lunedì 26 marzo 2012

Frolla all'olio di Benedetta per la torta Robuchon e biscottini.

La cucina è cultura e ricerca....oltre che ricerca degli ingredienti, dei sapori da abbinare, è anche ricerca della storia del cibo.
Quando ho sentito parlare di questa torta mi sono andata a documentare.
Ho cercato chi fosse Joel Robuchon e cosa avesse fatto...ho guardato foto di piatti e video delle cucine dei suoi ristoranti, che dire, di fronte a simili professionisti posso solo chinare il capo e , molto umilmente, cercare di imparare.
Quello che ho apprezzato di questo dolce è la semplicità di esecuzione, chiunque potrà godere di una torta ottima, con poco sforzo e pochissimi ingredienti e questa è vera grandezza, secondo me.
Ecco, io la tarte Robuchon originale non l'ho mai provata, ma quando vedo un dolce goloso lo so riconoscere.
Quanto della ricetta originale ci sia in questa pseudo Robuchon non so dirlo con esattezza, già il guscio è una frolla completamente diversa anche da quella riproposta  da Maurizio Santin, ma a me è piaciuta e ringrazio Benedetta per averla condivisa.
La farcia, più o meno, corrisponde a quella originale.
Comunque in attesa di acquistare un altro libro di alta cucina, mi accontento di condividere questa ricetta ...grazie Benedetta

Torta quasi Robuchon
Ingredienti
(per 8 persone)

Per la frolla all’olio evo:

350gr di farina

50 gr di fecola
70gr di zucchero  di canna
2 uova intere
½ bicchiere di olio evo (circa 70 gr)
un cucchiaino pieno di lievito per dolci (7 gr)
Per la farcitura:

200 g di cioccolato fondente di ottima qualità
50 g di panna fresca liquida
100 g di latte parzialmente scremato
1 uovo 

Mescolare le uova con l’olio, aggiungere lo zucchero e la farina setacciata  con il lievito e la fecola.

Lavorate velocemente l’impasto e mettetelo riposare in frigorifero.

Preparare uno stampo a cerniera, imburrare, infarinare e posizionare sul fondo della carta forno ( io però non l'ho messa e si è staccato benissimo ugualmente).
Prendere la pasta e stenderla con le mani all'interno dello stampo, cercando di appiattirla bene, in cottura, per la presenza del lievito, crescerà abbastanza.

Livellate poi con un bicchiere dal fondo largo o con un batticarne.
Fatto ciò ricoprite la frolla con la carta da forno e poi o mettete i pesetti  o i legumi o uno stampo leggermente più piccolo della stessa forma.

Infornare a 160°C per 15 minuti.
 Poi tirarla fuori dal forno, levare i  pesetti, levare anche la carta da forno e rinfornare per altri 10 minuti finchè la frolla non sarà dorata.

Nel frattempo preparare il ripieno.

Mettere a bollire la panna e il latte cercando di non fargli formare la patina bianca, poi versarli sulla cioccolata fondente fatta a pezzi e messa in una ciotola di acciaio.

Mescolare bene con una frusta fino a che la cioccolata non sarà sciolta poi aggiungervi un uovo e, sempre con la frusta, mescolare il tutto per ottenere un composto omogeneo.

Versare ora la crema dentro il guscio di frolla e infornare a 120°C finché non avrà assunto la consistenza di un budino , circa 15-20 minuti

Per capire se è pronta, scuotere leggermente la teglia. Se la crema al cioccolato non si muove è pronta.

Servirla a temperatura ambiente o tiepida.



Questa la ricetta della torta, ma a me è avanzata della frolla e ho voluto farne biscotti.
All'impasto ho aggiunto un trito di pistacchi e noci .
Ho formato un salsicciotto e l'ho rotolato nello zucchero di canna.
Poi ne ho tagliate delle fette , le ho posizionate su carta forno e ho cotto in forno caldo a 160° per 20 minuti.






Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

36 commenti:

  1. Originale o meno e' di un goloso inaudito :-)

    RispondiElimina
  2. Quanto ci sia della Robuchon originale non lo neanch'io ma so che quella fetta l'agguanterei all'istante se potessi ^_^ Perchè di una cosa sono sicura...è golosissima con quel tripudio di cioccolato :) Adoro la frolla all'olio. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Robuchon o non robuchon, a questo dilemma non ho risposta. Ho già pronto il piattino per una fetta di questa torta!
    Buona settimana!
    Nora

    RispondiElimina
  4. Ma bellissima e golosissima..una delle torte da fare ..

    RispondiElimina
  5. Da questa torta non c'è ritorno! Io l'ho fatta per un compleanno ed è finita tutta...di solito la torta avanza! Buonissima!

    RispondiElimina
  6. bella e buona... un assaggino? buona settimana

    RispondiElimina
  7. Che buona!!!! Io ne faccio una simile ma con il cioccolato bianco, la frolla all'olio non l'ho mai provata, ti prego mi lanci un biscottino?!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Lory, anche io so riconoscere una torta strepitosa... e la tua lo è di sicuro e voglio rifarla al mio maritino che va pazzo per il cioccolato! Guardo e imparo! Sei sempre bravissima! Ti adoro!
    Un abbracio di buona settimana!
    Any

    P.S. Com'è andato il fine settimana??? Bella vero? a me era piaciuta un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benissimo, Any, come sempre mi sono goduta una splendida città e una regione che adoro!
      Grazie!! <3

      Elimina
  9. Ha un aspetto davvero golosissimo questa torta...io vado matta per il cioccolato fondente! Complimenti e buona giornata, Iolanda

    RispondiElimina
  10. Non ho mai assaggiato l'originale ma la tua la trovo super invitante e molto golosa! e anche i biscotti mi attirano un sacco:)
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  11. cara non so se sia la ricetta originale o no dovrei assaggiarla per capire :D è super golosa bravissima :-)

    RispondiElimina
  12. Avevo già adocchiato la tarte da Benedetta e mi era piaciuta tantissimo... adesso non posso che confermare! è di una golosità assoluta!!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia e che spettacolo!!
    Mi sento tanto Homer Simpson davanti alla sua adorata Donuts!!
    Baci baci Carmen

    RispondiElimina
  14. mooolto interessante... e i biscottini non sono mica da meno!!! ciaooo

    RispondiElimina
  15. mi sono salvata la ricetta visto che la trovo ottima! :P

    RispondiElimina
  16. Bella cioccolatosa questa torta! La mangerei tutta :-) Molto simpatica anche quella del titolo...forse meno commestibile... hi hi hi. Ciao

    RispondiElimina
  17. bellissima realizzazione Loredana, io mi accontento anche solo dei biscotti! Proverò, solo che io con la frolla non ci vado proprio a nozze, a volte mi riesce, a volte invece si disfa ... comunque proverò! baciotti

    RispondiElimina
  18. ODDIO che GODURIA!!!! e pure i biscottini non sono niente MALE! è bello dare un volto alla ricetta bravissima LORY smack ♥

    RispondiElimina
  19. Loredana che splendida questa torta!!!!! Golosa golosa!!!!!

    RispondiElimina
  20. bellissima complimenti non ho mai provato a fare la frolla con l'olio e sinceramente dato che l'olio lo produco direttamente quasi quasi provo a farla

    RispondiElimina
  21. Sono contenta che ti sia piaciuta! :) é splendida!

    RispondiElimina
  22. sublime, vero? anche io lo so riconoscere!!!!molto bello il tuo post!

    RispondiElimina
  23. Mooolto interessante tutta la torta ma è la frolla all'olio che mi intriga assai. Semplici ingredienti per un risultato superbo. Copio!
    E ti abbraccio!

    RispondiElimina
  24. La frolla con l'olio evo mi piace molto, ma non avevo mai messo la fecola e quando posso provo (dico quando posso perché' qui la fecola di patate e' difficilissima da trovare!!).

    Per il guest post, ti ho risposto anche di la', la tua proposta pasquale sembra perfetta, grazie mille, mi basta che invii il link e poi faccio io :-), cioè' copio e incollo pari pari, mettendo il link originale e credits, e all'inizio ti faccio una piccola introduzione in inglese con ancora il nome del blog e link.

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  25. Mai provata la frolla all'olio ... questa torta ti è venuta un capolavoro Loredana, ci avevo provato anche io qualche tempo fa ma non era un granché :-(
    Un bacione e grazie per le dritte che mi hai dato per l'indice, vediamo se ce la faccio !!!

    RispondiElimina
  26. Ciaooo mamma mia è bellissima questa torta, ti è venuta perfetta! Non sapevo si potesse fare la frolla con l'olio, è da provare! Con la cioccolata poi... da leccarsi i baffi! Anche i biscottini devono essere squisiti!! Baciii

    RispondiElimina
  27. dev'essere deliziosa! Poi la frolla all'olio è buonissima!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  28. Ottima crostata all'olio, sempre gustosa...ma la tua con la cioccolata, e la ricerca che hai fatto poi, meriti un premio!!
    Buona settimana Dana et Dana

    RispondiElimina
  29. Che bella Lory questa torta stragolosa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. La stessa ricetta! la mia però non è di Benedetta, l'ho trovata sul web e mi è piaciuta perché utilizzava le uova intere e così non avevo il problema dei bianchi di cui non so mai cosa fare. La tua farcia è super golosa ed anche i biscottini hanno un bellissimo aspetto, seguo il tuo consiglio li preparo anch'io. Bacioni, Laura

    RispondiElimina
  31. prendendo un pò qua un pò là hai creato un capolavoro!
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  32. Ciao Loredana, la ricetta va benissimo, ma posso chiedere se il rigatino e' un formaggio e della pancetta? Un paio di cose devo spiegarle :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  33. Il vero problema di questa torta è che non è possibile dirle di no.
    Può addirittura scatenare lotte all'ultima briciola :-)

    Un bacione!

    RispondiElimina
  34. spulciavo nel tuo blog e stavo per commentare la crostata light....ma poi ho visto questo trionfo di calorie e non ho resistito!!!...per carita' la crostata è buonissima...ma splendore dove lo mettiamo???? 10 a 1 per la cioccolata!! :DDDDD

    RispondiElimina
  35. cara Lory,io ADORO le crostate,e questa penso sia la piu' golosa che io abbia mai visto!!
    ho gia' rubato la ricetta!ih ih!!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...