venerdì 1 aprile 2011

semifreddo ai wafer e marmellata di arancia amara

Ecco un’altra ricettina di quelle facili facili, ma d’effetto:

  • Perché non occorre la gelatiera,
  •  non ci si complica la vita con gelatina, colla di pesce ecc. (che per esperienza personale So che a tante fa impressione usare, soprattutto per il nome)
  • E terzo, ma non ultimo…è buonissima, e poi di solito la marmellata la utilizziamo in mille modi, ma non così : )




Semifreddo ai wafer e marmellata di arancia amara


  • 6 wafer al cioccolato
  • 250 gr marmellata di arance amare
  • 200 ml panna da montare
  • 2 albumi
  • 50 gr pistacchi (io ho usato della crema di pistacchi,ma sicuramente i pistacchi ci stanno meglio)
  • 2 cucchiai rasi di zucchero a velo
  • Scorza di un’arancia grattugiata

Preparare uno stampo rettangolare rivestito di pellicola.

Tritare i pistacchi e sbriciolare grossolanamente i wafer.
Distribuire sul fondo dello stampo 2 cucchiai di pistacchi e 2 di wafer.


Sciogliere la marmellata con un cucchiaio di acqua.
Montare a neve gli albumi e poi versarvi , un po’ alla volta, la marmellata calda, continuare a montare fino a che sarà freddo.
Unire la scorza di arancia grattugiata e il resto dei pistacchi e wafer sbriciolati.

A parte montare la panna, unire lo zucchero a velo e versare nel composto di arance senza smontare.

Versare nello stampo e tenere in freezer almeno 4 ore.


Sformarlo, tagliarlo a fette e…buon appetito.


Con questa ricetto partecipo al contest

http://mammahelp.blogspot.com/2011/03/contest.html

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

9 commenti:

  1. Brava! Un dolce facile e veloce ma di sicuro effetto! E poi gli ingredienti mi sembrano ben equilibrati... allora meglio i pistacchi?

    RispondiElimina
  2. Sicuramente la croccantezza del pistacchio fa un altro effetto :).Provalo da leccarsi i baffi!!

    RispondiElimina
  3. uao che super dolce! prossimamente lo proverò pure io. pensa che proprio oggi ho provato a fare un semifreddo ai nocciolini di chivasso e torroncino e lo pubblicherò prossimamente...

    RispondiElimina
  4. ma che idea fantastica, mi piace molto l'abbinamento e ormai i semifreddi in questa stagione ci stanno benissimo!poi vedo l'insalatina di tarassaco sotto ...anche io oggi ne ho postato una versione!

    RispondiElimina
  5. Sembra proprio delizioso questo semifreddo!
    E' un piacere incontrarti! Mi aggiungo ai tuoi sostenitori così da non perdersi di vista!
    Baci! E continua così sei bravissima!

    RispondiElimina
  6. Ciao, sono Laura di matematicaecucina. Ricambio la tua visita. Sei molto brava, soprattutto belle le foto! Io, invece, sono una fotografa naif. Cercherò di migliorare magari con qualche tuo consiglio. A presto.

    RispondiElimina
  7. bellissima ricetta, la aggiungo subito alle partecipanti, manca però il collegamento al blog, il link è sbagliato. Bacioni.

    RispondiElimina
  8. Ho sistemato tutto...pasticio ancora un pò :)
    Grazie della visita e teniamoci in contatto.

    RispondiElimina
  9. Appena ho visto su FB l'aggettivo velocissimo per questo dolce sono subito venuta a sbirciare e a leggere, l'effetto ès tupendo (il mio verrà così, ma?) comunque sicuramente tengo presetne questa ricetta per quest'estate! Un bacione e complimenti Helga

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...