mercoledì 2 novembre 2011

Pollo ripieno con purè all'olio e al timo

E a volte capita anche qui di essere una famiglia al completo di domenica e allora il neurone superstite parte per la tangente... inizia a pensare cosa e come cucinare per rendere una di quelle 10 domeniche totali dell'anno passate insieme, una domenica speciale anche nel cibo!

Naturalmente la scelta è caduta su una ricetta classica ...il pollo ripieno.
Non c'è stata nessuna ispirazione da nessun giornale, ma solo desiderio di preparare qualcosa che , per un giorno, potesse rendere l'atmosfera di festa di una famiglia riunita a tavola.

Questa è la ricetta.


Pollo ripieno con purè di patate all'olio, aromatizzato al timo
  • 1 pollo medio/piccolo
  • 250 gr macinato di vitello
  • 150 gr di salsiccia fresca
  • 1 uovo
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 3 fette prosciutto crudo
  • 30 gr porcini secchi
  • olio evo
  • aglio
  • sale
  • prezzemolo
Purè di patate all'olio e al timo
  • patate
  • olio evo
  • latte
  • sale
  • timo fresco
  • parmigiano grattugiato
Preparare il pollo
Lavare bene il pollo internamente, tamponare con carta assorbente.

Mettere i funghi in ammollo per 15 minuti, conservare l'acqua di ammollo filtrata dalle impurità.

Scaldare un cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio, unire i funghi ammollati e strizzati, aggiustare di sale e far cuocere per 5/6 minuti, togliere l'aglio e cospargere con prezzemolo tritato, se occorre unire un cucchiaio di acqua di ammollo dei funghi.

In un recipiente  versare la carne macinata, la salsiccia sbiciolata, l'uovo, il parmigiano, i funghi trifolati e amalgamare il tutto.
Aggiustare di sale.

Prendere il pollo, salare leggermente l'interno e iniziare a riempire con il ripieno, pressare bene e cucire con del filo da cucina.

Massaggiare il pollo con del burro morbido.
Adagiare le fette di prosciutto sul petto del pollo e fissarle con due giri di filo da cucina.


Posizionare il pollo in una pirofila leggermente imburrata, unire un pò di acqua di cottura dei funghi trifolati  e porre in forno a 180° con un foglio di alluminio sopra, per la prima ora e mezza, poi scoprire e lasciar cuocere per altri 30 minuti o fino a quando il pollo non sarà ben rosolato, di tanto in tanto irrorare il pollo con il fondo di cottura.



Preparare il purè

Bollire le patate .
Una volta cotte sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate.

In una pentola scaldare dell'olio evo e unire le patate, mescolare per qualche minuto e unire il latte, fino ad avere una giusta consistenza, aggiustare di sale , unire una manciata abbondante di parmigiano grattugiato , mescolare ed unire il timo fresco.

Tirare fuori il pollo dal forno, rimuovere il filo da cucina e dividere in 4 pezzi.
Porre la pirofila sul gas e versare nel fondo di cottura un cucchiaino di fecola di patate setacciata, mescolare bene per non formare grumi, fino a raggiungere la consistenza voluta, cremosa per intenderci.
Versare sul pollo.

Servire con ciuffetti di purè.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

24 commenti:

  1. Che delizia! E quei ciuffetti di purè? No, dico. Quelli davvero li pappo come panna sul caffè talmente sono belli! :D
    Bacio e ancora grazie ;)
    Felice giornata!

    RispondiElimina
  2. I miei adorano le patate ed il purè soprattutto, mi sembra davvero una bella idea, mai pensato di fare un pollo ripieno, troppo lontano dalle mie abitudini domenicali e non...fusse ca' fusse, magari mi decido con questa ricetta!!! Ciao!

    RispondiElimina
  3. E si che hai reso l'atmosfera di festa! Questo pollo ripieno è assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  4. Bellissima ricetta! cucino spesso il pollo per mio marito e sono sempre in cerca di nuove ricette! buono il purè al timo :PP

    RispondiElimina
  5. Una ricetta davvero ricca,quasi sontuosa..l'ideale per onorare una tavola al completo!!Ti capisco..capita anche a me di mangiare di rado tutti riuniti,ma gli orari sono quel che sono!!
    UN bacio e alla prossima!!

    RispondiElimina
  6. @Mirty:sarebbe un'idea, un insolito abbinamento con il caffè, ma sai che è davvero un bello spunto, promesso, lo elaboro!!
    @Nina:..tu provaci e ti assicuro che se il pollo è delle misure giuste (leggi piccolo) non avrai nemmeno problemi di avanzi da riciclare!!
    @Marcella: grazie era proprio quello che volevo, rendere l'atmosfera!
    @Titty:Il purè è stato una rivelazione anche per me!
    @Damiana: ...ma quando ci si ritrova, che festa sia!!!

    RispondiElimina
  7. SUCCULENTO! dalle idee semplici nascono piatti meravigliosi come questo!
    smack

    RispondiElimina
  8. Buonissimo, sia il pollo, sia il purè ...ricetta segnata!
    baciussss

    RispondiElimina
  9. Sai che non l'ho mai mangiato il pollo ripieno. Devo provvedere ora ho anche la tua ricetta. Un saluto.

    RispondiElimina
  10. blogger si è mangiato il mio commento, mentre io avrei mangiato volentieri il pollo e addio vegetarianesimo :) doveva essere davvero buono

    RispondiElimina
  11. ciao Loredana, che ricetta originale! Così credo che lo mangerei anch'io, anche non amo troppo la carne! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Con questa ricetta sicuramente la domenica in famiglia ha reso tutti soddisfatti!!!
    Quando cucinava mia mamma il pollo la domenica io ne ero sempre felice!

    RispondiElimina
  13. Questa ricettina me la segno....e prima o poi la provo....è veramente troppo buona!

    RispondiElimina
  14. Una ricetta veramente gustosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Loredana questa ricetta sa davvero di casa e di pranzi della domenica in famiglia, complimenti cara :-)

    RispondiElimina
  16. Lory che bontà questo pollo e che eccellente preparazione e presentazione! Ho letto anche il tuo resoconto della giornata con Pam, sono felice che sia andato tutto per il meglio! Ti lascio un abbraccio! A presto! Any

    RispondiElimina
  17. wowo non ho nemmeno mai lontanamente pensato di fare il pllo ripieno....mi sembra così complicato....però vedere la tua descrizione dettagliata mi incuriosisce davvero!!! sento il profumo del purè da qui....sarà possibile????

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia Loredana
    ma una domanda...il polo era disossato, oppure posso riempirlo normalmente?
    grazie mille
    Ale

    RispondiElimina
  19. Mi pare di sentire il sapore della carne succosa e la cremosità del puré aromatico. Che bontà!

    RispondiElimina
  20. Magnifico Lory e anche la cena terrificante era bellissima! Complimenti, a presto

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia questa ricetta, un piatto super per un giorno di festa.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  22. Ciao Lori, se ieri sera al Master chef ci fossi stata tu, avresti lasciato tutti basiti con questo polletto visto che una sfida si basava proprio su questo. E' un piatto strepitoso e da tirar le gole come dice la mia mamma. Sei davvero brava. Ti mando un bacio ( Alice non si toglie mai la tua collanina) . Pat

    RispondiElimina
  23. il pollo ripieno mi suona di caldo e avvolgente, come l'atmosfera che volevi creare per una domenica in famiglia da sottolineare...il purè corona il tutto magnificamente, e l'aroma di timo lo sento arrivare fin qui :)

    RispondiElimina
  24. Ma che buono questo pranzetto domenicale!!! Pollo ripieno e purè sono ottimi e la tua presentazione è , come sempre, magnifica!!!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...