venerdì 4 aprile 2014

Arrosto di tacchino ovvero Chili-citrus Turkey breast di Martha Stewart


Succede di ricordarsi che oggi è venerdì e che la giornata dedicata alle ricette gluten free.
Capita anche che si posti una ricaetta nella convinzione che sia perfetta per le amiche celiache, per poi rendersi conto ( dopo esplicita domanda di Stefania Cardamomo) di aver utilizzato della FARINA!!!!
Ma si può?...no, non si può, eppure l'ho fatto.

Adesso prima di ogni pubblicazione del venerdì, mi rileggo con attenzione l'elenco degli ingredienti.

Direi che anche stavolta mi è andata bene, niente farina e glutine nell'aria.




Chili-citrus Turkey breast di Martha Stewart

Ingredienti
  •   5 peperoncini piccanti freschi     
  •   Succo di 2 arance
  •   Succo di 1 lime
  •   5 spicchi di aglio
  •   1 piccola cipolla bianca tritata
  •   1 cucchiaino di sale grosso
  •   1 petto di tacchino  di circa 2 kg
  •   24 tortillas di mais  per servire ( realizzate con questa ricetta)
Martha Stewart suggerisce di preparare la salsa di peperoncini facendoli tostare in una padella antiaderente a fuoco medio, girandoli di tanto in tanto, fino a quando non risulteranno ammorbiditi, dopo  circa 5 minuti.
 Togliere i semi e le costole. Mettere i peperoncini in una ciotola e coprire con acqua bollente. Lasciar riposare per 10 minuti.
    Con un mestolo forato, trasferire i peperoncini in un frullatore. Aggiungere i succhi d'arancia e lime, l’aglio, la cipolla e il sale, tritare fino ad avere una salsa. Tenere da parte i 3/4 in una ciotola e conservare in frigorifero.

 

    Strofinare il tacchino con la salsa rimanente e adagiare in una teglia da forno. Coprire con pellicola trasparente e lasciar marinare in frigorifero almeno 2 ore (fino a un massimo di 12 ore).

    Rimuovere il tacchino dal frigo 30 minuti prima della cottura. Preriscaldare il forno a 200° gradi .

    Cuocere l’arrosto per circa 1 ora - 1 ora e 20 minuti, fino a che la temperatura interna raggiunga i 75°gradi. Trasferire il tacchino su un tagliere, lasciar riposare circa 10 minuti prima di affettarlo. Servire con tortillas calde e la salsa lasciata da parte.




Invio questa ricetta alle amiche del #GFFD





Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

13 commenti:

  1. Il mio lui ama il tacchino, e io non lo preparo mai abbastanza (sarà che non lo adoro).. questo con la sua nota piccantina e agrumata, però, ispira pure me! :)

    RispondiElimina
  2. E anche io secondi li mangiamo!!! E sono in netta minoranza! :D
    Ho fatto il tacchino tre sere fa ed è venuto buonissimo in purezza… non oso immaginare come sia fatto così!
    Grazie perché ogni settimana ci regali ricette meravigliose… e qualche volta si può anche sbagliare! ;)

    RispondiElimina
  3. Mi viene fame! Che arrosto fantastico: peperoncini e agrumi insieme! Complimenti, bella ricetta.

    RispondiElimina
  4. Che bell'arrosto con una salsina deliziosa, però forse per me un po' troppo piccante :))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, ti assicuro che è meno piccante di quanto si possa immaginare, lo hanno mangiato anche i miei figli! ;)

      Elimina
  5. un'arrosto fantastico e questo si che è perfetto per il gluten free day
    grazie loredana qui si trovano davvero ricette tipo mamma ....
    sei unica

    RispondiElimina
  6. Bellissimo! Un'ideona da rifare al più presto, grazie :)

    RispondiElimina
  7. non cucino spesso il tacchino, mi limito a fare a lo spezzatino...
    questa ricetta sarà l'ennesima che ti copio! ha un aspetto golosissimo :)

    RispondiElimina
  8. Come rendere un tacchino affascinante!! Gran bella proposta sglutinata!

    RispondiElimina
  9. Ricetta molto interessante e sicuramente da provare (come sepsso sono quelle di Martha Stewart) e tu, come al solito, l'hai eseguita alla perfezione. Ciao Loredana, un bacione!

    RispondiElimina
  10. Una ricetta davvero interessante e profumata! La Stewart è sempre una sorpresa!

    RispondiElimina
  11. Che dire? Io che non amo punto il tacchino, son qui pronta con piatto e forchetta, c'è una fetta anche per me? Al prossimo appuntamento e buona settimana col sorriso :-D

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...