lunedì 11 giugno 2018

Torta alla frutta ( invece che alle pere ) di Gianluca Aresu ovvero la torta di mele numero 35

Il tempo delle torte di mele è passato da un po'.
Avevo salvato la ricetta di questa torta, vista sul blog Dolce Alessandro, già modificata da torta alle pere a torta alle mele, con il numero 35, sul mio quadernino dedicato SOLO alle torte di mele.
Credo di non averla mai realizzata e così decido di provarla, ma in questo periodo gira così tanta frutta per casa che ho pensato di fare un'ulteriore modifica utilizzando fragole ( quelle dell'orto del nonno ), kiwi e pesche.
Per rendere tutto più bello una spennellata di gelatina e sembrerà di portare in tavola un signor dolce.
Se poi aggiungete anche una pallina di gelato il dessert è perfetto.



Torta alla frutta di stagione
da una ricetta di Gianluca Aresu
Per uno stampo da 20 cm

  • 100 g uova intere ( 2 )
  • 20 g tuorlo ( 1 )
  • 50 g burro morbido a pezzetti
  • 150 g zucchero
  • 150 farina 00
  • 300 g frutta fresca ( o mele o pere )
  • 50 ml latte
  • 15 g miele
  • 2 g lievito per dolci
  • 1 g sale
  • Vaniglia
  • Gelatina per la finitura
Montare le uova e il tuorlo con zucchero e miele, far triplicare.
Aggiungere a filo il latte, inserire la farina setacciata con il lievito  in ultimo il sale e la vaniglia.
Incorporare il burro morbido a pezzetti a mano .
Inserire una parte di frutta nell'impasto.
Versare in uno stampo imburrato e preparato con strisce di cartaforno, utilizzare la frutta rimasta e disporre armoniosamente sulla superficie.
Cuocere in forno caldo a  180°C modalità statico per 40' / 45'.
Far raffreddare, scaldare la gelatina e spennellare tutta la superficie.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. mi sembra una torta versatile e buonissima!!! La farò per consolarmi della giornata di ieri! Complimenti e un abbraccio

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...