sabato 19 maggio 2012

Chiuso per lutto...





Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

3 commenti:

  1. Loredana non so se stavolta c'entri davvero la mafia...è tutto troppo strano, aldilà della simbologia dell'atto in sè....mi fido più di quello che dice Gratteri che conosce bene il mondo ed il codice mafioso, quindi per ora sto a guardare...ma non credo sia un discorso di mafia stavolta! La protesta non dev'essere solo contro la mafia, ma contro tutte le mafie, tutte in assoluto! in questo Paese ci sono troppe forze che avrebbero potuto fare quell'azione terribile e la gente deve smetterla di fare finta che tutto vada bene e non ribellarsi a questo stato di cose. Se il popolo si ribella, nessuno può più mettergli i piedi sopra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che il popolo inizi a ribellarsi è legittimo, ma il popolo non colpirebbe i suoi stessi figli.
      Gratteri esprime un giudizio da profondo conoscitore della mafia e dei suoi meccanismi.
      Sicuramente qualcuno rivendicherà un attentato così infame, ora ci tocca solo piangere una morte assurda.

      Elimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...