mercoledì 29 febbraio 2012

baicoli al kamut

Cosa succede??

Vi sembra di avere un dejà vu??


Niente paura è solo che nel giro di pochissimo tempo ho voluto ripubblicare la stessa ricetta con una piccola modifica.

Vi ricordate i miei baicoli con il lievito madre?

Ebbene ho voluto provare a farli con la farina di Kamut per la cara Francesca di Aria in cucina .

Posso assicurare che il gusto non ne ha risentito, sono leggermente più friabili, ma la bontà è intatta.


Baicoli alla farina di kamut

(ricetta di base delle sorelle Simili)


Ingredienti:

  • 350g. pasta madre
  • 350g. farina di kamut biologica
  • 130g. acqua
  • 90g. zucchero
  • 90g. burro morbido
  • 1 cucchiaino di sale


Sciogliere il lievito con l'acqua, versare la farina, lo zucchero, il burro morbido e il pizzico di sale.


Lavorare bene tutto fino ad avere un composto omogeneo.


Per chi possiede la MDP porre tutti gli ingredienti nel cestello e impostare programma di solo impasto, poi procedere come segue.

Formare 4 filoncini.

Sistemare su carta forno e porre a lievitare per 4-5 ore.


Riscaldare il forno, cuocere a 200° per 14'.


Lasciar raffreddare, una volta freddi chiudere in sacchetti di nylon per 24 ore.

Il giorno successivo affettare sottilmente e disporre le fette sulle placche del forno, senza sovrapporre.

Passare in forno a 160° fino a quando non saranno biscottate, attenzione a non farle scurire troppo, la farina di kamut scurisce ed asciuga prima.

Si conservano a lungo in scatole di latta.





Questa ricetta partecipa alla raccolta di Aria






Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

24 commenti:

  1. Ho fatto il pane con il kamut, ma vedo che basterebbe una piccola modifica e otterrei i tuoi baicoli...penso di provare, sto aspettando il kamut. Grazie per tutto...sei un tesoro. Ciao.

    RispondiElimina
  2. beh...io mi ero persa l'originale quindi sono doppiamente felice!!! Grazie carissima!

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sei brava!?!?!?!? Peccato non avere la pasta madre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora createla...vedrai, uno spasso !! ;)

      Elimina
  4. Amo la farina di kamut e promuovo a pieni voti la tua nuova versione dei baicoli!! :)

    RispondiElimina
  5. Anni fa comprai per errore un sacchetto di farina di Kamut... da allora la uso spesso e con ottimi risultati.
    Hai ragione tu, il gusto non ne risente affatto.
    Bellissima idea i tuoi biscotti, degna alternativa alle mie produzioni un po' monotone.
    Buona giornata!
    Nora

    RispondiElimina
  6. Sei arrivata giusto in tempo! Mi stavo organizzzando per i baicoli originali ma a questo punto faccio un passo indietro...o in avanti (?!?!?!) e mi butto sul kamut. Mi piace troppo la farina e mi piace troppo l'idea ^_^ Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piace la farina di kamut...ne ho 5 kg pensa! Quindi grazie, ma grazie per la ricetta e per avermi segnalato il contest ;)

    RispondiElimina
  8. Ecco, finalmente anche qui sono tra i tuoi sostenitori, non so come mai, ma non l'avevo ancora fatto. Io con il kamut sono ancora neofita, pensa che ho assaggiato una fetta di pane solo l'altro giorno, per la prima volta, ma non mi dispiace affatto, proverò, proverò

    RispondiElimina
  9. Bellissima idea rifare i tuoi baicoli col kamut per Aria! sicuramente apprezzerà tantissimo! io ho scoperto il kamut da poco, grazie a Federica di Note di Cioccolato, già provato in diverse ricette è fantastico! ora voglio anche io contribuire con una ricettina per Aria! brava Loredana, bellissima ri-ricetta e bellissime foto!

    RispondiElimina
  10. Che buoni...mai provati con questa farina.
    Un abbraccio e buona giornata a te.

    RispondiElimina
  11. Uuuu il piatto a cuore è splendido!!!! Mi piace troppo! Mmmm farina di kamut, da provare!

    RispondiElimina
  12. Hanno un aspetto delizioso! Vorrei tanto provarli!
    Un bacione e buona giornata! :)

    RispondiElimina
  13. che buoni!!! perfetti per l'inzuppo!

    RispondiElimina
  14. Mi ero persa la versione precedente...ma questa è decisamente molto più interessante!

    RispondiElimina
  15. anche la versione con farina di kamut è eccezionale, brava Lori :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao Loredana, davvero buoni con il caffè, complimenti!
    a presto Alejandra

    RispondiElimina
  17. Voglio provare anche questa versione, ma sai che non ho mai usato la farina di kamut?!
    un bacio
    Alice

    p.s. una domanda a te che sei "special ambassador" della cucina italiana. Vorrei inviare il link di una ricetta alla loro redazione (sono iscritta al loro sito) ma non so e non riesco a trovare tra le pagine del sito l'indirizzo mail. Non è che per caso sapresti dirmelo? Mi piacerebbe entrare a far parte della grande famiglia degli "special ambassador" !
    ancora ciao!!:)

    RispondiElimina
  18. Mi ricordano un biscotto.. si ho il nome sulla punta della lingua.. i cantucci forse? Si vede che te li sei proprio gustati!! qui la farina di kamut non si trova (la pasta si). Mi sa che la prossima volta che vado in Italia (a 30-60' di auto da casa) devo cercare il libro delle sorelle Simili..

    RispondiElimina
  19. ugualmente belli e sicuramente ugualmente buoni!

    RispondiElimina
  20. Interessante questa ricetta, mai provato il Kamut.
    Le foto non lasciano dubbi, saranno deliziosi!
    Ciao , un abbraccio

    RispondiElimina
  21. vai lori, hai vinto ancora!!!!!
    vedi porca l'oca che c'ho ragione???
    fai delle cose magnifiche!!!
    ti abbraccio, complimenti!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...