venerdì 21 dicembre 2012

Mostaccioli molisani

Eccoci per l'ultimo appuntamento prima delle feste, oramai ci siamo quasi, manca pochissimo.
I preparativi fervono e noi da tutte le regioni d'Italia non potevamo non lasciarvi i nostri suggerimenti per concludere in bellezza le cene e i pranzi di queste feste; alcune saranno già pubblicate, altre le ttroverete nei prossimi giorni.

Eccoci allora con la nostra carrellata di Idee dolci per le feste per La Cucina Regionale di Babi e Renata ,

queste tutte le altre regioni:




BASILICATA: le Cartellate ( ma non domani mattina )di Pasticciando con Magica Nanà (http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina/)

CALABRIA:   I Petrali di Rosa ed Io 

CAMPANIA:   di Le Ricette di Tina (http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ )

SICILIA: Cassata Siciliana diCucina che ti Passa

TOSCANA: Dolci natalizi toscani di Non Solo Piccante

LOMBARDIA:  La biscioladi L’Angolo Cottura di Babi

VENETO: Il pandoro di Verona di Semplicemente Buono (www.semplicebuono.blogspot.com/)

FRIULI VENEZIA GIULIA: Kugelhupf o cuguluf di Nuvole di Farina

PIEMONTE: A questo giro
La Casa  di  Artù non sarà dei nostri    (http://lacasadi-artu.blogspot.com/)

EMILIA ROMAGNA: Panettone diZibaldone Culinario

TRENTINO ALTO ADIGE:  Zelten di A Fiamma Dolce

PUGLIA: Le Carteddàte diBreakfast da Donaflor

LAZIO:  di Chez Entity (http://elly-chezentity.blogspot.it/)

LIGURIA: Pandoçe  diUn’arbanella di Basilico

UMBRIA: Pasta dolce   di 2 Amiche in Cucina

MARCHE: Lo zuccotto nataliziodi La Creatività e i suoi Colori


 ABRUZZO:    Turcinille e dolci Natalizi Abruzzesi di In Cucina da Eva (http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/ )

VALLE D’AOSTA:  “MECOULEN, il Pane di Natale” di  L’Appetito Vien Mangiando

SARDEGNA: Dolci natalizimandorle e uvetta ricetta sarda pabassinas di Vickyart  Arte in Cucina 

BASILICATA: le cartellate di Pasticciando con Magica Nanà (http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina/)


e il MOLISE con I MOSTACCIOLI


Mostaccioli molisani
( Ricetta tradizionale della mia famiglia)
  • 1 kg di farina 00
  • 500 gr mandorle tritate ( anche con la buccia vanno bene)
  • 750 gr miele sciolto a bagnomaria fino a renderlo quasi bruno
  • 15 gr ammoniaca per dolci
  • 100 gr cacao amaro
  • un pizzico di cannella
  • polvere di chiodi di garofano q.b.
  • 4 uova intere
Versare in una ciotola capiente tutti gli ingredienti, mescolare fino ad avere un composto omogeneo.
Stendere allo spessore di 1cm, tagliare a losanghe.
Disporre su carta forno e cuocere in forno caldo, statico a 170° per 20'.

Far raffreddare.

Per la copertura
  • 1,5 kg di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di olio di semi    
Sciogliere tutto a bagnomaria e tuffarvi i mostaccioli, volendo potete ricoprirli tutti oppure solo la faccia superiore.

Lasciar asciugare e conservare in scatole di latta o coperti con la pellicola.

Si mantengono per circa due settimane.


  
Invio con piacere questa ricetta della tradizione italiana a Imma 



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

41 commenti:

  1. Ottimi questi dolcetti!!! Brava Loredana:-) anche oggi tante buone ricette dal regionale:-) un forte abbraccio e ti auguro un sereno Natale, a te e alla tua family, un bacio

    RispondiElimina
  2. ciao (:
    intanto complimenti perchè da quando ti seguo hai postato delle cose magnifiche!
    Scusami se ti disturbo, volevo parlarti della ricetta del panettone che hai postato qualche giorno fa..
    Allora, ieri sera ho cominciato il primo impasto, lievito attivissimo e sprintissimo, ma l'impasto non ne voleva sapere di incordarsi, nè nelle prime fasi, tantomeno nelle successive.Il risultato è che stamattina ho trovato un impasto esattamente identico a quello della sera (e leggermente scuro?! O_o). Puoi aiutarmi?
    All'inizio l'impasto era super secco e mi sa che ho sbagliato a usare subito il gancio, avrei dovuto usare la foglia? Seconda domanda. A che velocità deve andare la planetaria? io di solito diminuisco quando inserisco gli ingredienti e se deve incordare la mando a vel. sostenuta.
    Terza domanda (scusami, son proprio uggiosa!). Indicativamente quanto tempo hai impiegato per concludere l'impasto?
    Scusami, è solo che la tua ricetta mi intiga molto. Avevo provato quella delle simili e, probabilmente per via della fortuna del principiante, non mi aveva dato problemi ed era ottima. Solo che era troppo ma veramente troppo carica di uova e di burro e anche se non sono una di quelle che si tira indietro a usare quantità spropositate di ingredienti ipercalorici, volevo provare il risulato di questa ricetta (: Quindi non mi arrendo e attendo trepidante e speranzosa una tua risposta (:
    Grazie mille!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,scusami se ti rispondo solo ora, ma sono appena tornata dal lavoro!
      Andiamo con ordine: il primo impasto deve almeno raddoppiare, se il lievito era attivissimo e non è accaduto vuol dire che l'incordatura non ha funzionato.
      Anche a me all'inizio resta un pò asciutto, infatti dopo un pò continuo con le mani e poi proseguo con l'impasto ( intendo proprio all'inizio, dopo aver inserito l'acqua e una parte dei tuorli, usando un pò le mani è come se si riuscisse ad amalgamare, meglio, ma poco poco).
      Lavoro tutto con il gancio, continuo a far andare a velocità 3/4 fino a quando non vedo che si incorda bene.
      All'inizio non supero la vel.2, prima di ogni inserimento devi sempre aspettare che il precedente sia ben inglobato.
      Consigliano di non lavorare troppo l'impasto per evitare che si scaldi, dall'inizio alla fine non dovresti superare i 30/40 minuti.
      Dai provaci e non demoralizzarti, se vuoi iscriviti su Gennarino il forum, lì ci sono tantissime persone molto esperte in grado di darti tutti i consigli che ti occorrono.
      Grazie e fammi sapere come và.

      Elimina
    2. Grazie mille della risposta, stasera riprovo e domani vedrò quello che accade (:

      Elimina
  3. Ancora non ho mai assaggiato questi dolcetti dei quali sento tanto parlare... misà proprio che mi dovrò cimentare io, sembrano buonissimi! :) Se non riesco a ripassare da qua prima di Natale, tantissimi auguri a te, ai tuoi bimbi e a tutta la tua famiglia cara!

    RispondiElimina
  4. Mmmm adoro i mostaccioli :P li compro sempre quando vado al paese di mio marito, nel casertano, sono ottimi! Dovrei provare a farli una volta, quando trovo tempo :-/
    Tesoro, io oggi chiudo l'attività blogghesca perciò ti faccio un mondo di auguri di buone feste a te e a tutta la tua bella famigliola!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  5. Una conclusione fantastica, A me i mostaccioli confezionati non piacciono, ma quelli fatti in casa sono una meraviglia. Bravissima. Ti faccio tantissimi auguri di cuore di buon anno e sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
  6. lo sai che non li ho mai fatti? preferisco acquistarli per non mangiarne una enormità...
    quest'anno li preparerò con questa ricetta, sei una garanzia!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Ciao Loredana :) Che buoni questi mostaccioli, golosissimi e invitanti, complimenti! :) Ti auguro un meraviglioso Natale, che sia sereno e gioioso! :) Un abbraccio fortissimo :)

    RispondiElimina
  8. Questi me li salvo e appena riprendo possesso della cucina ci metto mano. Li sto rincorrendo da troppo tempo ormai. Intanto mi rubo uno dei tuoi da gustarmi in viaggio :D
    Un abbraccio grande e tanti auguri di buone feste, sperando che sia un Natale in qualche modo sereno

    RispondiElimina
  9. ADOOOOOOOROOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! MAMMA MIA QUANTO MI PIACCIONO! ti sono venuti precisi!
    Tesoro bello ALLORA ti faccio una MAREA DI AUGURI A TE E LA TUA ALLEGRA BANDA! Ti mando un bacio grande con il desiderio di vederci prestissimo di persona OK!
    BACIONI AMICA ♥

    RispondiElimina
  10. Devono essere di un buono incredibile, amica mia. Non li ho mai assaggiati ma di sicuro opterei per i tuoi.. altro che quelli confezionati!! <3 Sei una vera pasticciera, lo sai? Complimenti sinceri e un abbraccio pieno d'affetto. Ti voglio proprio un mondo di bene. <3 Che queste feste ti portino tutto.. ciò che desideri, stellina.

    RispondiElimina
  11. Hanno un aspetto molto invitante Loredana..ma l'ammoniaca si sente dopo?

    RispondiElimina
  12. Un saltino da te prima di partire per la montagna per augurare a te e ai tuoi cari un felice Natale e un sereno nuovo anno pieno di tanti sorrisi, tante soddisfazioni e tanto amore!
    ti abbraccio forte
    Alice

    RispondiElimina
  13. Ma sai che sono identici a dei dolci che da me si chiamano susumelle! Un augurio di buone feste a te e tutti i tuoi cari, un abbraccio Dana

    RispondiElimina
  14. sono buonissimi i mostaccioli anche se io non li ho mai fatti! salvo questa tua ricetta e spero di farli nei prossimi giorni!
    Ti mando un grande abbraccio Lory e auguro a te e famiglia un sereno Natale :-)

    RispondiElimina
  15. Complimenti Loredana, sono una meraviglia e ce li avessimo davanti ne avremmo già mangiati un bel po'! Certo che sarebbe bello prepararli per Natale, abbiamo organizzato un pranzo di famiglia e saremo in tanti, quindi il chilo di farina ci vorrebbe tutto, il problema è il tempo, visto che dovremo preparare anche un kg e oltre di cappelletti. Io mi annoto la ricetta, se riusciamo a farli li postiamo!
    Un bacione e Buon Natale carissima!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  16. bella questa tua versione, da noi sono tutta un'altra cosa, questa molisana mi ispira, non li ho mai assaggiati, ma devono essere buonissimi, un bacio e Buon Natale

    RispondiElimina
  17. ciao bello il tuo blog!mi piace il tuo stile . Mi fa piacere se mi fai sapere cosa ne pensi del mio!!graziee ..kiss kiss
    http://eccentricvintage.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Ma devo proprio aspettare il Natale per assaggiarli?? intriganti, speziati e goloosi ricordano il pan pepato nordico..
    E chissà quante cose buone stai iniziando a preparare per i tuoi cari!!!
    cari saluti
    Dany

    RispondiElimina
  19. Ciao Lori, che buoni i mostaccioli, da quando li ho fatti so che sapore hanno e mi viene solo voglia di allungare le mani, peccato che ci sia lo schermo del pc! Se per caso non riesco a ripassare, ti lascio i miei più cari auguri, ci risentiamo comunque prima di capodanno. Un bacione

    RispondiElimina
  20. Un dolce simile lo prepariamo anche noi in Calabria
    e sono la passione mia e di mia madre
    Una ricetta speciale questa per me dunque
    Grazie Loredana!!!!!!!!!!!!
    Passa una splendida festa
    Tanti auguri a te e alla tua famiglia
    Buon Natale!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo questi dolcetti ma mi sembrano buonissimi!!
    Tanti cari auguri!!

    RispondiElimina
  22. Avevamo mangiato questi dolcetti tempo fa ma non sapevamo che fossero tipici del Molise! Grazie per la ricetta la proveremo di certo!

    RispondiElimina
  23. Ma che belli! mi ricorda quando li fa zia! Ovviamente anche in Abruzzo li facciamo, del resto le nostre regioni in passato erano un'unica regione:) Auguri e Buone Feste!!

    RispondiElimina
  24. ehehe buoni i mostaccioli! se mi riesce devo rifarli per natale.. ho i panettoni prima da infornare, speriamo bene! buonissimi cara sono semplici veloci e belli! ciaooo auguri!

    RispondiElimina
  25. Ma che buoni, li ho preparati qualche settimana fa in occasione di quanti modi di fare e rifare, mi sono piaciuti tanto... complimenti ! ottimo dolcetto natalizio! un bacione e tanti auguri!

    RispondiElimina
  26. ah ma questi eccome se li conosco...mia madre li preparava sempre....troppo buoni!
    quella copertura di cioccolato....che golosità!
    bravissima
    auguro a te e alla tua famiglia un felicissimo Natale
    bacioni

    RispondiElimina
  27. Sai che non li ho mai mangiati? devono essere buonissimi però!
    Se non ci sentiamo prima delle feste..buon Natale a te e alla tua famiglia carissima Loredana, ti abbraccio forte e ti mando un bacione! :*

    RispondiElimina
  28. Ok, ti disturbo di nuovo per dirti che il primo impasto è andato in modo più che soddisfacente (: tra poco si riparte con il secondo!!

    RispondiElimina
  29. i mostaccioli li ho assaggiati e ricordo che erano buonissimi!!!
    non potevi scegliere dolce migliore davvero!!
    bravissimaaaa e buone feste!!
    bacioni

    RispondiElimina
  30. Pur essendo molisana non li ho mai fatti!!!
    Bravissima, ricetta molto ben spiegata!!
    Un abbraccio e Buon Natale
    Carmen

    RispondiElimina
  31. Non è Natale senza mostaccioli!! Auguro a te e famiglia un sereno Natale! Annamaria

    RispondiElimina
  32. Questi mostaccioli mi fanno impazzire.....buonissimi!!!
    Un abbraccio e tanti auguri di un sereno Natale in famiglia.

    RispondiElimina
  33. Ciao Loredana, non ho mai assaggiato i mostaccioli ma dall'aspetto e dagli ingredienti mi sembrano deliziosi, ti rubo subito la ricetta li voglio fare per le feste!!! Grazie per questa bella ricetta.
    Un abbraccio e Buon Natale.

    RispondiElimina
  34. Quella copertura di cioccolato fondente è troppo golosa per poter resistere. Se solo potessi allungare una mano e prenderne uno attraverso il monitor...
    Tantissimi Auguri per un sereno e felice Natale a te alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  35. Carissima, ma che cose buone che fai sempre!!
    tantissimi auguri per un sereno Natale cara Loredana,a te e alla tua famiglia.
    un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  36. un ottimo 2013 con una dovizia di ricette da far sognare

    RispondiElimina
  37. Che delizia questi mostaccioli... bella ricetta!
    Tanti auguri di un sereno e gioioso Natale a te ed ai tuoi cari! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  38. wow.. sei veramente bravissima!

    RispondiElimina
  39. Mi sembra di sentirne il profumo!! Sono buonissimi i mostaccioli! Mi segno la tua ricetta, non li ho mai preparati, ma prima o poi voglio assolutamente provarci. Grazie cara, un bacio e tantissimi auguri di uno splendido 2013!!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...