martedì 2 dicembre 2014

Agnello alla molisana per L'Italia nel Piatto



 Buongiorno cari amici, oggi un appuntamento che ci teletrasporta direttamente nell'atmosfera e nei profumi della festa più bella dell'anno: il Natale.

Noi de L'Italia nel Piatto abbiamo voluto regalarvi tante ricette legate alla tradizione e a questa festa , sono sicura che vi piaceranno e vi verrà voglia di passare da una regione all'altra seguendo la scia di profumo, allora siete pronti per il tour?


Trentino-Alto Adige: Husarenkrapfen 
Friuli-Venezia Giulia: Gubana 
Veneto: Bussolà 
Liguria: raviéu co-u tuccu 
Emilia Romagna: Panone di Natale Bolognese 
Lazio: Pan giallo 
Toscana: Ricciarelli
Umbria: Pampepato
Abruzzo:Il Parrozzo 
Puglia: Pane fenìscke
Calabria: Petrali



Per quel che riguarda il Molise ho voluto proporre un piatto che prevede l'utilizzo della carne di agnello, in un mondo in cui questo animale era molto presente, non deve stupire di ritrovarlo in un piatto specifico del Natale.

Questo piatto tradizionale vede le patate fare da robusto accompagnamento alla carne, facendolo diventare un piatto unico proprio nelle rare occasioni in cui l’agnello veniva ucciso per la famiglia.
Le brave massaie sapevano bene che “l’agnello è traditore” e provvedevano prontamente ad inserire le patate capaci di raccogliere tutto il condimento e l’aroma e, al tempo stesso, a saziare, più di quanto il solo agnello potesse fare.



Agnello alla molisana

Tempo di preparazione
30 minuti

Tempo di cottura
1 ora circa

Dose per 4 persone

  • 1,5 kg di agnello
  •  1,5 kg patate
  •  Due bicchieri di olio extravergine di oliva
  •  Due cipolle piccole
  •  Due spicchi di aglio
  • Un ciuffo abbondante di prezzemolo
  • Pepe macinato
  • Sale
  • Un cucchiaio di sugna ( strutto)

Copri il fondo di un ruoto ben unto con le patate precedentemente pelate, lavate e tagliate a spicchi e deponi su di esse i pezzi di agnello.
Insaporisci il tutto con fiocchetti di sugna ( questo come da tradizione, volendo si può omettere), rondelle di cipolla, l’aglio a filetti e un trito generoso di prezzemolo.
Unisci il sale, il pepe, irrora tutto con abbondante olio e con un bicchiere e mezzo di acqua.
Preriscalda il forno a 180°C , statico, inforna  per circa un’ora e dieci minuti, coperto con della carta argentata, scopri gli ultimi 20 minuti per permettere all’agnello di rosolare bene.






Ricordatevi di fare un salto sul blog de L'Italia nel Piatto

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

22 commenti:

  1. Amo l'agnello e questo piatto lo proporrò sicuramente in casa... è fantastico!
    Bravissima, un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Lori ma quanto mi piace leggere le tue ricette molisane?
    Sono troppo felice di vedere questa nostra regione portata un po' alla ribalta! Grazie!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia le ricette molisane! E' un piacere riscoprirle leggendo il tuo blog!Buona serata..Annamaria

    RispondiElimina
  4. Sono ricette come queste che mi fanno rimpiangere il fatto che dalle mie parti l'agnello non vada per la maggiore! Complimenti

    RispondiElimina
  5. Ciao Lori, pensa che stavo decidendo di fare l'agnello per questo Natale, la tua ricetta mi conforta nella scelta! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  6. oh finalmente un piatto salato...mi si stava alzando la glicemia a dismisura... ottimo piatto con condimenti ideali per questo tipo di carne... complimenti!

    RispondiElimina
  7. Che belle foto, Loredana! Carne succulenta e le fette di pane sono proprio lì a proporre la scarpetta!

    RispondiElimina
  8. Le foto parlano! Un piatto da leccarsi i baffi ... l'agnello sembra tenerissimo e super gustoso. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Che buono questo piatto,ottimo x natale

    RispondiElimina
  10. Che buono questo piatto,ottimo x natale

    RispondiElimina
  11. Cara Loredana, la sorte da oggi ci unisce ancor di più...eheheheh! Che bella anche questa ricetta!!! Da noi l'agnello lo si cucina per lo più a Pasqua...peccato, è così buono! Vorrà dire che per Natale farò un salto da te! ;-)

    RispondiElimina
  12. conoscere le ricette della tradizione è sempre una grande consocenza, un bel suggerimento per cucinare la carne di agnello

    RispondiElimina
  13. Adoro la carne di agnello, ma non conoscevo questa preparazione "alla molisana". Deve essere deliziosa!

    RispondiElimina
  14. un piatto squisitissimo, che amo e che prepariamo spesso anche qui da noi soprattutto a Pasqua è immancabile!
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Senza dubbio un piatto carissima Lory che mio padre apprezzerebbe alla grande!! Io segno perchè le figliole brave....si sa, accontentano i papy e..con le tue ricette non si sbaglia MAI! un bacione

    RispondiElimina
  16. Lo so abbiamo i vegani e i vegetariani ma a me l'agnello piace tantissimo,in tutti modi.
    A Presto

    RispondiElimina
  17. Confesso che personalmente non amo l'agnello, trovo che abbia una carne "troppo saporita" ma sicuramente in famiglia farebbe furore

    RispondiElimina
  18. lo sai che questo è il mio cavallo di battaglia?
    mi sa che è anche un po' di tradizione beneventana qui natale e pasta non si fa senza l'agnello con le patate troppo buono
    non immagini che teglia enorme mi divoro sola

    RispondiElimina
  19. Anche da noi a Natale l'agnello con le patate è un must. Nonostante io non lo ami molto, il tuo è davvero invitante... che quasi quasi...

    RispondiElimina
  20. l'agnello sarà buonissimo, ma non oso immaginare quello delle patate, baci
    Miria

    RispondiElimina
  21. Hai guadagnato un nuovo fan.. Mi piace il modo in cui descrivi le ricette... Sono un uomo :) 

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...