Google traduttore

lunedì 15 agosto 2011

Estate è...la pesca nel vino!

Un ricordo legato all'estate della mia infazia e ai bei pranzi che vedevano radunata tutta la famiglia per il ferragosto, è sicuramente il vino con i pezzi di pesche, anzi di percoche , che vi galleggiavano.

Queste caraffe piene di vino rosso o bianco, per le donne, con quelle belle pesche che si tingevano di viola, rilasciando il loro aroma, mi hanno sempre attirato, e il premio per noi bambini era proprio un pezzetto di quelle pesche che dava un pò alla testa!!

E allora una versione "moderna" di un ricordo del passato!

La mia figliola ha guardato i bicchierini e mi ha chiesto "Mi potrebbe piacere 'sta roba??"
- Sa di vino e di pesche!
- Vabbè, l'assaggio....mmmhh, buona!!

La ragazza del monte ha detto SI.

BUON FERRAGOSTO A TUTTI!!

Aspic di percoche e moscato

  • vino moscato 200 gr
  • percoche  250 gr
  • zucchero 50 gr
  • gelatina in fogli 12 gr
Ammollare la gelatina in acqua tiepida.

Preparare uno sciroppo con lo zucchero e 50 gr  di acqua.
Far bollire il vino per 2', unire lo sciroppo e la gelatina strizzata, mescolando fino a quando non sarà sciolta.

Tagliare la pesca a pezzetti, con tutta la buccia.

Versare i pezzettini di pesca nei bicchierini e versarvi la gelatina.

Far raffreddare in frigo per 2 ore.


Con questa foto partecipo al calendario di Ammodomio per il mese di settembre







Con questa ricetta partecipo al contest di Menta Piperita



                                      e al contest di vanigliazenzeroecannella



 e al contest di Franca











Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

10 commenti:

  1. Quanti ricordi abbiamo in comune! Sono tornata al passato in un attimo!
    Interessante il tuo aspic, un dessert più adatto ad oggi non poteva esserci!
    Buon Ferragosto!

    RispondiElimina
  2. idea stupenda questi aspic! belli e buoni!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che ricordi hai risvegliato!!! E devo dire che questa versione rinnovata mi piace proprio.
    Buon Ferragosto!

    RispondiElimina
  4. Io sono sicura che mi potrebbe piacere sta roba e ......i tuoi ricordi sono proprio vicini, vicinissimi ai miei!!!

    Un abbraccio Loredana

    RispondiElimina
  5. Ciao compagnaaaaaaaaaa!!!! Sono tornata :-D che bello rivederti attraverso il tuo meraviglioso blog!!! E' sempre un piacere passare a trovarti!Deliziosa questa presentazione...come sempre del resto! Bacionissimi -issimi -issimi :-)

    RispondiElimina
  6. che buoniiiii!!! Poi questo abbinamento è proprio delizioso! :)

    RispondiElimina
  7. Piacere di conoscerti e di trovare un bellissimo blog come il tuo, complimenti per quello che crei!

    RispondiElimina
  8. Quanti ricordi......................

    RispondiElimina
  9. questo aspic è meraviglioso!!! sa proprio d'estate!!! complimenti!!! ;)

    RispondiElimina
  10. cosa sarebbe la cucina senza la memoria, quanto si perderebbe se i nostri sensi non registrassero le sfumature, i profumi, i sapori. Viva la cucina del ricordo! Buon agosto

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...