venerdì 19 gennaio 2018

Frolla vegana all'olio

Sia chiaro, per me la frolla deve sapere  di burro.
Succede anche che la scorta di burro tedesco termini e la voglia di crostata arrivi e allora che si fa?

Si prova una ricetta alternativa, condivisa sul gruppo Facebook di Anice e Cannella da Medici Gio'.
Prevede olio di oliva e di semi in pari quantità, farina di farro e zucchero di canna.
Il risultato di quelli che comunque possono gratificare.
Ve la lascio così come l'ho realizzata .





Crostata alla frolla vegan con confettura di mirtilli e lamponi
Dose per uno stampo da 26 cm

Frolla
  • 275 g farina di farro integrale
  • 100 g farina 0
  • 190 g zucchero di canna
  • 50 g olio extravergine d'oliva
  • 50 g olio di semi
  • 8 g lievito per dolci
  • Vaniglia
  • 90 g acqua
Composta di lamponi e mirtilli .

Far sciogliere con la foglia lo zucchero e l'acqua, non si scioglierà completamente, unire il lievito, i due tipi di olio, aggiungere le farine, mescolare grossolanamente.
Lasciar riposare avvolto in pellicola, appiattendolo, in frigorifero per circa un'ora.
Riprendere l'impasto , versarlo in planetaria , mescolare con la foglia per un minuto ,NON DI PIÙ, aggiungere un cucchiaio di acqua se serve.
Stendere su cartaforno aiutandosi con una spolverata di farina.
Foderare una teglia con la cartaforno e adagiarvi la pasta , bucherellare il fondo, versare la marmellata e decorare a piacere ( strisce o decorazioni a piacere ).
Preriscaldare il forno a 180°C modalità ventilato.
Cuocere per 30' circa.
Far raffreddare.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

1 commento:

  1. Anche io ogni tanto la faccio senza burro però questa tua proposta è diversa e la voglio provare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...