venerdì 8 giugno 2012

Torta alla mousse di lemon curd e fragole

Vi ricordate dei Misteri di Campobasso???...ne avevo parlato lo scorso anno qui, ebbene domenica 10 giugno ci sarà nuovamente la tradizionale manifestazione , per chi fosse nei paraggi  consiglio di fare un salto, io sarò lì...pronta a godermi ogni ballonzamento e linguaccia dei diavoli!!!
Per il resoconto e le foto ( spero!) alla prossima settimana, adesso un pò di dolcezza per il fine settimana!

Alzi la mano chi, ogni volta che l'Araba  pubblica un post, non si precipita a leggere quello che scrive e a guardare la ricetta.

Io lo faccio e trovo sempre un motivo per sorridere e riflettere e ricette "furbe" da tenere presente quando ho voglia di un dolce o un piatto buono, d'effetto senza sprecare troppo tempo.

Anche con questo post è stato così, vado, leggo, prendo appunti e penso al dolce da preparare la domenica per gli ospiti...mentre preparavo la crema al lemon curd di Martha Stewart, mi è venuta la voglia di utilizzarla in un modo un pò diverso, ma l'input è partito da lei, quindi onore all'Araba Felice.


Torta alla mousse al Lemon curd e fragole
  •  base di frolla
  • mousse al lemon curd
  • fragole
  • gelatina per torte

 Lemon curd di Martha Stewart ( come riportata dall'Araba felice) 
  • un uovo intero e 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 40 ml di succo di limone
  • 15 g di burro 
In una casseruola mescolare l'uovo intero, i tuorli, lo zucchero ed il succo di limone.
Girare con una frusta a mano e mettere sul fornello, a bagnomaria girando continuamente ( anche io , come Stefania, questa volta ho provato a cuocere su fuoco bassissimo , ho recuperato un pochino di tempo rispetto al bagnomaria!).

Fermarsi quando il composto prende consistenza e vela il cucchiaio.
Aggiungere il burro, un pezzetto alla volta, girando energicamente per farlo sciogliere.



 Farlo raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigo.

NOTE
Questa crema è da preparare in anticipo e si conserva in frigo per un mese; se il barattolo non è stato aperto, anche per 3 mesi, ma io non ho mai provato a tenerla così a lungo, visto che è abbastanza veloce da preparare .


Base di frolla

Ho utilizzato le dosi della pasta frolla bianca di Ernst Knam.
  • 300 gr farina 0
  • 150 gr burro
  • 150 gr zucchero semolato
  • 3 uova
  • 2,5 gr sale
  • 1 baccello di vaniglia
  • scorza grattugiata di 2 limoni non trattati
  • 7 gr lievito per dolci

Setacciare la farina con il sale, aggiungere il lievito, i semi del baccello di vaniglia raschiato con la punta di un coltello.

Formare una fontana e nel centro versare le uova, il burro lavorato con lo zucchero e la buccia grattugiata dei limoni.

Impastare con la punta delle dita e, appena gli ingredienti saranno incorporati in modo uniforme, formare una palla.

Avvolgere in una pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Al termine stendere allo spessore di 2 mm dare la forma scelta, coprire con della carta forno, riempire con fagioli secchi e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti.
Rimuovere la carta e i fagioli e rimettere in forno per altri 6 minuti.

Far raffreddare.

NOTE
Quando la fretta è cattiva consigliera... non avendo osservato il tempo di riposo prescritto, l'impasto, dopo i primi 15 minuti di forno era molliccio e informe, ho rimosso ugualmente la carta e continuato nella cottura, ho perso la forma dello stampo e ho recuperato incidendo la base con un anello per torte della misura del dolce che , poi, ho realizzato.
Consiglio vivamente di preparare la frolla in anticipo e di farla riposare.

Mousse al lemon curd
  • 150 gr lemon curd
  • 200 ml panna fresca
  • 8 gr colla di pesce
  • 2 cucchiai di limoncello
Mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce.
Nel frattempo semimontare la panna, unire la crema al lemon curd, mescolare bene.

Versare in un pentolino due cucchiai di limoncello e aggiungere i fogli di colla di pesce strizzati, sciogliere su fuoco dolcissimo fino al completo scioglimento della gelatina ( ATTENZIONE a non farla bruciare altrimenti toccherà buttare tutto e ricominciare)

Versare sulla crema di panna e lemon curd, facendola passare attraverso un setaccino.
Mescolare bene e versare sulla base di frolla, posizionata all'interno di un anello per torta.

Pewr evitare che si attacchi alle pareti utilizzare dei fogli di acetato per alimenti o della carta forno.

Mettere in frigo a rapprendere per almeno 3 ore.

Gelatina di fragole per la finitura
  • 1 bustina di gelatina per torte alla frutta neutra
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 ml di passato di  fragole ( ottenuto frullando le fragole e passando al setaccio il composto)
  • 200 ml di acqua
Mescolare il contenuto della bustina con lo zucchero, unire l'acqua e la polpa di fragole, porre sul fuoco e cuocere per due minuti dal bollore, mescolando sempre.
Lasciara intiepidire.

Nel frattempo prendere la torta e decorare la superficie con fette di fragole .
Versare la gelatina e porre in frigo fino al momento di consumare.





Con questa ricetta partecipo al contest di Crema e panna



Con questa ricetta per il colore rosso partecipo al contest di Arte in cucina  e di Le ricette di Tina  collaborazione con Casa Piacenza



Con questa ricetta partecipo al contest di Lui e Lei in cucinaperchè mi sembra ideale per concludere una cenetta romantica, a voi no??





invio con piacere questa ricetta a Ann di Bper Biscotto





Togliere dal fuoco, passarlo attraverso un colino e metterlo in un barattolo.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

33 commenti:

  1. Un'altra preparazione fantastica complimenti a te e all'Araba felice che anche io seguo con piacere.Aspetto le foto della manifestazione I misteri di Campobasso e ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Che bel dolce estivo! Con il caldo che ho questi giorni sarebbe l'ideale!

    RispondiElimina
  3. Onore a Stefy, Lore (concordo pienamente anche a me fa lo stesso effetto quell'Araba lì :P), ma onore a te!
    Che qui ci fai capitolare appena mattina con questo dolce strepitoso!
    Come sempre bravissima... chapeau ^__^
    Un bacino Any

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa torta! il lemon curd, ma anche tutti gli altri curd mi tentano e non poco.. sai che non l'ho mai fatto? quando poi mi deciderò ti chiederò qualche dritta!! un bacione, Francy

    RispondiElimina
  5. Anche io corro sempre a vedere i post della bella Araba sono troppo divertenti e ci sono sempre idee particolari! Però cara anche tu non scherzi!!! hai fatto un dolce magnifico nell'aspetto, nei colori e nei sapori :-) Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  6. Che strepitosa bontà!!!
    Ma come si fa a vedere un dolce così magnifico quando si cerca di stare un pò a dieta??? Oh mamma che supplizio!!!!! ;-))))
    Un bacionee
    Monique

    RispondiElimina
  7. Urka che bellezza! è proprio un bel dolce x romanticoni come noi! grazie mille di aver partecipato e in bocca al lupo! ;-)
    ciao Lory
    Valeria e Giuseppe

    RispondiElimina
  8. Già dalla foto si capisce che è una meraviglia.
    Se poi passo a leggere la ricetta... ho la conferma.
    Diciamo che, per la prova scientifica, mi manca l'assaggio... ergo: ARIVOOOOOOOOO
    Nora

    RispondiElimina
  9. Che magnifica torta!! Un tionfo di frescezza e colore!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. Complimenti a Stefania (e confermo che anch'io faccio come te!!) e ... Loredana di certo a te per questa torta che è bellissima e artistica. Posso purtroppo solo immaginare il gusto. Stupenda, complimenti!

    RispondiElimina
  11. Onore a te, Loredana, cosa dici...guarda cosa hai tirato fuori!!!!

    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  12. che aspetto superbo! e' bellissima!!!

    RispondiElimina
  13. U sono andata a sbirciare il tuo vecchio post e dalle foto che ho visto sarà davvero una bellissima manifestazione!!!
    Questa torta è deliziosa ^_^, ma nella mia casetta è arrivato il tempo di archiviare il forno, fino al prossimo fresco :D!!!!
    Un bacione grande e divertiti OK!!! Smack

    RispondiElimina
  14. mamma mia è strepitosa...io da buona pasticciona, ho paura a cimentarmi in questi dolci...mi limito a lustrarmi gli occhietti guardando le tue foto, chapeau!

    RispondiElimina
  15. Ciaoo Loredana!!grazieee!!è un incanto!!buon w.e.

    RispondiElimina
  16. Il lenon curd di Stefania e' già tra le mie ricette base e so per certo che infallibile. Ma questa tua torta, a parte il piccolo incidente di percorso, e' magnifica. Anzi, ti diro' che l'idea di non vedere i bordi della frolla ma solo lo strato di pasta, e' bellissima. Questo e' il mio prossimo dolce per una serata importante. Grazie per averla postata. Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
  17. Ciao Loredana, hai fatto un dolce semplicemente fantastico!!
    Sei troppo brava!!
    Ho letto che sarai qui a Campobasso per il Corpus Domini!!
    Qui si respira già aria di festa, le bancarelle sono arrivate da ieri e il traffico è in tilt, l'unica pecca è che quest'anno niente concertone!!
    Il nostro sindaco ha detto che purtroppo siamo in periodo di crisi ma per fortuna nessuno ci toglierà la consueta sfilata dei Misteri!!
    Un bacione Carmen

    RispondiElimina
  18. Una goduria già per gli occhi, bellissima torta con la superficie fragolosa bella lucida!!!
    Sono passata a vedere il tuo post dello scorso anno, e che peccato sia cosi lontano per me, mi piacerebbe molto vedere questa festa! Che modo originale di far "volare" i pesonaggi.. belle le tue fotografie, spero di vedere presto quelle di quest'anno!!
    ti auguro un buon weekend,
    ciao ciao
    Dany

    RispondiElimina
  19. Ciao Loredana, scusa se te lo dico ma magari può esserti utile per la prossima volta, credo che la base di frolla non ti è venuta bene perché la ricetta non è corretta....3 uova intere sono troppe su questa dose di farina, la ricetta è sbilanciata...ci sono troppi liquidi!!! Forse dovevi mettere 3 tuorli oppure l'equivalente di peso che è 1 uovo grande (circa 60g).
    Il riposo in frigo serve soprattutto per poterla stendere facilmente e per non farla ritirare in cottura, ma da quello che racconti il problema deve essere stato un altro!
    Comunque alla fine il risultato è stato eccellente e questo e l'importante!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. ma che ricetta stupenda! ti va di partecipare al mio contest con questa ricetta?
    ti aspetto
    buon week
    Samaf
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    RispondiElimina
  21. Hai ragione su Stefania:) scusami ieri nn sono riuscita a lasciarti un msg problemi di connessione
    .ad ogni modo nonostante tutto il risultato e' stato eccellente! Buonissima la Lemon curd! Grazie cara!

    RispondiElimina
  22. che ricettina... non sembra per niente facile, ma penso che il risultato ripaghi tutti gli sforzi... buona domenica!

    RispondiElimina
  23. Che bella questa torta, mi hai fatto venire in mente che sono secoli che mi riprometto di fare una gelatina di agar agar da mettere sulle torte e non ci ho ancora provato. Forse mi ci vuole un cheesecake per darmi da fare!!

    Ciao
    Alessandra

    PS
    anch'io visito sempre Stefania appena vedo un nuovo post... o almeno ci provo, a volte mi scappano... ma non per molto!!

    RispondiElimina
  24. Questa torta è un capolavoro...veramente stupenda e deliziosa! Grazie per aver partecipato al mio contest! :D

    RispondiElimina
  25. Cara, ogni volta una sorpresa e ti ritrovo sempre più brava!! Ciao!
    Elisa

    RispondiElimina
  26. Ecco il curd di cui mi parlavi: quello al limone è il mio preferito ed in una torta così è sicuramente l'ingrediente che dà carattere :D

    RispondiElimina
  27. deliziosaaaaaaaaa.... la voglio!!!!

    RispondiElimina
  28. Fantastica!!! La voglio provare a fare anche io.
    Ti ringrazio per essere passata a trovare il mio blog, sei stata davvero gentile! Buona giornata
    Cannella&Pois
    http://cannellaepois.blogspot.it

    RispondiElimina
  29. Fantastica!!! La voglio provare a fare anche io.
    Ti ringrazio per essere passata a trovare il mio blog, sei stata davvero gentile! Buona giornata
    Cannella&Pois
    http://cannellaepois.blogspot.it

    RispondiElimina
  30. provvidenziale.....visto cosa è emerso dal fondo del frigo.......te la copierò prestissimo!!!!

    RispondiElimina
  31. scusa, ma io dov'ero quando hai pubblicato questa cosa qui???? ...non va bene, devo assolutamente trovare più tempo per poter soffrire in pace dietro al monitor! ^_^

    :**
    roberta

    RispondiElimina
  32. ciao lori, ma quante meraviglie mi sono persa durante queste vacanze e successivi lavaggio e stiratura???
    e che belle le foto della festa...
    spero di avere un pò più di tempo, adesso, anche se con la fine dell'asilo sarò perduta....
    per la marmellata con la stevia sai che non so?? se non mi dimentico mi informo.. io non mi sono posta il problema perchè ne ho fatta poca, e anche con lo zucchero non ne faccio mai tantissima, a mia figlia e al papi non piace quindi...
    un bacio grande, e sempre chapeau per le tue ricette e le tue immagini...
    <3

    RispondiElimina
  33. I tuoi contributi alle mie raccolte sono sempre deliziosi <3 Grazie

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...