano, sale e pepe.

Versare il composto in stampini monodose imburrati e infarinati e cuocere in forno caldo a 180°, a bagnomaria per 30'.


Nel frattempo preparare la salsa di accompagnamento, in un pentolino versare il latte e il gorgonzola a pezzetti, far sciogliere e addensare fino ad avere la giusta consistenza, se occorre salare , non dovrebbe essere necessario.

Preparare le cialde al parmigiano versando un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato in un pentolino antiaderente caldo, aspettare che il formaggio si fonda e togliere dal fuoco, raffreddandosi diventerà croccante. Ho voluto preparare le cialde dando una forma a cuore, ho utilizzato dei tagliabiscotti in alluminio e riempiti con il formaggio grattugiato, una volta sciolto il formaggio ho tolto dal fuoco e staccato delicatamente.





Con questa ricetta, veloce e riciclosa partecipo al contes di Dauly La cucina del riciclo



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

15 commenti:

  1. Sono stupendi e molto scenografici!

    RispondiElimina
  2. LOREDANA MA SONO FANTASTICI COMPLIMENTI UNA BELLA IDEA ......

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta, ben presentata e molto appetitosa!!!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. Insomma ce li vorresti spacciare per cucina degli avanzi?! :D Sei un mito Lori!! Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  5. ma quanto mi piacciono i budini salati lo sò solo io... questi sono uno spettacolo per ingredienti e una deliziosa cosina romantica per gli occhi. Bravissima!

    RispondiElimina
  6. Il budino salato e' stupendo!!! :) Più che riciclo , dovremmo dire reinventare il cibo per renderlo favoloso!!! :) Bellissima ricetta!!!!!

    :** Smack!


    In corso sul mio blog il GIVEAWAY : 2 RIGHE D'AMORE

    RispondiElimina
  7. Una ricetta fantastica!!! complimenti!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  8. Mhhh, invitante. Il budino salato non l'ho mai assaggiato, con la tua ricetta penso che dovrei provare. Bacio.

    Mon'Em Cuisine

    RispondiElimina
  9. Loredana questa ricetta è da ristorante! una soluzione assolutamente raffinata e favolosa oltre ad essere appetitosa!
    Buonissima domenica

    RispondiElimina
  10. Che delicatezza questa ricetta! Complimenti!!!Annamaria

    RispondiElimina
  11. Un budino strepitoso e una presentazione elegantissima, niente male per una cena romantica!!!

    RispondiElimina
  12. Ricetta particolarissima, presentata divinamente e con sapori decisi e ben integrati. Complimenti, Loredana :)

    A presto!

    RispondiElimina
  13. questa ricetta "del riciclo" è molto invitante e con ingredienti semplici hai creato una preparazione molto chic! Pensa che il 14 febbraio è pure il mio anniversario di matrimonio e non vado mai al ristorante perchè sono stracolmi! Complimenti Loredana

    RispondiElimina
  14. deliziosi questi budini riciclosi, mi piacciono molto :-P

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...