lunedì 26 settembre 2011

Chiffon cake alla panna e fragole essiccate

Lo stampo ce l'ho da un annetto, me lo ha regalato la mia mamma, ma io non lo avevo mai utilizzato.

La ricetta che ne prevede l'utilizzo non mi è mai piaciuta...troppe uova, troppo sapore di ...boh??? Limone, vaniglia, pan di spagna??
Insomma la torta che si fa lì dentro non mi è mai piaciuta fino ad oggi...avevo voglia di un dolce diverso, bello da vedere, soffice soffice, al cacao , ma senza esagerare e , girando di qua e di là, facendo un pò di ricerca per immagini, un pò con le parole sono approdata da lei , la sua ricetta mi ha subito convinta e non l'ho neanche modificata, anzi... ho anche provato a coinvolgere il piccolo nella preparazione, proprio come ha fatto lei, ma diciamo che non ho avuto grande successo!!

Mentre il successo è assicurato con questa ricetta , io ve la passo paro paro a come l'ha preparata lei, ho modificato solo la decorazione e farcitura!


Chiffon cake alla panna e fragole essiccate
  • 7 uova
  • 1/2 bustina di cremor tartaro
  • 245 gr farina
  • 40 gr cacao amaro
  • 300 gr zucchero a velo
  • 1 bustina di lievito
  • 195 ml di acqua
  • 120 ml olio di semi di arachidi
  • 1 bacca di vaniglia
Per farcire
  • 250 ml panna fresca da montare
  • 100 gr zucchero a velo, aumentare secondo il proprio gusto
  • 50 gr fragole essiccate
Separare i tuorli dagli albumi.

Montare a neve fermissima gli albumi, unendo il cremor tartaro setacciato. Lasciare da parte.

In un contenitore versare la farina setacciata, il cacao setacciato, lo zucchero a velo, il lievito, fare una fossetta al centro e versarvi l'acqua, l'olio di semi, i tuorli e i semi della bacca di vaniglia incisa per il lungo e grattati con la punta di un coltello.

Mescolare bene e alla fine aggiungere gli albumi senza smontare.

A questo punto se si possiede il fornetto versare tutto il contenuto nello stampo SENZA imburrare e cuocere in forno caldo  ventilato a 170° per 50' circa, prova stecchino e prova sofficità, appoggiando due dita avrà una consistenza spugnosa.


Non appena sfornato, far raffreddare lo stampo poggiandolo al contrario su una tazza rovesciata.
Deve raffreddarsi completamente prima di essere rimosso dallo stampo con l'aiuto di un coltello.


Se non si possiede una stampo utilizzare un contenitori un alluminio NON imburrato.

Per la farcia
Montare la panna,unendo lo zucchero a velo in 2/3 volte.
Ridurre metà delle fragole in farina.....................

E qui è stata la catastrofe, e si!  
Perchè io avrei voluto far diventare le fragole essiccate farina, ma le fragole non erano molto d'accordo.
Allora hanno pensato bene di mandare in fumo il piccolo robottino che stavo utilizzando, lasciando a me il compito di ridurre a pezzetti microscopici con un disperato sapiente utilizzo del coltello quelle maledette benedette fragoline che volevo PROPRIO utilizzare.

Mescolare la farina di fragole (sigh!) alla panna.

Prendere la torta dividerla a metà con un coltello (sempre lo stesso delle fragole, oramai si era affezionato anche lui!) farcire con la metà della panna, coprire con lo strato tagliato e decorare la superficie con la panna rimanente, completare decorando la superficie della chiffon cake con pezzetti di fragole essiccate (quelle che nonostante il sapiente utilizzo del coltello , proprio non hanno voluto diventare poltiglia!!!).

ps. La prossima volta me le faccio da me le fragole essiccate e risolvo il problema!!!








con questo dolce che mi sembra perfetto per l'ora del the
 partecipo al contest di ora del tea



e al contest di Laura


e al contest di La dolce vita










Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

30 commenti:

  1. mmmm sono deliziosi:)
    Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Buongiorno... e che buongiorno! Una fett...ona la mangerei volentieri! Buon inizio :)

    RispondiElimina
  3. Buona la Chiffon!! Devo ammettere che mi piace sempre ed è bellissima!

    RispondiElimina
  4. :-D Lory mi hai fatto proprio ridere con queste fragoline. Il dolce è comunque bellissimo e per l'aiuto dei figli.... l'ultima volta che ho fatto uno chiffon cake l'ho fatto con mia figlia (allora 5 anni). Ci siamo equamente divise gli ingredienti ma.... la sua torta nel forno è divenuta magicamente più soffice della mia! GrrRrrrRRR La fortuna dei debuttanti? Non so, però ora ci penso due volte prima di chiederle di cucinare con me :-D

    RispondiElimina
  5. Ogni tanto passo di qui a curiosare le tue ottime ricettine, ma purtroppo con i problemi di blogger degli ultimi mesi non sono mai riuscita a commentarle.. Forse ora riesco, e ti dico che.. questa torta è un ottimo modo di iniziare la settimana..come può non essere un buon lunedì!? ^_^
    Brava, a presto!

    RispondiElimina
  6. Mmmmm ha un aspetto fantastico!! :) Mi immagino il gusto che meraviglia! :)

    RispondiElimina
  7. Carissima, mi hai fatto arrotolare immaginandoti in macchina mentre allunghi le corde vocali cercando di emulare la Regina della Notte...sono anni che cerco lo stampo per la Chiffon con i piedini e a causa di questa mancanza, non l'ho mai fatta! LA tua soluzione con la tazzina poggia stampo è geniale! Ci proverò sicuramente. Ti abbraccio caramente, Pat

    RispondiElimina
  8. Ahahahh mi hai fatto morire dal ridere! Sei stata bravissima, come sempre! E' splendida questa torta!

    RispondiElimina
  9. E' da tempo che cerco questo stampo e appena riuscirò a trovarlo proverò subuto la tua torta...è un incanto!!baci,Imma

    RispondiElimina
  10. lo stampo è nella mia lista dei desideri...e questa torta anche!!! deve essere deliziosa! ;)

    RispondiElimina
  11. una torta veramente spettacolare, sofficissime e quella farcitura è eccezionale nonostante l'inghippo delle fragoline che non erano d'accordo nell'essre trafsormate in farina. Un bacione cara loredana

    RispondiElimina
  12. è davvero bellissima :) complimenti davvero! Buon lunedì :**

    RispondiElimina
  13. @Giò:benvenuto sul mio blog! ;)
    @francesca: buona giornata anche a te, cara!
    @Monica:anche per me è stata una piacevole scoperta...quella in foto l'ho mangiata tutta io, praticamente, e in due giorni!!!
    @dany: io non demordo, adesso coinvolgo la figliola in un corso base di pasticceria...chissà!!!
    @Luana,Cuppy: grazie!
    @Patty: è un'idea che circola in rete, in effetti parlano di appoggiarla sul collo di una bottiglia, ma mi sembrava un pò troppo precario l'equilibrio...così va benissimo lo stesso!
    @Chiaretta:grazie per essere sempre presente da queste parti!
    @Imma: te la consiglio davvero...ma con moderazione, crea dipendenza fino a che non è terminata!
    @Glo: ma dai anche senza stampo si può provare!!
    @Stefania: il robottino non è stato molto felice della sua fine prematura causata dalle fragoline...ma visto il risultato, la vittima è giustificata!

    RispondiElimina
  14. @ribes e cannella:grazie !!!;)

    RispondiElimina
  15. Mamma mia com'è bella questa Chiffon cake!! Alta alta e soffice soffice... mi devo comprare lo stampo!!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  16. L'ho fatta anche io, ma era leggermente diversa da questa...per cui mi toccherà riprovare ;) l'idea della tazzina mi piace molto, io l'ho messa sulla bottiglia...ma che paura!!! :)

    RispondiElimina
  17. Nonostante l'intoppo delle fragole è bella e sicuramente buona oltre sofficissima. Brava!
    Io non ho mai provato a farla.

    RispondiElimina
  18. ma che bella!!!ma come si fa a esistere a un dolce cosi????non si fa....

    RispondiElimina
  19. Anche io ho quello stampo, ma l'ho utilizzato solo una volta....forse è giunta l'ora di riprovarlo!!!!

    RispondiElimina
  20. ma... ma... ma è bellissimaaaa!
    E belle anche le foto.
    Ora ne voglio una fetta, però. Vengo a prenderla? :D
    Buona serata e un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Una golosità infinita...ciao SILVAI

    RispondiElimina
  22. Che torta meravigliosa!!! E' rimasta una fetta?!
    Bravissima!!!
    Grazie mille per la ricetta e in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  23. lo stampo non l'ho, tra mille caccavelle questo mi manca, le foto sono di una meraviglia unica, gli ingredienti anche (anch'io qnd vedo troppe uova mi freno!)
    che dirti, prima o poi ci provo, giuro!

    RispondiElimina
  24. In effetti in questo tipo di torta le uova sono parecchie.....ma viene talmente grande che alla fine ne ricavi talmente tante fette che le uova diventano un quantitativo irrilevante a porzione!!! Comunque valeva la pena aspettare un anno per poi vedere questa meraviglia....compresa la farina di fragole...ihihihihih!!!!! Baci cara Lory

    RispondiElimina
  25. E' tutto molto romantico in questa torta già è una chiffon poi le fragole essiccate ... bella ricetta
    ciao

    RispondiElimina
  26. Loredana che dire? nonostante le fragole che ti hanno fatta impazzire la riuscita del dolce è a dir poco impeccabile :-)

    RispondiElimina
  27. In effetti ha molto del ciambellone all'acqua, io lo preparo raramente però non l'ho mai farcito, certo cambia, eccome se cambia!

    RispondiElimina
  28. Misericordia Lory... che tripudio di bontà! Fortuna che non la vede mio marito se no mi chiederebbe subito di preparargliela... lui adora il cioccolato! La maestosità del tuo dolce mi ricorda quello che le mie zie napoletane mi hanno preparato l'ultima volta che sono andata a trovarle: con ben 36 uova tra creme e pan di spagna!!! Per cui vedi che tutto è relativo e 7 sono ancora poche ahahahah! Ti abbraccio forte forte! Any

    RispondiElimina
  29. Mi dispiace per il robottino.. Ma in compenso il chiffon cake ha un aspetto leggero e stupendo! Mi ricorda la torta foresta nera che si trova dalle nostre parti ma in versione più vaporosa :-)

    RispondiElimina
  30. Wow! Spettacolare!!Golosissima! Conosco la chiffon, l'ho provata in molti gusti, e con vari stampi, anche a forma di rosa,ma questa mi mancava, da provare, grazie!!!
    Un caro saluto.
    L.

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...