martedì 9 aprile 2013

Snack croccanti al formaggio e semi di zucca con lievito madre

Lievito madre sempre lui.
Lo abbiamo rinfrescato tre ore fa con la stessa quantità di farina e la metà di acqua,in questo tempo ha triplicato il suo volume e adesso è bello arzillo, pronto per essere utilizzato, conservato e...avanzato.
Eh si! Accade sempre di avere del lievito che avanza e dispiace buttarlo o farlo morire.
Non sempre si trovano anime disposte ad adottarlo e allora cosa farne?

Questa volta uno snack gustoso e ideale come stuzzichino anche per l'aperitivo.



Snack croccanti al formaggio e semi di zucca con lievito madre
(Ingredienti per una teglia da forno )
  •  150 gr  farina manitoba
  • 50  gr di lievito madre attivo ( rinfrescato tre ore prima)
  • 70 gr di acqua tiepida
  • 50 gr di strutto
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • semi di zucca a piacere
Utilizzare il lievito madre a temperatura ambiente, perfetto dopo il rinfresco.
Scaldare l'acqua, fino a renderla tiepida.
In 30 gr di acqua tiepida sciogliere lo strutto, mescolando bene fino ad avere una specie di cremina bianca.
Versare nella ciotola della planetaria il lievito madre a pezzetti, lo strutto a crema e dare qualche giro , con il gancio a K, per amalgamarli bene.
Unire la farina, il sale e i formaggi, far amalgamare bene, aggiungendo gradatamente la restante acqua.
Il composto dovrà essere lavorabile, non appiccicoso.
Stendere su un foglio di carta forno, tirandolo sottilmente.
Lasciar lievitare per circa 2 ore in forno o in un ambiente caldo.
Al termine schiacciare ancora con il matterello, più la sfoglia sarà sottile, più sarà croccante alla fine della cottura.
Spennellare con olio d'oliva , ritagliare nelle forme volute ( io ho utilizzato il tagliapizza e fatto delle porzioni grandi come dei crackers) e cospargere con i semi di zucca.

Cuocere in forno caldo a 200° fino a doratura.
La cottura dipende dallo spessore, potrebbe andare dai 10? ai 15?, ma anche meno se avete tirato una sfoglia sottilissima, l'importante è non farli cuocere troppo altrimenti il formaggio presente nell'impasto darà un sapore amaro al tutto.






  Con questa ricetta partecipo al contest di Carotina Abbrustolita sul lievito madre



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

17 commenti:

  1. Croccanti e saporiti: rischi di fartene fuori una sagomata. Meglio che non avanzi va!
    Sei sempre un genio. Adesso vado a leggermi le cotture!
    Bacione gigante, Pat

    RispondiElimina
  2. Faccio finta di non aver visto!!!!!!!!!!!!
    Ci provo ma tanto non ci riesco :D! cronch cronch cronch...:P!
    Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Benedetto lievito madre, fossimo state vicine sarei venuta a prenderlo da te e avrei preparato questi snack per le mie streghe.

    RispondiElimina
  4. WOW sto lievito madre fa fare miracoli! A tal proposito ti consiglio di leggere questo libro
    La Cucina Dei Desideri Segreti - Darien Gee, appeno ho letto la trama mi sei venuta in mente, (io ce l'ho già devo solo iniziare a leggerlo) Tu con il tuo magnifico lievito madre!
    Ma queste magnificenze "scrocchiarellose" vengono bene anche con il lievito comprato????
    Un bacione Lory e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Mariann a, puoi provare con il lievito per torte salate, , naturalmente i tempi di lievitazione sono annullati...prova , dai!

      Elimina
  5. Eccomiii non sono sparita ^_^ Ieri è stata una giornata frenetica e stancante e oggi non è da meno... almeno si lavora! ;-)
    Ma come faresti senza lievito madre!!! Ottimo questo snack, devo proprio assaggiare i semi di zucca, sembra siano buoni e salutari! smackkk ♥

    RispondiElimina
  6. Anche a me dispiace buttare l'avanzo di pasta madre ed escogito come utilizzarlo, adesso grazie a te ho un'idea in più, troppo golosi questi snack croccanti :-P
    un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  7. Sembrano buonissimi Loredana! Che voglia!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. E' vero, dispiace sempre buttare del lievito... lo si coccola così tanto che diventa quasi un membro della famiglia. Un inseparabile amico che arriva in soccorso quando la voglia di panificare cresce.
    Ottimi questi stuzzichini!!

    RispondiElimina
  9. Favolosa la tua ricetta per smaltire l'eccesso di lievito madre, pensa che io ne conservo in due o tre barattoli, stamattina ho tirato fuori quello che era più vecchio e temo che non stia molto bene, ora lo lascio li al calduccio, vediamo se cresce!!!! aiuto!!!

    RispondiElimina
  10. Ottimo riciclo Loredana!! Devono essere deliziosi questi snack :-) bravissima, come sempre, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Amo tutto quello che contiene semi, anche se non sono un'uccellino! Buona idea anche se per ora sono senza lievito madre, ho celebrato il suo funerale qualche mese fa :)

    RispondiElimina
  12. Loredana riesci sempre a presentare qualcosa di nuovo è un piacere venirti a trovare! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. adoro gli snack salati!!! questa ricetta me la segno tra le cose da fare (al piú presto)!!

    RispondiElimina
  14. Buonissimi questi snacks!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...