lunedì 25 febbraio 2013

Panini semidolci all'olio delle Simili

Il pane non può mancare.

Preparo quello con il lievito madre e piace a tutti, finalmente, ma poi viene la voglia di provare qualcosa di diverso.

Con le sorelle Simili si và sul sicuro sia nella preparazione che nel risultato, stavolta ho provato questi:

Panini semidolci all'olio delle Simili
( Pane e roba dolce)


Le Simili suggeriscono due possibilità, una con il lievitino, per un risultato più soffice, e una con impasto diretto, che è quella che ho provato e riporto.

  • 700 gr farina manitoba
  • 320 gr di acqua
  • 150 gr olio extravergine
  • 40 gr di lievito di birra
  • 80 gr di zucchero ( diminuire se non si vogliono semidolci)
  • 15 gr di sale
Amalgamare tutti gli ingredienti e impastare per 10'-12' minuti ( se a mano, battete energicamente).

Deve risultare un impasto tenero , ma non appiccicoso.
Formare due palle, coprire a campana e far lievitare per 50-60 minuti.
Senza lavorare, arrotolare con il pollice ( questo passaggio non è spiegato benissimo) comunque si tratta di utilizzare i pollici per formare un rotolo che taglierete in 14 pezzi, con i quali formerete delle palline ben tese e dense arrotolandole sul tagliere sotto il palmo della mano.


Per ottenere un buon risultato procedere in questo modo:
schiacciate energicamente la pasta arrotondandola senza spostarla e allentate la pressione a mano a mano che sentite la pallina formarsi.
La pallina deve risultare ben liscia nella parte superiore, con un buchino in quella inferiore.


Disporre le palline distanziate su carta forno, pennellare con un uovo sbattuto e far lievitare per 50-60 minuti; devono arrivare al doppio del volume iniziale.



Infornare a 210°-220° per 10-12 minuti.

La parte superiore deve risultare ben dorata, mentre tutto attorno devono rimanere bianchi.

Note
Si mantengono morbidi per un paio di giorni se conservati in un sacchetto frigo.
E' possibile surgerarli da cotti e scongelarli, poi, a temperatura ambiente, mantengono intatta la morbidezza.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

21 commenti:

  1. Che soffici bottoncini tondi tondi :)
    Ho quel libro da un secolo e non lo guardo mai, 'cidenti a me e alla memoria che fa cilecca! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venire in mente che ho dei panini al latte da postare...ma questi sono all'olio, quindi segnamo, segnamo...la to do list è infinita...

    RispondiElimina
  3. Conosco questi panini e sono ottimi... i tuoi molto ben riusciti! Felice giornata!

    RispondiElimina
  4. Lucidi, belli, cicciosi, perfetti!! Complimenti, dolcissima Lory.. ne ruberei giusto uno da gustare col mio miele stamani! :D Sei meravigiosa! Buon lunedì tesoro! :D

    RispondiElimina
  5. belli! E finalmente una ricetta senza lievito madre, visto il mio fallimento continuo ad utilizzare il fedele lievito di birra :-D

    RispondiElimina
  6. io adoro i panini semidolci, una volta si trovavano facilmente in panetteria, invece ora non più. I tuoi sono perfetti e soffici, brava Loredana. Spero che l'influenza sia passata e tu ti senta meglio rispetto a ieri. Buona settimana, bacione Helga

    RispondiElimina
  7. io li adoro e non sai quanti ne sforno per i clienti mannaccia a me che un giorno gliel'ho fatti provare ,anche a casa vanno a ruba ma sai che non sapevo che erano delle simili #ò.@....
    ùahhaaha buonissimi

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto venire una voglia di mangiarli, anche senza niente.

    RispondiElimina
  9. sono meravigliosi questi panini!! ho anche io quel libro e mi darei delle martellate in testa per dimenticare sempre di sfogliarlo, le Sorelle Simili sono una garanzia ed anche tu :-) un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  10. super sofficiosi ...li sto immaginando per merenda con la cioccoalta! gnam gnam...:))
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Mmm oddio immagino che profumino! Adoro i panini all'olio, ma sai che soddisfazione farli in casa? Guardali lì, sono belli, dorati, morbidi e tondi tondi, brava Lori, ti sei superata!!
    Ps: ti ho scritto una mail ^_^
    Un bacioneee

    RispondiElimina
  12. devo provare a farli! Con il formaggio, magari gorgonzola... devono essere una vera delizia! Un bacio

    RispondiElimina
  13. li voglio fare, li voglio fare… sono così perfetti e lucidi mi sa che mi hai convinta. !un bacio mony

    RispondiElimina
  14. Ti sono venuti benissimo, tondi,soffici, lucidi e perfetti!!!!

    RispondiElimina
  15. Sono i panini che preparo più spesso, in doppia dose, diminuisco lievito e zucchero, sono perfetti. Belle le tue foto dei passaggi, sei sempre precisa.
    Grazie per esserti riscritta e per la pubblicità, ne ho proprio bisogno, anche per il morale.
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Ciao Loredana passa da me ho un premio per te :)
    http://dolciecreazionidimaria28.blogspot.it/2013/02/e-arrivato-il-mio-secondo-premio.html
    baci Maria

    RispondiElimina
  17. Sono super invidiosa di tutti i lievitati che vedo nei blog... ora mi rileggo tutto per bene! Caspiterina, ce la farò pure io! Bravissima cara!

    RispondiElimina
  18. mai preparati, ma sembrano proprio una delizia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Conosci le sorelle simili?? io essendo di Bologna andavo ogni mattina nel loro panificio e non mi facevo mancare niente.. streghe, panini dolci, parmigianini..insomma ti puoi immaginare! Ci torno di tanto in tanto, anche se credo sia gestito da altre persone ora..e a casa ho il libro fotocopiato delle loro ricette!

    RispondiElimina
  20. Molto carini, molto semplice e ben composte le foto. Anna

    RispondiElimina
  21. Ciao, mi trovo qua n so come... ehehee io ho il libro delle Simili, credo che questa si ala ricetta del pane della mezzora. credo eh ... nn ricordo con esattezza; ti lascio il link di questi panini se ti va provali, nn ti pentirai.. li preparo minimo 2 volte a settimana, xk il mio ''cucciolo'' (20 anni suonati eheeh) li mangia , li divora... e anche io con parsimonia... sono buonissimi! E' una ricetta di un altra food blogger..!!!
    http://profumo-di-zenzeroecannella.blogspot.it/2013/02/panini-morbidi-al-latte.html

    Ciao Dany :-)

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...