venerdì 25 aprile 2014

Plumcake alla farina di castagne, mandorle e arancia, gluten free e anche buonissimo

Ricetta pensata a lungo e , fino alla fine, neanche so se andrà bene.
Non potevo mancare al contest che vedono insieme le prime due amiche virtuali conosciute dal vero: Patty e Pamirilla.
Agli albori della mia vita virtuale, il blog di Pamirilla era uno di quelli in cui curiosavo sempre, bellissime le ricette, ma ancora di più i suoi racconti .
È passato tantissimo tempo dal nostro incontro, ma sia Patty che Pam occupano sempre un posto speciale nella mia vita virtuale e reale, anche se lontante, anche se distanti.
Ho difficoltà a creare ricette "salutari", di solito non sto tanto a pensare a cosa possa far bene, se mangio devo sentirmi appagata anche solo con un boccone , piccolo , ma con tutto quello che di piacevole posso trovarci.
Seguendo questa filosofia  ho messo insieme dei sapori per un risultato, magari poco fotogenico, ma incredibilmente buono da mangiare, sofficissimo e aromatico. Credetemi sulla parola e provate questa ricetta, non ve ne pentirete.
Questi plumcake  li ho chiamati semplicemente plumcake ecc.. e visto che è volutamente gluten free e anche con le mandorle, la mando con piacere anche a Stefania.



Plumcake alla farina di castagne, mandorle e arancia
Dose per 6 pezzi da 55 g l'uno
  • 35 g farina di castagne
  • 35 g farina di mandorle
  • 50 g fecola di patate
  • 50 g zucchero di canna
  • 62 g burro
  • 1 uovo intero
  • 30 g di scorza di arancia candita home made ( la mia realizzata con questa ricetta)
  • 25 g miele di castagno
  • 5 g rum
  • mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia o i semini di mezza bacca di vaniglia
  • 8 g lievito per dolci
  • sale
Per prima cosa prepariamo il mix aromatico con l'arancia, il miele, la vaniglia e riducendolo a crema, con l'aiuto di un robot da cucina.
Tenere da parte.
Preriscaldare il forno a 180°C.
Montare il burro a crema e unire lo zucchero di canna , aggiungere il mix aromatico e far amalgamare bene, unire l'uovo a temperatura ambiente e far montare bene per diversi minuti, aggiungere il pizzico di sale .
In una ciotola mescolare la farina di mandorle, la farina di castagne setacciata e il lievito.
Aggiungere al composto di burro e uova e continuare a mescolare fino ad avere una massa omogenea.
Versare 55 g di impasto in stampini da plumcake .
Cuocere in forno caldo per 16'-18'.

Fare la prova stecchino e far raffreddare.
Si mantengono morbidi per diversi giorni, il sapore ne guadagna con il passare dei giorni, permettendo agli aromi di amalgamarsi bene.




Con questa ricetta partecipo al contest di Patty: "E' Senza? E' Buono!" 
in collaborazione con "Cose dell'altro pane"
nella categoria Prodotti per colazione


Con questa ricetta partecipo al contest Per un pugno di mandorle"


 E invio questa ricetta anche alle amiche del  #GFFD




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

12 commenti:

  1. Questi plumcake , sembrano proprio buoni , !!

    RispondiElimina
  2. saranno poco fotogenici ma le tue foto sono sempre fantastiche!
    ed i plumcake buonissimi, lo intuisco dagli ingredienti :)))

    RispondiElimina
  3. Intanto non mi sembrano affatto poco fotogenici!
    Secondo, perché dovrebbero essere fuori concorso, per me? Lo sono eccome!
    Terzo: ho ancora un po' di farina di castagne, che adoro, il resto pure, quindi mi sa che la prossima merenda del pargolo sarà proprio questa!!!
    Grazie tesoro <3 <3 <3

    RispondiElimina
  4. Buonissimi!!!!!! Avranno un sapore speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta confermo davvero speciale :)

      Elimina
  5. ma perchè poco fotogenici?! a me sembrano così carini ...piccini piciò!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. una gran receta me gusta la castaña es especial su sabor,abrazos

    RispondiElimina
  7. Questi sembrano veramente buonissimi, grazie per l'idea!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. ottimi per una fantastica colazione o un tea durante la giornata per tirarsi un po' su! Baciotti

    RispondiElimina
  9. Tu dici che non sono fotogenici ma a me fanno venire voglia al solo guardarli. Adoro la farina di castagne e pensare a questi dolcetti soffici con il profumo d'arancia viene voglia subito di prepararli. Non sai quanto sia felice che tu abbia partecipato. Vado subito ad inserirli. Grazie tesoro. Un bacio grandissimo. Pat

    RispondiElimina
  10. copiata, copiata, copiata! Aspetto invitante, ne intuisco il sapore, assolutamente da provare... contenta del tuo cammino nel vegetarianesimo... poi mi dirai? Bacetti

    RispondiElimina
  11. Salutari ma senz'altro buonissimi!!! Un caro abbraccio!!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...