venerdì 11 aprile 2014

Insalata di quinoa e verdure per il venerdì del GFFD

Sono stata piuttosto assente .
Il bello del blog è andare in giro nelle cucine degli altri, da un pò lo faccio poco, pochissimo e me ne dispiace.
Si perdono quei contatti che sono la peculiarità dell'avere un blog.
Per fortuna che Elisa c'è, con il suo The Recipe-tionist, riesce sempre a farmi tornare la voglia di andare a sbirciare a casa di qualcuno: questo mese siamo tutte ospiti da Stefania, vorrei poter passare dal virtuale al reale e provare i suoi piatti che sono incredibilmente appetitosi, dalla cucina tradizionale ai dolci, da lei c'è solo da copiare, esattamente quello che ho fatto e che continuerò a fare.

Avevo un mezzo pacchetto di quinoa avanzato da una delle fisse alimentari del maritino ( leggi dieta del ciclista), non avevo assolutamente idea di cosa farne, non è che abbia tutto questo feeling con semi, cereali e robe simili.
Provvidenziale come non mai è arrivata la ricetta di Stefania, buona, ideale per tutti , anche per la figliola che da un pò ha deciso di passare ad un'alimentazione con meno carne ( come mi divertirò a rifilarle tutte le verdure che ha sempre snobbato per 16 anni!! ...hihihihi).

Ho modificato  la mela con la mozzarella appassita molisana, esclusivamente per una questione di allergia alimentare della figliola, ed ho aggiunto delle carote  chips per dare una nota croccante e una zucchina al posto della cipolla.
L'insieme da leccarsi i baffi.
Naturalmente le mie modifiche, in rosso, mi manderanno fuori concorso, ma non importa :)
La ricetta è stata apprezzata .





Insalata di quinoa con verdure al profumo d'estate

Per 3-4 persone


  • 250 gr di quinoa ( 200 g)
  • 1 melanzana
  • 1 peperone
  • 1 piccola cipolla (una zucchina)
  • due carote
  • 4 cucchiai di pesto di basilico
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 1/2 mela a dadini (mezza mozzarella appassita molisana)
  • sale, pepe, basilico, curry
  • buccia di limone bio grattugiata
  • olio q.b.



Lavare le verdure e tagliarle a cubetti di quasi un cm di lato, condire con due, tre cucchiai di olio, salare e unire due cucchiaini di curry.Versare in una teglia che le contenga comodamente.
Grattare le carote e tagliarle a chips sottilissime, versare in un'altra teglia, su carta forno, versare l'olio e il sale .
porre le verdure in forno caldo a 200°C per 40'-50'.
A metà cottura mescolare le verdure con un cucchiaio di legno e girare le carote, facendo attenzione alla cottura di queste ultime, non devono bruciare.
Farle intiepidire.

Nel frattempo versare circa 500 ml di acqua in una pentola, unire la quinoa e porre sul fuoco, con poco sale.
Una volta raggiunto il bollore abbassare la fiamma e proseguire la cottura per 20 minuti.

Spegnere e lasciar gonfiare altri 5 minuti.
Teoricamente non dovrebbe esserci acqua residua , nel caso eliminarla.
Lasciar intiepidire , unire le verdure rosolate , la mozzarella tagliata a dadini, il pesto e mescolare bene.
Aggiungere le carote al momento di servire, per non far perdere la croccantezza e la buccia di limone grattugiata.

Ricetta ideale anche da mangiare in questa stagione, servita tiepida.
Per le sere d'estate è sufficiente porre in frigo a raffreddare, una volta condita e servire fredda .




 





Naturalmente invio questa ricetta alle amiche del GFFD , direi che piano piano, sto componendo un bel menù tutto gluten free.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

13 commenti:

  1. Io invece ho un vero feeling con semi cereali e affini. Per cui figurati se anche io non mi ero lasciata tentare dalla quinoa e quindi nella mia dispensa ci sta, eccome. Un'ottima alleata durante la mia dieta. Io non so se tu sia andata fuori concorso, per me hai fatto centro. E continua a vendicarti con tua figlia. Io pian pianino sto eliminando sempre di più carne dal mio repertorio... e quest'anno mi sono rifiutata anche di cucinare l'abbacchio, tant'è che mio fratello mi ha detto: Io lo voglio, me lo compro, lo cucino e lo porto... Bontà sua! Intanto bontà tua per questa bellissima ricetta! Bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Io invece amo cereali, semi o pseudo cereali come la quinoa.
    La adoro nelle insalate come questa, ricca di verdure, saporita e colorata.

    Ti abbraccio forte Lory, buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  3. la quinoa era uno di quei cereali che proprio..attrattiva zero!!!
    ma vedendo tutte queste belle ricette,mi stai tentando,e non poco!!!

    RispondiElimina
  4. Anch'io uso molto la quinoa, ma cotta semplice e servita con le mele cotte con zucchero di canna e cannella. Buonissima la tua ricetta.

    www.saucysiciliana.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. La adoro la quinoia, l'ho scoperta pochi mesi e mi ha davvero conquistata .... solo che in casa me la mangio solo io, agli altri per carità del cielo! La tua ricetta me la tengo da parte per me!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Loredana, hai ragione, anche io a volte mi rendo conto di stare perdendo il penso del mio blog, proprio perché non ho il tempo di sbirciare, copiare e commentare. Ti ringrazio per questa tua partecipazione. Non importa se in gara o meno, mi da piacere che tu abbia trovato ispirazione da me e che abbiate gradito. Grazie!

    RispondiElimina
  7. Per adesso, "grazie" all'incidente, ho avuto un po' più di tempo per gironzolare fra i blog che amo… solo che quelli che amo, vanno diventando sempre di più… In ogni caso, questa occasione mi ha messo di fronte alla paura di fare un dolce di Stefania… e lo sto facendo. Insomma, il blog, in ogni caso è davvero una scuola di cucina!.
    Io adoro la quinoa e mi piacciano anche le tue modifiche… ma cosa è la mozzarella appassita???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, la mozzarella appassita è la mozzarella non fresca, quella che si vede nella foto, qui dalle mie parti si trova abitualmente in vendita e viene detta proprio appassitta, perchè è fatta asciugare all'aria , nei caseifici, a differenza di quelle fresche.
      Ora sono curiosa di sapere come si chiama altrove...forse scamorza secca? :)

      Elimina
  8. Io di tempo ne trova davvero poco per gironzolare per gli altri blog! E pensare che ora non lavoro...
    Ed è un po' che non passo da te Lory! Tu però sei brava perché almeno al contest di Flavia riesci a partecipare...
    Io adoro tutti i semini e questa insalatina è perfetta per me, con o senza mela.
    Baci

    RispondiElimina
  9. Questa ricetta è meravigliosa, sono giorni che cerco una ricetta per la quinoa, non volevo fare le solite cose e vista la stagione questa tua insalata è perfetta, grazie!!!!

    RispondiElimina
  10. Anche io mi rammarico di non riuscire a seguire tutti i blog preferiti. Ci sono blogger davvero brave, dalle quali c'è solo da imparare. Sapessi quante ricette, nuove versioni e dritte in cucina mi sono copiata e manca anche il tempo di replicare.
    La quinoa non l'ho mai cucinata! E' tempo di cominciare!
    La ciotolina in foto è bellissima! Anche a me piacciono tutte queste chicche ma non ho più dove metterle.
    Buona Domenica delle Palme.

    RispondiElimina
  11. <<<<<<<<<<loredana, anche se andrai fuori concorso, io sono felicissima della tua partecipazione e anche dell'aver trovato nuove idee per un'insalata così
    !
    baciiii

    RispondiElimina
  12. bellissime foto per una bellissima ricetta! scusa il ritardo con cui passo..pian piano vedrò di venirvi a salutare tutte. Buona Pasqua!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...