venerdì 19 ottobre 2012

Crostata al cioccolato

La voglia di cioccolato della quindicenne non ha mai fine, si passa dalla famosa crema spalmabile, che fa fuori nel giro di due giorni, ai cioccolatini, mangiati come fossero noccioline o ciliegie.

Ogni tanto tira fuori una richiesta: -Mamma mi prepari qualcosa al cioccolato?
Alle volte la accontento, alle volte no.
Mi ha fatto morire dal ridere quando, di ritorno dai nonni, dopo avermi espresso la richiesta di cui sopra, le ho fatto assaggiare questo piatto...la sua risposta alla mia domanda: -Allora, com'è?
E' stata questa: Buoni, mamma, ma quando ti ho chiesto qualcosa al cacao, intendevo un dolce e non un primo!

Per farmi perdonare i miei piatti "strani"le ho preparato questa crostata, che la Robuchon alla ragazza non piace.




Crostata al cioccolato con crema al cioccolato di Knam

Dosi per 8 persone

Per la frolla al cacao
(Cucina Moderna ottobre 2012)
  • 250 gr farina 00
  • 100 gr zucchero semolato
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 150 gr burro
Preparare la pasta con la farina, il cacao setacciati, i tuorli, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti; lavorare rapidamente, formare una palla, avvolgere in una pellicola e far riposare in frigo per 1 ora.

Stendere la pasta in una sfoglia spessa 5 mm, trasferirla in uno stampo di 24 cm di diametro, imburrato e cosparso di cacao.




Per la crema al cioccolato
(Viva le torte di Ernst Knam)

  • 300 gr di crema pasticcera
  • 180 gr cioccolato fondente
  • 120 gr panna liquida
Per la crema pasticcera
  • 215 gr latte intero
  • 35 gr zucchero semolato
  • 12 gr farina 00
  • 4 gr fecola di patate
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 2 tuorli (40 gr)
  • zucchero semolato per spolverizzare
Versare il latte in una casseruola, aggiungere il baccello di vaniglia tagliato a metà, mescolare emettere sul fuoco a scaldare.
In una ciotola mescolare la farina e la fecola, aggiungere i tuorli leggermente sbattuti con lo zucchero.
Stemperare il composto con un pò di latte caldo e lavorarlo con la frusta.
Quando il latte inizierà il bollore, eliminare il baccello di vaniglia e aggiungere il composto di uova e farina. Cuocere per circa 3 minuti a fiamma moderata, mescolando in continuazione con la frusta per evitare che si formino grumi.
Infine, versare la crema in un contenitore di vetro e spolverizzare con un pò di zucchero, per evitare che si formi la pellicola inj superficie.

Si conserva in frigo per 2 giorni al massimo.

Preparare la crema al cioccolato
Fare la ganache: versare la panna in una casseruola e portare ad ebollizione. Spegnere il fuoco e aggiungere il cioccolato fondente spezzettato, mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno, finchè il cioccolato non sarà completamente sciolto e ben amalgamato con la panna. Far raffreddare.

Unire la ganache, fredda, alla crema pasticcera e mescolare accuratamente con una spatola.

Versare la crema al cioccolato nel guscio di frolla, decorare con strisce di pasta come un crostata e  cuocere in forno caldo a 180° per 25 minuti circa, valutare in base al proprio forno.

Lasciar raffreddare, togliere dagli stampi e servire.


Volendo conservare in frigo, ma dà il meglio di sè a temperatura ambiente.

Si conserva bene per 3/4 giorno, se dura!!! ^_^



 

 Ringrazio Brownasi del blog Amici allergici  per aver pensato a me per un premio, lo giro idealmente a tutte le amiche che capitano da queste parti e invito tutti a fare un salto nel suo blog.

Così come ringrazio Cannella e Pois per aver pensato a me per un altro premio, le sue creazioni sono perfette, verrebbe voglia di mangiarle , ma...non sono commestibili!!!
Andate a dare un'occhiatina!!


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

42 commenti:

  1. A me la i cavatelli al cacao eraon piaciuti, tant'è che stanno pronti in agenda... Ma questa crostata devo ammettere che è uno spettacolo. Ma il commento della bimba quale è stato? Mamma, è inutile che la conservi in frigo, tanto la finisco prima???? Certo una fetta la mangerei volentieri!!! Se mi assicuri che si conserva tre quattro giorni, forse faccio in tempo per un salto da te... Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Elly!!!!
      Il commento a bocca piena non l'ho capito, ma dalla velocità con cui è sparita, direi positivo!!! ;)

      Elimina
  2. Crostata dal ripieno fantastico, in realtà questo cioccolato piace anche tanto ai grandi...Buona giornata! silvana

    RispondiElimina
  3. Che crostata golosa!! Come la mangerei volentieri una fettina! Mi sto preparando la colazione... due misere fette biscottate! C'è una bella differenza!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. La pasta al cioccolato ancora mi manca,assaggerei entrambe le tue creazioni molto volentieri!buon week!

    RispondiElimina
  5. be direi che ad un dolce al cioccolato difficilmente si resiste e poi se c'è il maestro di mezzo.....di sicuro successo!buon week!

    RispondiElimina
  6. Più cioccolatosa di così!!!! Mio fglio è un golosone della cioccolata, a volte mi tocca nasconderla perchè quando esagera,gli vengono dei brufoletti. Questa crostata, però gliela devo fare assaggiare, sarebbe un peccato non farlo. Grazie per la splendida ricetta!!!Ciao.

    RispondiElimina
  7. La crema spalmabile mi lascia piuttosto indifferente ma la tavoletta di cioccolato...ora che inizia la brutta stagione meglio non averla sotto gli occhi!!! E forse meglio non avere anche questa crostata libidinosa, il rischio di indigestione è a portata di...fetta!!! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  8. mamma mia, goduria allo stato puro, direi!
    Questo dolce piace da pazzi anche a me, che i quindici anni li ho superati da mooooolto tempo ormai........

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia quella crema!Stragolosa..

    RispondiElimina
  10. Ihih povera figliuola... :D No scherzo! Avercela una mamma che prepara tutte queste cose buone! Non amo il cioccolato, ma questa mi ispira tantissimo: quel ripieno morbido è irresistibile!

    RispondiElimina
  11. Oooooohhhhh, Loredana, mi adotti?!? :)

    RispondiElimina
  12. questa te la copio di sicuro, la crema sembra fantastica!difficile resistere! a presto e buona giornata!

    RispondiElimina
  13. Sai cara io sono cioccolatodipendente ma sto cercando di mangiarne veramente pochissima...ma questa tua crostata mi sta facendo capitolare...il ripieno è stragoloso difficile da resistere!!! buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
  14. Potrei impazzire per questa crostata!!!!!giuro, meravigliosamente meravigliosa!!!!!complimenti!!!!

    RispondiElimina
  15. Questa crostata è a dir poco golosa ed invitante, tua figlia sarà stata felicissima, come non esserlo? :D Eheheheeh! ;) Bravissima, un bacione e buon week end!

    RispondiElimina
  16. Loredana...mentre ammiravo le prime foto pensavo a quella crema golosa, bella umida, quasi "budinosa" e mi è venuto in mente Knam....leggere poi la sua ricetta,beh!! Posso dire che mi sono emozionata?!! Questa torta è spettacolare! un abbraccio e buon w-e, Clara

    RispondiElimina
  17. Tesoro mio, te l'ho già detto su fb, queste cose non si fanno, nonono >.< perché ora io voglio una gigantesca fetta di questa torta!!! E' bellissima e tanto tanto cioccolatosa! E poi tua figlia ha ragione, dai, ti chiede una cosa al cacao e le fai un primo ahahahah
    Complimenti per i premi cara, e buon weekend! :-)

    RispondiElimina
  18. MAMMA MIA!!!!! è il caso di dirlo ho deglutito non so quante volte! sembro i famosi cani di Pavlov davanti a questa crostatona dallo spesso strato di cioccolato!Sono sicura che in bocca è divinamente buona!
    P.S. Solidarietà con tua figlia, tutta la vita!!! ^_^ buon fine settimanaaaaaa ♥ smack

    RispondiElimina
  19. questa torta è veramente da mangiare con gli occhi, peccato solo con quelli! Il cioccolato io lo adoro soprattutto fondente e questa frolla al cacao più farcia al cioccolato è insuperabile! Baciotti Helga

    RispondiElimina
  20. ma vogliamo mettere il mio pane o una fetta di questa a colazione???
    spaziale!
    mica scema la ragazza, la mia nana non mangia cioccolato se non l'ovetto kinder e la torta pandistelle.
    son soddisfazioni....
    p.s.: nove piani a piedi e defribrillatore su pianerottolo!!
    baci

    RispondiElimina
  21. Mamma mia, ma lo sai che ti avevo persa?!?
    Una vita che non passo da qua, negli ultimi mesi il mio blogroll mi ha fatto un sacco di scherzi di pessimo gusto e ho completamente perso certe persone :(
    Adesso però ti ho ritrovata e ti metto tra i preferiti di Explorer così non ti perdo più!!!
    Devo riuscire a prendermi un po' di tempo per tornare indietro e vedere cosa mi sono persa.
    La crostata che hai pubblicato oggi in compenso è una favola, intanto mi segno questa ;-)

    RispondiElimina
  22. Lory... oddio, è il Paradiso questa torta! Io amo il cioccolato e ultimamente ne sono drogata!! :D Tesoro complimenti per la creazione spettacolare.. quelle foto sono un invito al morso 'immediato'!! :) Un bacione forte e un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  23. un torta al cioccolato da urlo, bello vedere tutta quella crema fa venire volgia di mangiarla a qualsiasi ora, bravissima ricetta ben fatta

    RispondiElimina
  24. Ammazza che favola!!!!!!! Se non ti ha perdonato mandamela qui valà :-))))) Con una fetta di torta però :-) Baci

    RispondiElimina
  25. Vedere questa delizia a quest'ora non vale!!! Mamma Loredana, sto per svenire di fronte a tanta bontà!!! Io, di solito, preferisco il salato... Ma... Questa me la segno...
    Baci,
    Sarah

    RispondiElimina
  26. E' perfetta questa crostata..ne vorrei giusto giusto un pezzetto ora!! Beata tua figlia!
    Giulia

    RispondiElimina
  27. Oggi ci siamo "incrostate" tutte e due! Ma la tua, lasciamelo dire, sono ancora qui con il batticuore, è da infarto. Sono secoli che non faccio una crostata al cioccolato e quella crema di Knam è da urlo. La tua Alice sa troppo bene quello che le piace e sa dove può colpire con una mamma così! Grande Loredana! Un bacione gigante. Pat

    RispondiElimina
  28. Meraviglia delle meraviglie ! Un bacino anche ad Alice :-)

    RispondiElimina
  29. Deliziosa la crostata!!! L'ho pubblicata anche io oggi...ma di albicocche! :D

    Buona domenica, Ennio.

    RispondiElimina
  30. A casa mia una crostata così cioccolatosa sparirebbe in meno di una giornata!!!
    Un bacio e buona serata.

    RispondiElimina
  31. buona!!! :D complimenti un'ottima crostata!!!
    ciao a presto ^-^

    RispondiElimina
  32. 3-4 giorni? Se mi preparo questa torta me la finisco ancora calda! Adesso vado a curiosare nel non comestibile, forse è meglio, buona domenica a presto

    RispondiElimina
  33. Te si cara Lori sai come ingolosire i ciocco-dipendenti (e neppure io, ricordando la mia golosità di allora quindicenne, mi sarei accontentata di un piatto salato ;-) Ne tengo una fettina per domani a colazione va bene??
    Grazie per la tua visita, mi ha fatto molto piacere!! Rispondo qui alla tua domanda: eravamo su un gommone, poichê la regata era annullata la barca della giuria dove dovevamo essere inizialmente, non c'era. C'era stato un forte temporale giorni prima che aveva fatto parecchi danni alle imbarcazioni, che erano anche dimezzate..
    Buona Domenica a te e a tutti i tuoi cari golosi!!!

    RispondiElimina
  34. slurp !!! ma si può pulire il tegame con il dito indice???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si, è obbligatorio! ;)

      Elimina
  35. sono d'accordo con tua figlia... meglio di un primo al cacao!

    RispondiElimina
  36. ...ohmmammamiaaaa... forse mi prende un coccolone... è una cosa da sentirsi male... mi unisco al Viva le torte di Ernst Knam... ma quando ci provo pure io????

    :*
    roberta

    RispondiElimina
  37. Anche io da giovincella ero una cioccolato-dipendente ... ma di certo mia mamma non mi ha mai preparato un crostata del genere.
    Cavolo sei davvero fantastica!!!!!
    E' una vera meraviglia ... e come hai fatto stracontenta tua figlia!!!

    RispondiElimina
  38. Io ho fatto qualche piccolo cambiamento :)
    Ho usato la cioccolata al peperoncino, anzichè quella fondente e usato gli stampini delle crostatine (a casa siamo tanti, se faccio la torta grande, il giorno dopo è già finita).
    Poi, le ho tolte dallo stampino, ho spolverato sopra lo zucchero a velo e la polvere d'oro Manetti.
    E decorato con due fragole a lato!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...