venerdì 25 novembre 2011

Baccalà crudo con polvere di scorze d'arancia, panna acida , porri e sale rosa dell'Himalaya.

Nell'ordine :
  •  non amavo il baccalà
  • non amavo i porri
Dal dover sperimentare al voler sperimentare il passo è stato breve.

Era avanzato un pezzetto di baccalà da questa ricetta, o meglio l'avevo fatto avanzare per provare una ricetta :

semplice
essenziale
gustosa
elegante

Come resistere? L'ho dovuta realizzare...l'idea l'ho presa sempre da qui , ho modificato poco poco e mi sembra che possa essere segnata come  apertura per una cena di magro, a me è piaciuta...e voi , mai provato il baccalà crudo?


Baccalà crudo con polvere di scorze d'arancia, panna acida , porri e sale rosa dell'Himalaya

  • Un pezzetto di baccalà dissalato e diliscato da circa 150 gr.
  • due arance non trattate
  • panna fresca 100 gr
  • succo di limone
  • un porro
  • sale rosa dell'Himalaya




Lavare le arance, pelarle asportando solamente la parte arancione e fare seccare le scorze in forno a bassa temperatura (circa 60 °C). Frullarle se ci riuscite altrimenti io le ho pestate  in un mortaio , passarle al setaccio fine e conservare la polvere ottenuta in un vasetto a chiusura ermetica.
Versare la panna in una ciotola, unirvi il succo del limone ( 2/3 cucchiai) e pochissimo sale e mescolare delicatamente. Mettere in frigorifero e lasciare riposare per 12 ore.
 Incorporare quindi il porro tritato.
Tagliare il baccalà a dadi di circa 2 cm cubi.
 Distribuire la panna acida, semimontata con una frusta, sul fondo di 4 ciotole e disporre in ognuna 2 cubetti di baccalà crudo.
 Condire con poco olio e sale rosa dell'Himalaya, spolverizzare con un poco di polvere di scorze d'arancia e servire.




La ricetta originale prevedeva l'utilizzo del sale Maldon, ma io ho appena acquistato questo sale rosa ed ho voluto provarlo.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Martina : Sapori d'estate




Con questa ricetta partecipo al contest di Poveri ma belli e buoni per la categoria antipasti.


E al contest delle (St)Renne Glute Free



e al contest di Batuffolando









Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

38 commenti:

  1. grazie Loredana, l'accetto volentieri, la panna è un latticino e quindi ammessa!!

    RispondiElimina
  2. PS: sono contenta che il baccalà ti abbia stimolato così tanto, praticamente CACIO E PE....SCE vive di rendita dell'MTC :-))) BENE BENE BENE....

    RispondiElimina
  3. Di gran classe, complimenti per la presentazione e per la ricetta prelibata, bravissima!

    RispondiElimina
  4. bellissima presentazione, complimenti..una ricetta meravigliosa.. buon w.e.

    RispondiElimina
  5. hai ragione, è una ricetta molto elegante! ciao

    RispondiElimina
  6. Eccone un'altra. Prima Greta con quei rotolini da sturbo, poi tu con il baccalà crudo che sembra una rosa appena sbocciata. Questo fine settimana mi chiudo in casa con la mortificazione alta. Sei troppo brava. Ti mando un bacio, Pat

    RispondiElimina
  7. Bellissima ricetta, molto raffinata... e anche se ho girato eterno odio al baccalà... sto cominciando a ricredermi!
    Ti aggiungo all'elenco subito!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Accidenti Lory mi hai lasciato di stucco! Che meraviglia questa tua ricetta! E' davvero bellissima e sicuramente originale.Complimenti!

    RispondiElimina
  9. la polvere d'arancia è una genialata!Veramente una bella ricetta Lory, ben pensata e ben eseguita...proprio, ma propio una bella ricetta!

    RispondiElimina
  10. Deve essere buonissimo questo piatto. Lo proverò sicuramente. Mi piace molto il baccalà anche crudo.

    RispondiElimina
  11. Una ricetta e una presentazione di gran classe. Complimenti!
    Ho un'amica che ha l'essiccatore. Devo convincerla a fare questa magica polverina d'arancia :)))))

    RispondiElimina
  12. mes compliments pour la belle présentation c'est délicieux bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  13. non si può mangiare una cosa così bella... nooo, non si può!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  14. hai fatto una presentazione molto fine... e deve essere molto saporito:-) baci

    RispondiElimina
  15. Ma che carina questa presentazione...non so se mangerei il baccalà crudo..però mi piace come l'hai presentato ;-)

    RispondiElimina
  16. Loredana che eleganza! e chissà che bontà!!
    Buona serata cara :-)

    RispondiElimina
  17. @Cri: e a vedere le meraviglie dell'MTC mi è venuta voglia di provare ancora altre cose!!
    @gemma olivia, elena, emanuela, stefania: grazie!
    @Patty: ma va là, parli proprio tu???...con le meraviglie che tiri fuori ogni volta??
    @fantasie: ci siamo dovute ricrederw in molto a questo giro!
    @Dany: la ricetta è ispirata, non sono così geniale...ma la foto è mia!!
    @greta. ma lo sai che è stata una scoperta anche per me...aspetto altre arance non trattate per farmene una scorta per future preparazioni.
    @fr@. il baccalà crudo è un pò particolare, ma da provare...poi con il porro sta benissimo!
    @Ely: con l'essiccatore è sicuramente meglio, ma anche in forno occorre pochissimo per asciugare!
    @Fimère: grazie.
    @Monica: si che si può...anzi si deve!
    @Ombretta: sicuramente meno saporito di quello che si può pensare...per questo i sapori si sentono tutti.
    @Debora: grazie, anche l'occhio vuole la sua parte!
    @Mariangela: grazie mille!

    RispondiElimina
  18. Baccalà crudo?! Mai mangiato, mai pensatro si potesse...invece guarda qui che leccornia...brava Loredana! Per la torta se la provi fammi sapere, lo creata in base ai miei gusti e soprattutto a quelli della mia cavia, se incontrasseanche il tuo favore, sarei veramente contenta!!!Baci e buon WE!

    RispondiElimina
  19. Loredana qui trovo sempre magnifiche ricette.....io non amo il pesce in generale,crudo poi......però la tua ricetta è da ristorante 5 stelle!!!Bacioni.....

    RispondiElimina
  20. Davvero incredibili queste mie amiche montersine... una ne dicono e cento ne fanno! Mai avrei pensato al baccalà crudo Lory! Originalissima ricetta! Che brava sei stata! Anche a te come a Greta devo dire che qui si tratta di alta cucina e che ad uno chef stellato ci fai un baffo! Mi piace moltissimo anche l'idea di quella magica polverina arancione.... ^___^ complimenti tanti tanti, davvero!!!

    RispondiElimina
  21. Davvero belle le tue ricette e anche ben descritte con immagini e parole
    Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  22. davvero ottime le tue ricette sempre ben illustrate buona serata

    RispondiElimina
  23. La tue preparazione e la tua presentazione sono davvero raffinatissime nelle foto si percepisce la grande cura che hai avuto nel preparare questo antipasto !!!

    RispondiElimina
  24. Visto che io, come capitava a te, non amo il baccalà, potrei provare una ricetta così per cambiare idea... Anche se non credo che sarò brava tanto quanto te!

    RispondiElimina
  25. Ricordo che quando ero piccola rubavo piccoli pezzi di baccalà e lo mangiavo crudo, lo stesso facevo con la pasta fatta in casa facendo disperare mia nonna! Non mangio il baccalà crudo da allora, proverò. Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  26. Ciao Loredana, che bello il tuo blog ;) ....non mi piace il baccalà pur essendo così natalizio ..posso farlo anche con altro pesce ?? Magari ci provo ;) Buona domenica, Ste

    RispondiElimina
  27. Lori che ma meraviglia!!! Questo è proprio un piatto super!

    RispondiElimina
  28. Bau bau!
    non è possibile, porri pure qui!
    Sono venuta a riscuotere il mio biscottino e la mia tazza di latte =)
    Bau bau!
    (di sicuro questa ricetta il mio papi te la fregherà)

    Mirty

    RispondiElimina
  29. Un piatto originale e splendidamente presentato complimenti Loredana, buona domenica!

    RispondiElimina
  30. @Ka. la torta la proverò sicuramente ...e ti farò sapere!
    @Emanuela: grazie!
    @Anastasia: sarà stata quella polverina arancione a creare l'alchimia, la trovo bellissima!
    @Dual: grazie, fa sempre piacere ricevere complimenti da chi mastica di fotografia!
    @Giovanna:grazie.
    @Artù:penso che per chi mette la passione nella propria cucina vederlo riconosciuto è sempre un gran complimento!
    @Stefania: se non ami il baccalà forse poi provare con qualche altra cosa...e poi questa ricetta non è facile...di più!
    @Laura: ma davvero...io non l'ho mai fatto da piccola, solo pezzetti di formaggio o di salumi...buona domenica anche a te!
    @Ste: prova a cambiare e dimmi cosa ne esce...forse è anche più buono!
    @Monica. ^_^
    @Mirty:bau bau...si porri anche qui, te l'ho detto che che li ho scoperti da poco, per il biscottino e la ciotola di latte ti aspetto domani.
    Saluti ai tuoi padroncini!
    @Speedy:grazie!!

    RispondiElimina
  31. Il baccalà crudo è meraviglioso e con la tua ricetta è divino! Buona settimana

    RispondiElimina
  32. Ma queste foto sono fantastiche!
    Mi sembravano una rosa ed una calla.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  33. Avevo perso le tue ultime ricette!
    Che dire, sempre più buone e tu sempre più brava!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  34. Ciao Loredana, lieta di conoscerti, che sfiziosa ricetta! e che bella presentazione, grazie per averla inviata per partecipare al mio contest. mi aggiungo anch'io, molto volentieri, ai tuoi follower. buona giornata :-)

    RispondiElimina
  35. Ma allora vuoi fare la renna anche tu!?
    Questa è una vera chicheria! Amo il baccalà crudo e mi piace tanto questa tua ricetta!!!

    besitos

    RispondiElimina
  36. Ricetta molto perticolare e foto eccellenti, buon pomeriggio, Flavia

    RispondiElimina
  37. Ciao Loredana
    ho scelto questa ricetta per The Recipe-tionist

    http://cocogianni.blogspot.com/2012/02/merluzzo-crudo-con-panna-acida-e-porri.html

    Le foto non rendono come le tue ma il piatto è veramente buono.
    Ciao

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...