martedì 15 marzo 2011

Aspic di pomodoro e yogurt e ci sono anche io

A fatica e arrancando non poco mi presento sul blog ,diciamo che il risultato finale deve essere ancora perfezionato,ma intanto inizio a postare le mie ricettine.
Ci tengo a dire che il titolo del blog è stato copiato da un quaderno di ricette personalizzato che mia figlia mi ha regalato, e dato che mi piaceva ho pensato di utilizzarlo. Io l'ho trovato carino.
La ricetta con cui mi presento è un Aspic di pomodori e yogurt, con cui partecipo al contest de La cucina di Antonella
e al contest di dolcimomenticupcakes.

Aspic di pomodoro e yogurt

Per uno stampo per terrine da ½ l.

Per la gelatina al pomodoro
  • Passata di pomodoro 200gr
  • Un cucchiaio di Porto
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 fogli di gelatina
  • Sale e pepe
Per la gelatina allo yogurt
  • Formaggio fresco spalmabile 200gr
  • Yogurt greco 100gr
  • Erbe aromatiche tritate ( io ho usato del timo fresco e dell’erba cipollina) un cucchiaio
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 3 fogli di gelatina
  • Sale e pepe
Per la guarnizione
  • Foglie di basilico
  • 2 fette di pane di segale
  • Olio EVO

Far ammorbidire la gelatina in acqua fredda per 5’. Mettere la passata in un tegame, schiacciare l’aglio con uno spremi aglio e unire, portare ad ebollizione, far bollire un attimo. Togliere dal fuoco. Unire sale e pepe. Sgocciolare la gelatina e aggiungerla alla passata bollente, far sciogliere bene mescolando, unire il Porto e far intiepidire.
Rivestire uno stampo con della pellicola, versare la passata e far raffreddare in frigo un paio di ore.

Per la gelatina allo yogurt far ammorbidire la gelatina in acqua per 5’.
Mescolare lo yogurt con il formaggio fresco, unire il succo di limone,le erbe aromatiche tritate, il sale e il pepe.
Sgocciolare la gelatina, metterla in un tegamino e scioglierla a fuoco dolcissimo.
Unirla alla crema di yogurt. Tirare fuori lo stampo dal frigo e versare la crema sullo strato di pomodoro, livellare e posizionare le fette di pane tagliate in maniera da coprire perfettamente.
Chiudere il tutto con la pellicola che fuoriesce dai bordi e far raffreddare 3 ore.
Rovesciare il composto su un piatto da portata, rimuovere la pellicola, tagliare delle fette.
Servire con delle foglie di basilico per guarnizione e un filo d’olio.


Con questa ricetta partecipo al contest Strati su strati




Con questa ricetta partecipo al contest di dolcimomenticupcakes
E al contest di Debora
e al contest di archcook







Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

7 commenti:

  1. complimenti loredana ce l' hai fatta.
    per qualsiasi cosa io ci sono
    baci

    RispondiElimina
  2. Grazie Antonella, ma come vedi è ancora in costruzione, ho richiesto la tua consulenza... Comunque ben arrivata

    RispondiElimina
  3. si ho letto.
    ti ho scritto varie mail
    vieni su gmail che possiamo parlarci

    RispondiElimina
  4. Aggiunta =)
    Grazie mille per avere partecipato..

    RispondiElimina
  5. Meravigliosa Lory....un nome , una garanzia!!!

    RispondiElimina
  6. e invece ho attaccato il filo e sono arrivata fino a qui, al tuo primo passo....
    che emozione....

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...