lunedì 29 maggio 2017

Torta amaretti, pangrattato e cioccolato

Ho impiegato solo quattro anni prima di provare questa torta.
Erano i tempi dei primi anni di blog, andavo in giro come una forsennata sugli altri blog per leggere e commentare, per lasciare un salutino, per dire : ci sono, mi piace la tua ricetta, mi piace leggere quello che fai....poi tutto è passato, trasformato, spostato.

Il luogo virtuale è diventato facebook, siamo tutte sempre lì e lì commentiamo, mettiamo like e faccette e fiorellini con una facilità incredibile, ma con molto meno attenzione.

Se i commenti sui blog, già all'epoca, mi sembravano poco attendibili nel 90% dei casi, quelli su fb sono proprio aria fritta.

Questa ricetta è stata pubblicata da Maria nel suo blog Panza e Presenza , che ho sempre letto con molto piacere e io ho sempre pensato di volerla provare.

Finalmente ci sono riuscita, ho dimezzato le dosi e ne ho realizzato una versione più adatta alle mie esigenze, considerando che sono l'unica in casa a consumare dolci a colazione.

Il risultato è buono, ma la prossima volta cambierò la proporzione amaretti/pane grattugiato , invece che 1:1 farò 3:1 , sono sicura che il sapore tenderà più verso l'amaretto e meno verso il pane grattugiato.



Torta di amaretti e pangrattato
Ricetta originale qui 
Per uno stampo di 20 cm di diametro
  • 100 g pangrattato ( la prossima volta 50 g)
  • 100 g amaretti ( la prossima volta 150 g)
  • 100 g zucchero
  • 125 g panna da cucina
  • 50 g cioccolato fondente in gocce
  • 2 uova intere medie
  • lievito per dolci 6/8 g
 Lavorare panna e zucchero, unire i due tuorli e amalgamare.
Aggiungere il pane grattugiato, gli amaretti sbriciolati finemente e il lievito setacciato.

Montare a neve gli albumi e unire al composto senza smontare.
Inserire il cioccolato.

Versare nello stampo, per me al silicone.
Cuocere in forno preriscaldato, modalità ventilato a 180°C per 30'/35'.




 
  •  

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

4 commenti:

  1. Mi piace la semplicità e il gusto degli amaretti

    RispondiElimina
  2. L'aspetto è delizioso, viene voglia di assaggiarne una fetta, di sicuro buonissima! Spero di riuscire a provarla, grazie per la condivisione.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bella ricetta! Solo non leggo quanto zucchero serve, un abbraccio

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...