martedì 16 febbraio 2016

Biscotti albumi, farina e frutta secca senza burro...riciclare ad oltranza si può

Il lupo perde il pelo , ma, nel mio caso, non perde gli albumi.

Quantità indescrivibili.
Il  mio freezer non contiene buste di surgelati, nè provviste per l'inverno, no, sarebbe troppo normale dalle mie parti.
Il mio freezer ha ben stipati contenitori, ciotoline e bicchieri colmi di albumi, li accumulo così, senza domandarmi il perchè, istintivamente.
C'è chi colleziona scarpe tacco 12, chi borsette firmatissime, chi vestiti da sera, io colleziono albumi.

Mai e poi mai potrà capitarmi di rimanerne spovvista, mai e poi mai mi arrenderò all'idea di buttarli, giammai!

Tocca però utilizzarli, di tanto in tanto e così , questa volta, ho trovato proprio una ricetta comoda comoda.
Semplice da realizzare, permette di utilizzarne una buona quantità senza molto sforzo e il risultato, nonostante quello che può sembrare, non è affatto a rischio di coma glicemico.
La possibilità di poter modificare secondo i propri gusti rende questa ricetta ideale per accontentare i gusti di tutti.

Ho fatto una piccola ricerca per trovare il blog che per primo ha postato questi biscottini, rimando quindi a questo per dare a Cesare quel che è di Cesare.





Biscottini con solo albumi e frutta secca


per 2 teglie da forno

  • 200 g albumi
  • 200 g zucchero semolato
  • 200 g farina 00
  • 200 g frutta secca a piacere ( per me noci o mirtilli essiccati)
  • essenza di vaniglia  oppure buccia grattugiata di arancia o limone ( mia aggiunta)
 Bagnare strizzare e foderare con della cartaforno uno stampo da plumcake di circa 20 cm x 10 cm.

Preriscaldare il forno a 170 °C.
Montare gli albumi a neve con lo zucchero, aggiungere gli aromi .
Con una spatola inglobare la farina setacciata in due /tre volte.
In ultimo unire la frutta secca, mescolando bene.
Versare l'impasto nello stampo, livellarlo e cuocere per circa 30 minuti.

A cottura ultimata sfornare, far intiepidire e procedere nel tagliare tante fette sottilissime ( ho utilizzato un coltello a lama liscia e non ho avuto problemi).
Disporle sulle placche del forno coperte con cartaforno e far biscottare in forno a 160°C per circa 10 minuti.
Una volta trascorso il tempo previsto, spegnere il forno, ma lasciare le teglie all'interno, si asciugheranno perfettamente.




Versione alla buccia di limoni e mirtilli rossi



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

10 commenti:

  1. allora non sono l'unica a non saper piu dove mettere gli albumi ahahah
    Ottima ricetta

    RispondiElimina
  2. Cara, il tuo blog è sempre pieno di idee sfiziose e intelligenti! Sai che questa ricetta mi fa venire in mente dei biscotti abruzzesi, non so come si chiamino.. comunque sono delle sfoglie sottilissime con le mandorle e sono fatti con gli albumi :-)
    baciii

    RispondiElimina
  3. Ma lo sai che non li conosco, Chiaretta?
    Li cercherò.

    RispondiElimina
  4. Fra le tante idee per riciclare gli albumi che si vedono in giro, la tua è originale e molto sfiziosa. grazie :-)

    RispondiElimina
  5. Ecco, questo forse potrebbe salvare quegli albumi che proprio oggi mi sono ritrovata davanti agli occhi in freezer e che chiedono a gran voce di essere usati. Anche io nell'armadio ho molto posto e pochi vestiti. Ma il freezer è sempre sovraccarico! :-)

    RispondiElimina
  6. "Il  mio freezer non contiene buste di surgelati, nè provviste per l'inverno, no, sarebbe troppo normale dalle mie parti.
    Il mio freezer ha ben stipati contenitori, ciotoline e bicchieri colmi di albumi, li accumulo così, senza domandarmi il perchè, istintivamente." Mi rivedo in ogni parola e senz'altro proverò presto questi meravigliosi biscotti.... già mi sembra di riuscire ad assaporarli :-)

    RispondiElimina
  7. Ma sai che io ho visto questi biscotti diversi anni fa su cookaround, credo proposti da cameron, alias doretta nuscis? Ottimi comunque !

    RispondiElimina
  8. Li ho provati e spazzolati.. sono splendidi, si conservano perfettamente per oltre una settimana e sono leggerissimi nonché croccanti :) Li rifarò presto! Grazie per la bellissima ricetta

    RispondiElimina
  9. Fatti e spazzolati: favolosi! :) Grazie per la ricetta

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...