lunedì 20 febbraio 2012

Zuppa di rape rosse e grissinotti




Zuppa di rape rosse con grissinotti
(ricetta da La Cucina Italiana febbraio 2012)

per 6 persone


Per i grissinotti
  • 150 gr farina 0
  • 130 gr farina di mais fioretto
  • 50 gr semola di grano duro
  • 150 ml latte
  • lievito di birra secco 10 gr.
  • zucchero
  • sale
Impastare la farina 0, la semola e 100 gr di farina di mais fioretto con il lievito, un pizzico di zucchero e un pizzico di sale e 35 gr di burro morbido.

Quando avrete ottenuto un impasto grumoso, unite il latte e lavoratelo fino a renderlo omogeneo; ponetelo a lievitare in una ciotola coperto con un canovaccio bagnato, per circa 2 ore.

Dividete l'impasto in strisce e, lavorando su un piano spolverizzato con la farina di mais, fatene dei filoncini, quindi divideteli a trancetti lunghi circa 3 cm.
Disponeteli su una placca coperta con carta forno e lasciateli lievitare ancora, coperti, finchè non raddoppiano di volume ( 45'-90' minuti a secondo della temperatura).

Infornateli nel forno freddo, impostato a una temperatura di 200°, per 25' circa.
( Infornati in forno freddo fa si che il calore che sale a poco a poco favorisca un'ulteriore lievitazione che li renderà ariosi e leggeri,si conservano per un paio di giorni).



Per la zuppa
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 500 gr di rape rosse cotte
  • 250 gr cipolla
  • 90 gr carota
  • 80 gr sedano
  • 35 gr burro
  • panna acida
  • alloro
  • chiodi di garofano
  • prezzemolo
  • pepe in grani

Tagliare indadolata le rape rosse e sciacquarle sotto l'acqua corrente, poi scolarle.

Ridurre in dadolata anche sedano, carota e cipolla e rosolarli per 3'-4' in casseruola con il burro rimasto, 3 foglie di alloro e 2 chiodi di garofano pestati insieme a un cucchiaio di pepe in grani.

Unire la rapa, bagnare con il brodo e lasciar cuocere per 25'.

Distribuire la zuppa nei piatti, completare con una cucchiaiata di panna acida ( ottenuta mescolando un cucchiaio di succo di limone a 100 ml di panna fresca e 100 m di yogurt naturale e tenuto in fresco per almeno un'ora ).

Cospargere con del prezzemolo tritato; servire con i grissinotti.






Con questa ricetta partecipo al calendario di Ammodomio


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

25 commenti:

  1. I grissinotti saranno la felicità dei miei figli...e anche della madre a dire la verità! noi non mangiamo spesso le rape rosse, ma questa zuppetta mi ispira parecchio...poi c'è la mia amatissima panna acida :)

    RispondiElimina
  2. Quanto mi tentano quei grissinotti con la farina di mais...non so se ci arriverebbero nella zuppa :))
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Le rape rosse in famiglia piacciono solo a me e a mio marito ma i grissinotti mettono di sicuro tutti d'accordo.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  4. davvero mai provate in una zuppa... proverò di certo la tua ricetta ^^

    RispondiElimina
  5. che spettacolo...poi i grissini creano un piatto completo e stuzzicante :) brava! Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. ogni volta che passo di qui penso sempre "ma quando mi inviterà a cena? " :D

    RispondiElimina
  7. mi piacciono da morire i grissinotti che credo avrebbero poca vita in casa mia!!! deliziosa la zuppa di rape rosse! buon lunedì cara :-)

    RispondiElimina
  8. Ma sai che non ho mai mangiato le rape rosse?? :"> devo provarle, so che fanno bene! Comunque questi grissini sembrano davvero speciali!! ^_^

    RispondiElimina
  9. Ecco in un solo post addirittura due ricette! Lory sei un portento. Ma come fai a fare tutto?

    RispondiElimina
  10. che bella zuppetta =) e i grissinotti!?!?! brava Loredana...un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Mi hanno incuriosita i grissinotti. Devono essere come le ciliegie una tira l'altra.

    RispondiElimina
  12. Ma che interessante la tua zuppa di rape rosse, mai provata fin'ora ma...ti farò sapere.
    Buona settimana Dana et Dana

    RispondiElimina
  13. Bel piatto in rosso...quei grissinotti poi mi piacciono moltissimo!!

    RispondiElimina
  14. la zuppa deve essere ottima! :) i grissinotti sono proprio da provare! :) a presto, buona serata! :)

    RispondiElimina
  15. La zuppa mi incuriosisce molto, io finora la rapa rossa l'ho usata ma non come ingrediente dominante. E questi grissinotti sembrano proprio super!

    RispondiElimina
  16. cara Loredana, venire nel tuo blog si ha certezza che hai preparato qualcosa di speciale! Di questa ricetta sono attratta dai grissinotti, perchè, io dò la colpa al forno, ma con pane & C. non sono abile, invece tu sei bravissima, e poi accompagnata a questa zuppa dai colori inusuali ... bravissima! Baciotti e ronron dalla strana coppia Helga e Magali

    RispondiElimina
  17. Non riesco a scegliere. Non saprei dire se mi attirano di più i grissinotti o la zuppa.... fatto sta che darei qualsiasi cosa per averli qui adesso. A dispetto della dieta, della dietologa e tiè del fatto che sano è anche BUONO!
    Nora

    RispondiElimina
  18. Wow, i grissinotti mio figlio li mangerebbe tutti in un attimo, ne sono sicura. E la zuppa sembra buonissima cosi' a quadrotti invece che tutta passata!

    E poi grazie per le tue belle parole, fanno veramente piacere :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  19. L'accoppiata è di sicuro vincente: una deliziosa zuppa + quei fantastici grissinotti...un matrimonio perfettamente riuscito! :-)

    RispondiElimina
  20. Questi grissinotti sono splendidi, brava Loredana!!
    Appena riesco devo assolutamente farli..credo che il mio ragazzo si leccherà i baffi! Complimenti foto meravigliose!

    RispondiElimina
  21. I grissinotti mi intrigano! Te li copio. In bocca al lupo per il calendario! Laura

    RispondiElimina
  22. Ottima la zuppa, e chissà com'è ancora più buona accompagnata dai tuoi grissinotti!!

    RispondiElimina
  23. ciao e grazie della visita- sono state costretto a ulteriori precisazioni

    RispondiElimina
  24. Vengo sempre volentieri ad ammirare le tue delizie :-)
    noi le chiamiamo barbabietole, le rape cotte. Non ho mai provato a farle in brodo ma mi piacciono molto. Abbinate a questi grissinotti ci hai regalato un pasto completo.. virtuale :-P

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...