lunedì 20 agosto 2018

Anelli olimpici di Massari

Sono una persona organizzata, in linea di massima.
Soprattutto quando devo preparare dolci e fare in modo di utilizzare tutte le confezioni  che apro, per non sprecare niente.
Non sempre mi riesce e la cosa mi disturba abbastanza, non posso accettare di non sapere cosa fare con un ingrediente avanzato e così metti che hai bisogno di 100 g di albumi e,  per la prima volta nella mia vita, sono obbligata ad utilizzare delle uova intere, metti che poi restino in frigo quei tre tuorli...che non ti metti a cercare una ricetta per usarli?
E no, non potevo farci una frittata ( non mi piacciono ) e neanche due tagliatelline ammassate, la pasta segue lo stesso destino della frittata, l'unica cosa era trovare una ricetta dolce.
Ci ho perso un'oretta, indecisa tra una crema allo zenzero, dei muffin ai mirtilli o una frolla, che tanto è sempre utile, poi l'illuminazione : biscotti.
E allora perché non cimentarsi con una ricetta di un grande Maestro?
Sfoglio il libro Non solo zucchero vol. 1 e trovo quello che fa per me, adatto tutti gli ingredienti alla quantità dei miei tuorli e procedo.
La ricetta è semplice e anche veloce, l'unica accortezza è nell'inserire la farina, per evitare di avere un impasto che non mantenga la forma in cottura, non è servito neanche il passaggio in frigo, ricetta perfetta così come è, ma non poteva essere altrimenti trattandosi del Maestro Massari.






Anelli olimpici di Massari
 da Non solo zucchero vol.I
Dose per circa 50 pezzi

  • 125 g burro tedesco
  • 125 g zucchero a velo
  • limone, buccia grattugiata o vaniglia
  • sale
  • 250 g farina 00
  • 50 g tuorli
  • 25 g latte ( io non lo avevo ed ho sostituito con panna fresca )
In planetaria con la foglia montare burro e zucchero, unire l'aroma scelto e il pizzico di sale, inserire poco alla volta metà della farina prevista alternandola ai tuorli precedentemente mescolati con il latte ( per me panna liquida ).
Aggiungere il resto della farina mescolando con una spatola.
Versare il composto ottenuto in una sac à poche con bocchetta dentellata e formare degli anelli su cartaforno.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C , ventilato, lasciando lo sportello leggermente socchiuso, per 15'.
Far raffreddare prima di rimuovere dalla teglia.
Ottimi da soli , è possibile anche farcirli con marmellata o cioccolato.


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. assolutamente perfetti e non si può aggiungere altro! Complimenti!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...