giovedì 21 marzo 2019

Pane turco sfogliato , Katmer , quasi un pane schiocco

Ho scoperto il pane schiocco in un supermercato e ho cercato in rete delle ricette, che non mi hanno soddisfatto completamente così mi sono affidata ad una ricetta condivisa nel gruppo fb di Anice e Cannella e devo dire che non sono rimasta delusa.
I panini sono ottimi, sfogliati e croccanti e si conservano bene per un paio di giorni in un sacchetto di cellophane.

Unica nota 16 pezzi risultano un po' piccoli, meglio dividere per 12.






Pane turco sfogliato
Dose per 12/ 16 panini

  • 200 g farina 0
  • 200 g farina di semola di grano duro
  • 100 g manitoba
  • 150 g acqua
  • 100 g latte
  • 80 g olio extravergine d'oliva
  • 1 albume ( 35/40 g)
  • 8 g lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini di sale
  • Malto diastatico ½ cucchiaino
  • 80 g burro fuso per spennellare
Intiepidire il latte, sciogliere il lievito  .
Nella ciotola della planetaria versare tutti gli ingredienti, escluso il sale, ed iniziare a lavorare con la foglia, dopo circa 5' inserire il sale, proseguire per altri 5', ribaltando l'impasto di tanto in tanto.
Arrotondare e porre in una ciotola coperta con pellicola, far lievitare fino al raddoppio ( circa un'ora e mezza ).
Al raddoppio rovesciare su un piano, dividere in 8 pezzi, far riposare 15' coperti con pellicola.
Dopo il riposo prendere un panetto alla bolta, appiattire e allargare fino ad ottenere un disco di 25 cm  di diametro, spennellare con il burro fuso fatto raffreddare leggermente, proseguire con gli altri panetti sovrapponendo dopo aver spennellato di burro.
Ottenuta una pil,a rovesciare sul piano di lavoro ( l'ultimo disco dovrà diventare il primo ) appiattire allargando a 40/ 50 cm e ritagliare 15 o 16 spicchi.
Arrotolare come per i cornetti, dalla base alla punta.
Porre su cartaforno e far lievitare per circa 40'.
Preriscaldare il forno a 200°C, cuocere per 15' / 18' fino a che risulteranno dorati.
Si conservano bene in sacchetti di plastica anche dopo 24 ore.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

2 commenti:

  1. stupendi, devo solo provare quando sono al mare che il forno cuoce meglio. Non li hai spennellati? Pensi che posso sostituire il malto con il miele? Ma perchè non abito vicino a teeeeeeeeeeeeeeeeeee (faccina triste)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sostituire il malto con il miele e no, non li ho spennellati.
      Durano bene anche tre/quattro giorni.
      Prima o poi poi arriverò io da te
      😘

      Elimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...