venerdì 22 marzo 2013

Hi-hat di Martha Stewart, ma anche di Daniela

Confesso di non avere neanche un libro di Martha Stewart.

Ammetto che non sapevo neanche chi fosse prima di aprire il blog, ho imparato a conoscerla girando sul web e leggendo tantissime ricette che facevano capo a lei.

Non ne avevo mai provato nessuna.

Sarà che non amo particolarmente la cucina americana, sarà che mi sembra di avere ancora tantissime ricette da sperimentare prima di passare oltroceano, fatto sta che finora si e no una sua ricetta su questo blog.

Poi un giorno capito da Daniela di Penna e Forchetta, tra le prime conosciute due anni fa e...resto folgorata.

Non faccio in tempo a leggere la ricetta alle 15 che alle 16 ero già in cucina a provarla.

Una meraviglia, condivisa, neanche a dirlo, il giorno successivo con colleghi e colleghe e tutti, indistintamente, sono andati in visibilio.

E' una ricetta di una tale golosità che necessita dell'assaggio.
Non è troppo dolce, la base , anzi, mangiata da sola, per me è poco dolce, anche la meringa sembra meno dolce rispetto alla meringa classica e il cioccolato fondente croccante, oltre a garantire un piacere unico nel momento del morso, permette anche di legare gli altri sapori.

Cosa dire di più: provateli!!

Ho preparato mezza dose e utilizzato degli stampini in carta e al silicone, molto piccoli, quelli per pasticcini, è la misura perfetta, da due morsi senza sensi di colpa!


Hi-Hat  ( mini) cupcake di Martha Stewart
ricetta presa da qui

 Dose per 40 stampini

Per la base
  • 90 g burro a temperatura ambiente
  • 45 g cacao
  • 45 g acqua calda
  • 45 g latticello ( acidificare il latte con 3 gocce di limone, oppure mescolare metà latte con metà yogurt naturale)
  • 180 g farina
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 80 g zucchero
  • 1 uova
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia

Per il frosting

  • 300 g zucchero
  • 3 bianchi d'uovo a temperatura ambiente
  • 60 g acqua
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la copertura di cioccolata

  • 350 g cioccolato fondente al 50%
  • 3 cucchiai di olio di girasole

Per prima cosa accendere il forno a 180° e preparare i pirottini sulla teglia da forno.

Mescolare l'acqua fatta riscaldare con il cacao, fino ad avere un composto morbido.

Unire il latticello, mescolare e tenere da parte.

Setacciare la farina con il sale, il bicarbonato di soda e tenere da parte.

Montare il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una crema, unire l'uovo e la vaniglia.

Mescolare la farina, alternando con l'impasto a base di cacao.
iniziare e terminare con la farina.
Mescolare bene.

Versare nei pirottini riempiendoli fin sotto il bordo.

Cuocere a 180° per 15'.

Sfornare e far riposare altri 15'.




Frosting

Lavorare lo zucchero, gli albumi, l'acqua e il cremor tartaro  fino ad avere un composto spumoso.

Passare su un bagnomaria e montare per almeno 5', fino a quando gli albumi non risulteranno tiepidi, aggiungere la vaniglia, togliere dal bagnomaria e continuare a montare per altri 15'.
Versare in una sac à poche con bocchetta liscia.

Su ogni minicupcake disegnare  una doppia spirale dal centro alla periferia e viceversa.

Non abbiate timore ad abbondare, ma cercate di eliminare i bordi all'esterno, così sarà più facile glassarli.

Conservare in frigo per almeno 2 ore.



Glassa




Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato tritato con l'olio, mescolare fino ad avere un composto liquido, far intiepidire per almeno 15', prendere i dolcetti e "tuffarli" nel cioccolato, aiutandovi con due forchette e mettendoli a sgocciolare su delle grate.

Conservare in frigorifero.

Si mantengono per due giorni, probabilmente anche di più, ma non sono sopravvissuti!









Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

30 commenti:

  1. Noo... Lory mia!! Ma questi sono piccoli bocconcini di pura goduria! Che meraviglia.. sono irresistibili solo a guardarli.. credo proprio che presto mi concederò questo piacere :D Complimentiiiii e un abbraccio pieno di bene!! <3

    RispondiElimina
  2. Ecco che faccio coming-out anch'io! Martha l'ho conosciuta in *rete* e non ho mai preso nessun suo libro.
    Ma 3 o 4 ricette prese da altri blog mi hanno convinto.. e la lista di Amazon si allunga!
    Brava Loredana,
    questi me li salvo per la prima riunione con i colleghi.
    Nora

    RispondiElimina
  3. Io la adoro secondo me è una maga in cucina!!!! E questi hi hat che avevo visto da Daniela sono MERAVIGLIOSI!!!!!! Come sempre sei perfetta!!!!

    RispondiElimina
  4. Anch’io ho conosciuto Martha solo post apertura blog ed ha iniziato a piacermi sempre più fino a che ho ceduto al suo Cookies. Le rifarei tutte o quasi quelle ricette, il libro è semi raddoppiato di volume a forza di post it !!! E ci infilerei anche questi bocconcini simpatici e golosi nella lunghissima lista. Sono deliziosi così piccini picciò con la capocchia a sorpresa :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  5. Grazie grazie grazie grazie Lory. Per me è un onore essere presente sul tuo meraviglioso blog :-)
    Una piccola domanda: Non ho fatto in tempo a scriverti la risposta che tu subito ZAC avevi già fatto tutto. Rapida, perfetta ed efficace. Ma come fai????? Sei bravissimillima

    Sono davvero tanto felice che ti sia piaciuta questa ricetta. Mi piace condividere le cose belle e buone e questa lo è di sicuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano troppo invitanti...non ho resistito, era il periodo di iperattività, adesso mi sono calmata un pò!!
      Grazie a te per avermela fatta conoscere :)

      Elimina
  6. NOn dovrò certo dirti quando adori la super Martha...e adoro te che hai riproposto questa meraviglia :-)

    RispondiElimina
  7. Aiuto!!! Non fatemi vedere queste, che poi mi vien voglia di farli e non devo!!!

    RispondiElimina
  8. MIO DIO Loredana!!!!
    Mi ricordano delle schifezze che mangiavo da ragazzina a forma di cono gelato...ma li devo assolutamente fare perché questi al confronto sono "sanissimi" :))
    Grazie a te, Martha e Daniela!!!

    RispondiElimina
  9. ah nemmeno io ce l'ho un libro di quella autrice, grazie per averla segnalata.
    Certo che qui, cara, si tratta di alta cucina eh? magnifici!!!

    RispondiElimina
  10. Me ne passeresti uno dal video??? Che dolce bontà!!

    RispondiElimina
  11. bellissimi complimenti sei stata bravissima

    RispondiElimina
  12. sono fantastici! li ho visti tempo fa ma non mi ispiravano molto, ma a leggere da te che non sono molto dolci! allora li devo provare a fare!

    RispondiElimina
  13. da tempo cercavo la ricetta per farli.... li proverò presto: grazie! :D

    RispondiElimina
  14. Ahhhhgggghhhhh ma sono lorooooo....ma lo sai da quanto tempo li voglio fare? Solo per la soddisfazione di inzuppare la punta di meringa nella cioccolata liquida e vedere di nascosto l'effetto che fa!
    Lory, devo dirtelo, saranno pure stortignaccoli, ma sono di una bellezza che mette allegria al primo sguardo!
    Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  15. che spettacolo *___*
    ti seguo con piacere, passa a trovarmi se ti va :)

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. libidine allo stato puro!
    li voglioooooo!!!!!!!
    Ti prego Lory almeno uno :(
    va bè non mi ti fili e allora copio la ricetta :)))
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  17. Super!!!
    Una bontà che parla da sola.
    Bravissima come sempre Lori!

    RispondiElimina
  18. Gnam! a queste cose non resisto :-)

    RispondiElimina
  19. non immagini neanche che acquolina mi viene guardandoli.. magnifici..un sogno *.*

    RispondiElimina
  20. divini! io non ho la pazienza per prepararli e meno male! altrimenti diventerei dipendente...
    le pastiere le farò giovedì prossimo perché dedico la settimana Santa alle preparazioni pasquali, vado in vacanza mercoledì e comincio a pasticciare!
    io e Daphne ricambiamo i bacioni con affetto, buone Palme

    RispondiElimina
  21. Eheheh anche io non la conoscevo fino a qualche anno fa ma adesso la considero una gran donna e fa ricette fantastiche. Che siano sue poi non lo so, ma mi piacciono. Questi dolcetti devono essere la fine del mondo :-) Buona domenica cara!!

    RispondiElimina
  22. Loryyyyyyy! Ok... 2 morsi senza sensi di colpa. Ma sei certa che poi riesca a fermarmi? Io dico di no! Splendidi!!!

    RispondiElimina
  23. Carar Lory, anche io come te non la conoscevo prima di aprire il blog! Come non conoscevo tante, anzi tantissime altre preparazioni, che grazie ai contest ed alle cucine regionali ho avuto modo di sperimentare! Tu e Dani per me siete una garanzia assoluta! Per cui proverò di certo questa ricetta, visto che i dolci di casa mia sono per il 90% al cioccolato (visti i gusti dei golosoni di famiglia!) e il cucciolo adora la meringa! Tu sei sempre bravissima, ti faccio i miei complimenti più sinceri, anche per questa meravigliosa traccia qui sotto, che se non fosse così tardi, mi metterei a impastare a quest'ora tanta è la voglia che mi hai messo... ma perchè il tempo non mi basta mai???
    Ti abbraccio forte forte! A presto ^__^ Any

    RispondiElimina
  24. Eeee Lori Lori, mamma mia :P Ci credo che i colleghi sono andati in visibilio! Giusto qualche giorno fa mi chiedevo quando avresti pubblicato questa ricetta ed eccola qui! Pensavo ti fossi scordata :P Mi piace un sacco, la devo provare!! :-)

    RispondiElimina
  25. Loredana sono meravigliosi!!! :°

    RispondiElimina
  26. Loredana ... è da venerdì che questa immagine mi balza agli occhi. Non potevo fermarmi perchp dal cellulare la connessione è una ciofeca pazzesca. Cmq eccomi finalmente ....e ho visto bene: ma che ricetta pazzescaaaa! Salvata, salvata e me la faccio di certo (dieta a parte, se ne mangio uno che accadrà mai?!!...ma riuscirò a mangiarne solo uno??)
    Sono una meraviglia, complimenti ti sono venuti una favola
    ps anch'io ho conosciuto Martha da quando ho il blog...

    RispondiElimina
  27. wooooowwwwww, hai folgorato anche a me!
    da provare assolutamente!!!

    :*
    roberta

    RispondiElimina
  28. Un'idea favolosa, mai visti prima, segno subito la ricetta!! :D

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...